Portogallo-Italia, Nations League (lunedì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Stasera si gioca Portogallo-Italia, per la seconda giornata del gruppo 3 della League A della Nations League. Si presenta come una partita equilibrata, secondo i pronostici, e le probabili formazioni sono ancora piuttosto incerte. L’Italia all’esordio non è andata oltre un deludente pareggio per uno a uno in casa contro la Polonia. Per il Portogallo sarà la prima partita in questo torneo.

PORTOGALLO – ITALIA | lunedì ore 20:45

Nella prima partita del gruppo 3 della League A della Nations League l’Italia non è riuscita ad andare oltre il pareggio per uno a uno contro la Polonia. È stato un risultato deludente che rende ora molto più difficile vincere il girone: sulla carta era la partita più facile delle quattro totali del gruppo.

Alcune scelte del nuovo commissario tecnico Roberto Mancini sono state criticate, in particolare quella di schierare titolare Balotelli, un calciatore che divide sempre nei giudizi l’opinione di stampa e tifosi. Se a Mancini può essere contestato qualcosa, va però anche sottolineato che il livello della nazionale italiana resta ancora molto basso. Le sue colpe sono per questo limitate: nonostante le difficoltà di questa squadra siano ormai note a tutti, si ha ancora difficoltà ad accettare che la nazionale non sia più forte come un tempo.

Ma a Mancini non manca il coraggio, e già questo è un fattore positivo. Non avere paura di perdere e di sperimentare potrebbe essere un primo passo verso un miglioramento, anche passando da altri risultati deludenti. Il modulo è offensivo – pure troppo, visto che la qualità tecnica non è così alta da potere permettere un gioco di questo tipo – e contro il Portogallo ci sarà il rischio di dare spazi alle ripartenze degli avversari come accaduto con la Polonia.

La squadra avversaria non è insormontabile: manca Cristiano Ronaldo, il principale punto di forza del Portogallo. Ha altri calciatori di ottimo livello come Cancelo, Guerreiro e Bernardo Silva, ma il Portogallo ha anche una difesa vulnerabile e altri titolari non sempre costanti nel rendimento, incluso l’attaccante ex Milan Andrè Silva.

Le ultime notizie sulle formazioni

Roberto Mancini ha dichiarato che farà qualche cambio rispetto alla formazione schierata contro la Polonia. In porta sarà confermato Donnarumma, in difesa ci sarà un solo cambio con Criscito al posto di Biraghi. Nuovi due centrocampisti su tre, con gli inserimenti di Cristante e Bonaventura come interni al lati di Jorginho. Non ci sarà Balotelli, apparso fuori condizione contro la Polonia e svogliato nella fase di non possesso palla: al suo posto dovrebbero esserci Ciro Immobile, preferito ad Andrea Belotti, e Federico Chiesa, forse uno dei migliori in campo contro la Polonia, per quel poco che ha giocato. Federico Bernardeschi non ha disputato una gran partita ma quantomeno è sembrato in buona forma: potrebbe conservare il suo posto da titolare oppure doverlo cedere a Domenico Berardi.

Il Portogallo giocherà pure con il 4-3-3. Assente Cristiano Ronaldo, in avanti giocheranno Bernardo Silva, Andrè Silva e Guedes. I terzini Cancelo e Guerreiro sono molto forti, meno i centrali Pepe e Neto. A centrocampo con il giovane Sanches ci saranno Carvalho e l’ex Sampdoria Bruno Fernandes.

Come vedere Portogallo-Italia in Tv e in streaming

La partita tra Portogallo e Italia sarà trasmessa in diretta TV su Rai 1 e in streaming tramite l’app e il sito della Rai.

Il pronostico

L’Italia confermerà uno schema e una vocazione offensiva, che la difesa non sembra in grado di reggere soprattutto quando si perde palla in fase di impostazione. Il Portogallo giocando anche in casa non dovrebbe perdere questa partita, in cui tutte e due le squadre dovrebbero segnare.

Le probabili formazioni di Portogallo-Italia

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Neto, Guerreiro; Sanches, Carvalho, Bruno Fernandes; Bernardo Silva, Andrè Silva, Guedes.
ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Zappacosta, Bonucci, Chiellini, Criscito; Cristante, Jorginho, Bonaventura; Bernardeschi, Belotti, Chiesa.

PROBABILE RISULTATO: 1-1