Atletico Madrid-Eibar, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Atletico Madrid-Eibar si gioca sabato all’ora di pranzo ed è una partita dal pronostico scontato nella quarta giornata del campionato spagnolo. L’Atletico ci arriva con meno della metà dei punti del Barcellona e del Real Madrid, ed è già in ritardo in classifica dopo tre partite.

ATLETICO MADRID – EIBAR | sabato ore 13:00

Una sconfitta subita prima della sosta per le partite delle nazionali ha reso più stringente per l’Atletico Madrid il bisogno di fare punti per evitare che la stagione prenda subito una piega sbagliata. Al Balaídos contro il Celta Vigo l’Atletico ha perso 2-0 senza praticamente mai vedere la porta avversaria. L’Eibar, che ha soltanto un punto in meno dell’Atletico, aveva iniziato il campionato male, con due sconfitte, ma ha vinto la terza partita battendo la Real Sociedad, un avversario forte.

Come ci arriva l’Atletico Madrid

Le recenti partite delle nazionali hanno purtroppo causato qualche problema all’Atletico Madrid. Per fortuna l’attaccante Diego Costa non ha preso parte agli impegni della nazionale spagnola, così come è rimasto a Madrid anche il portiere sloveno Jan Oblak, per riprendersi da un lieve infortunio. Quelli che si sono fatti male sono in difesa. Il terzino destro colombiano Santiago Arias, arrivato quest’estate dal PSV, si è fratturato una costola durante una partita contro il Venezuela: mancherà per almeno tre settimane.

Meno grave ma più influente sul piano tattico potrebbe essere l’assenza di Stefan Savic, centrale titolare in tutte e tre le partite di campionato giocate finora dall’Atletico. Il difensore montenegrino ha subìto una contusione durante la partita contro la Lituania, ma in ogni caso non avrebbe potuto giocare questa partita contro l’Eibar a causa di una squalifica per la doppia ammonizione ricevuta nella partita contro il Celta Vigo. In quella partita ha giocato insolitamente male anche l’altro centrale, l’uruguaiano Diego Godin, tornato dal Sudamerica da soltanto due giorni.

Fin dalla seconda giornata l’Atletico non ha a disposizione l’esterno d’attacco Vitolo, che si è fatto male a un ginocchio durante la prima partita di campionato, in trasferta contro il Valencia. L’ex milanista Nikola Kalinic, da quest’anno all’Atletico Madrid in qualità di riserva di Diego Costa in attacco, completa il quadro delle indisponibilità, a causa di una recente distorsione alla caviglia destra.

Come ci arriva l’Eibar

La stagione dell’Eibar è cominciata non nel migliore dei modi. La prima vittoria è arrivata alla terza giornata, dopo un’imprevista sconfitta interna per 2-1 contro il neopromosso Huesca e un’altra in trasferta per 2-0 contro il Getafe. L’attesa vittoria contro la Real Sociedad, battuta 2-1, non è stata del tutto determinata ma certamente favorita da due infortuni capitati agli avversari. Il gol della vittoria è stato segnato nel primo minuto di recupero, quando gli avversari avevano finito le sostituzioni ed erano rimasti in dieci.

Con gli infortuni sta messo male anche l’Eibar. Alle già note assenze per infortunio degli esterni Fabián Orellana e Pedro León, potrebbe aggiungersi quella di un altro titolare, Pape Diop. Il mediano senegalese, uno dei centrocampisti di maggiore esperienza nella rosa dell’Eibar, si è infortunato in allenamento. Ha preso un colpo al ginocchio destro, è stato convocato lo stesso ma potrebbe non giocare la partita al Wanda Metropolitano. A fine agosto l’Eibar ne aveva preso un altro, centrocampista di esperienza: l’argentino Pablo De Blasis, arrivato dal Mainz. Potrebbe giocarsi un posto da esterno titolare con Joan Jordan a destra o Pere Milla a sinistra.

Come vedere Atletico Madrid-Eibar in diretta TV o in streaming

Atletico Madrid-Eibar si potrà vedere alle 13:00 in diretta su DAZN, la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva per l’Italia.

Il pronostico

L’assenza di Pape Diop potrebbe togliere all’Eibar un po’ di quella resistenza fisica a centrocampo necessaria per affrontare una squadra come l’Atletico Madrid. Al di là di questo aspetto l’Atletico Madrid è chiaramente favorito. Tra l’altro alcuni tra i suoi migliori giocatori – Oblak e Diego Costa – potrebbero beneficiare della lunga sosta dovuta agli impegni delle nazionali, a cui loro non hanno partecipato. Per far gol l’Atletico dovrà comunque trovare il modo di segnare almeno un gol a Marko Dmitrovic, che nella scorsa partita contro la Real Sociedad è stato uno dei migliori in campo.

Le probabili formazioni

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Gimenez, Lucas Hernandez (o Godin), Filipe Luis; Saul Niguez, Koke, Rodri, Lemar; Griezmann, Diego Costa.
EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; Ruben Peña, Arbilla, Paulo Oliveira, José Angel; Escalante, Sergio Alvarez, Joan Jordan, Pere Milla (o De Blasis); Kike Garcia, Sergi Enrich.

PROBABILE RISULTATO: 2-0