Albania-Israele, Lituania-Serbia e Romania-Montenegro, Nations League (venerdì)

Uefa Nations League
Uefa Nations League

Prima giornata della Nations League. Ecco i pronostici sulle partite in programma venerdì nella League C: Albania, Lituania e Romania sfidano rispettivamente Israele, Serbia e Montenegro.

ALBANIA – ISRAELE | venerdì ore 20:45

Eran Zahavi torna a far parte della nazionale israeliana, in cui non gioca dal settembre del 2017, quando si è arrabbiato per essere stato sostituito e ha gettato a terra la fascia da capitano: quel gesto gli è costato una sospensione da parte della propria federazione, con cui ha ricucito i rapporti negli ultimi tempi, scusandosi per quanto accaduto.

Il talento del calciatore nativo di Rishon LeZion sarà presumibilmente molto prezioso per Andreas Herzog, nuovo commissario tecnico di Israele, pronto anche a puntare sul senso del gol di Munas Dabbur, il quale ha provato a trascinare il Salisburgo verso il tabellone principale della Champions League, segnando una doppietta nel ritorno dei playoff contro la Stella Rossa, poi vanificata da quella realizzata da El Fardou Ben Nabouhane.

L’Albania non è riuscita a rimanere su buoni livelli di rendimento, dopo la separazione da Gianni De Biasi, sotto la guida del quale ha centrato una clamorosa qualificazione alla fase finale di Euro 2016. La gestione tecnica di Christian Panucci è stata sinora contraddistinta da tante sconfitte.

Il pronostico

Israele potrebbe uscire con un risultato positivo da questa partita, in cui segnerà probabilmente almeno un gol.

Le probabili formazioni di Albania-Israele

ALBANIA (4-2-3-1): Strakosha; Hysaj, Veseli, Mavraj, Djimsiti; Ndoj, Xhaka; Lika, Lilaj, Gavazaj; Manaj.
ISRAELE (4-2-3-1): Harush; Bitton, Taha, Tibi, Tawatha; Natcho, Kayal; Micha, Zahavi, Saba; Dabbur.

PROBABILE RISULTATO: 1-2

LITUANIA – SERBIA | venerdì ore 20:45

La Serbia ha partecipato ai recenti Mondiali di Russia 2018, durante i quali non è riuscita a superare la fase a gironi, ma ha comunque mostrato qualcosa di buono: ha battuto la Costa Rica, prima di subire una beffarda sconfitta contro la Svizzera e di arrendersi con onore di fronte al Brasile.

La nazionale allenata da Mladen Krstajic, del resto, è ricca di calciatori validi: Aleksandar Kolarov, Sergej Milinkovic-Savic, Dusan Tadic, Nemanja Matic, Filip Kostic e Aleksandar Mitrovic, in particolare, sono in grado di fare spesso la differenza.

Le ultime cinque partite sono state poco soddisfacenti per la Lituania, che ha collezionato tre sconfitte, non è andata oltre un pareggio contro la Lettonia e si è limitata a battere lo Sri Lanka.

Il pronostico

Ci sono buone possibilità che la Serbia ottenga una vittoria e realizzi almeno due gol in questo match.

Le probabili formazioni di Lituania-Serbia

LITUANIA (4-2-3-1): Setkus; Vaitkunas, Janusevskis, Klimavicius, Slavickas; Leimonas, Paulius; Slivka, Verbickas, Novikovas; Chernykh.
SERBIA (4-2-3-1): Dmitrovic; Rukavina, Veljkovic, Milenkovic, Kolarov; Matic, Milinkovic-Savic; Tadic, Ljajic, Kostic; Mitrovic.

PROBABILE RISULTATO: 0-2

ROMANIA – MONTENEGRO | venerdì ore 20:45

Da circa un anno, la Romania è allenata da Cosmin Contra, ex terzino destro del Milan, il quale sta svolgendo un ottimo lavoro. Questa nazionale arriva attualmente da quattro vittorie consecutive, ottenute contro Israele, Svezia, Cile e Finlandia.

Contra si è calato benissimo nel ruolo che gli è stato affidato, sta puntando sul 4-2-3-1 e ha saputo motivare i propri calciatori, tornati a esprimersi su buoni livelli, dopo le difficoltà avute sotto la guida del precedente commissario tecnico, Christoph Daum.

Il Montenegro si affida solitamente soprattutto a Stevan Jovetic, che adesso non è in grandissime condizioni fisiche: un infortunio ha impedito al calciatore del Monaco di scendere in campo nelle ultime due partite disputate dal proprio club. La selezione guidata in panchina da Ljubisa Tumbakovic, peraltro, è senza successi da ben sei match.

Il pronostico

La Romania dovrebbe uscire imbattuta da questo incontro.

Le probabili formazioni di Romania-Montenegro

ROMANIA (4-2-3-1): Tatarusanu; Benzar, Sapunaru, Chiriches, Bancu; Stanciu, Pintilii; Chipciu, Budescu, Mitrita; Tucudean.
MONTENEGRO (4-2-3-1): Petkovic; Stojkovic, Kopitovic, Tomasevic, Radunovic; Kosovic, Vukcevic; Jankovic, Scekic, Haksabanovic; Beqiraj.

PROBABILE RISULTATO: 1-0