Come vedere Sampdoria-Napoli in diretta streaming o in tv

sampdoria napoli diretta streaming serie a
Sampdoria-Napoli: la diretta TV e streaming su Sky Sport

Sampdoria-Napoli, una delle partite di Serie A in programma stasera alle 20:30, si può vedere in streaming e in TV su Sky Sport. Il Napoli è a punteggio pieno dopo due vittorie contro avversari difficili. La Sampdoria ha giocato finora soltanto una partita, la settimana scorsa in trasferta, e ha perso 1-0.

Per la Sampdoria di Marco Giampaolo sarà la prima partita in casa in questo campionato di Serie A, dopo il rinvio della partita della prima giornata a causa del crollo del ponte Morandi. Nella seconda giornata, in trasferta a Udine, ha giocato piuttosto male e ha perso 1-0 contro l’Udinese. Il Napoli ha invece vinto due partite su due, in rimonta in entrambi i casi. Ha battuto 2-1 la Lazio all’Olimpico a Roma e 3-2 il Milan in casa al San Paolo, la settimana scorsa. Da quest’anno allenato da Carlo Ancelotti, il Napoli ha finora mostrato una immutata capacità di giocare “a memoria” e far gol con facilità ma anche qualche vulnerabilità difensiva di troppo.

( → Le altre cose da sapere su Sampdoria-Napoli )

Come vedere Sampdoria-Napoli in streaming e in TV

La partita Sampdoria-Napoli, in programma stasera alle 20:30 alla stadio Luigi Ferraris, a Genova, si potrà vedere in diretta streaming e in TV su Sky Sport Serie A e Sky Sport (252). La telecronaca sarà curata da Riccardo Gentile e Massimo Ambrosini. Gli abbonati a Sky avranno anche la possibilità di seguirla in streaming tramite Sky Go, l’applicazione per dispositivi mobili. In alternativa all’abbonamento tradizionale è possibile vedere Sampdoria-Napoli in streaming acquistando un “ticket” per il pacchetto Sport di Sky su NOW TV (a partire da 6,99 euro per il ticket di 24 ore).

Le probabili formazioni di Sampdoria-Napoli

SAMPDORIA (4-3-1-2): Audero; Bereszysnki, Andersen, Tonelli, Murru; Barreto, Ekdal, Jankto; Saponara; Caprari, Quagliarella.
NAPOLI (4-3-3): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Diawara, Zielinski; Verdi, Milik, Insigne.