Chievo-Empoli, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Chievo-Empoli è una delle sei partite di Serie A che si giocheranno domenica sera in contemporanea alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Chievo ha iniziato malissimo la stagione, l’Empoli ha tre punti.

CHIEVO – EMPOLI | domenica ore 20:30

Ancora siamo soltanto alla terza giornata di Serie A, ma la partita tra Chievo ed Empoli ha tutte le caratteristiche per essere un confronto diretto per evitare la retrocessione. Il campionato è iniziato male soprattutto per il Chievo, ultimo in classifica con zero punti e nove gol subiti. All’Empoli è andata un po’ meglio: prima di perdere col Genoa, aveva battuto alla prima giornata in casa il Cagliari.

Chievo, avvio di stagione disastroso ma c’era da aspettarselo

Il “caso plusvalenze” ha inciso negativamente nella preparazione del campionato del Chievo, che è rimasto sostanzialmente lo stesso che l’anno scorso ha rischiato la retrocessione per via di un girone di ritorno disastroso. Nelle passate stagioni con Maran il Chievo partiva sempre bene anche grazie al fatto di cambiare poco a livello di schema e calciatori. Stavolta il calendario non è stato d’aiuto: era complicato fare punti nelle prime due partite contro Juventus e Fiorentina, ma i nove gol subiti hanno fatto capire che sarebbe stata tosta contro qualsiasi avversaria.

Alcuni calciatori (Sorrentino e Pellissier su tutti) iniziano a sentire il logorio dell’età che avanza in una delle squadre più vecchie del campionato a livello anagrafico. Sono arrivati inoltre pochi rinforzi nel corso dell’estate: solo il difensore Rossettini e il centrocampista Obi hanno possibilità di entrare stabilmente nella formazione titolare.

Il centrocampo senza Lucas Castro è più debole e l’allenatore Lorenzo D’Anna è inesperto ed è alla sua prima vera esperienza in Serie A. Molto dipenderà dall’attacco: Valter Birsa, Emanuele Giaccherini e Mariusz Stepinski formano un tridente di buon livello, e nelle prime due giornate lo hanno confermato. Dal loro rendimento dipenderà molto probabilmente il risultato di questa partita contro l’Empoli in cui il Chievo rischia una nuova brutta figura.

Empoli, anche in Serie si punta sul bel gioco

L’Empoli è tornata a giocare in Serie A dopo un solo anno di B, e lo ha fatto confermando il suo stile di gioco offensivo. Nella prima partita ha centrato una bella vittoria per due a zero sul Cagliari, poi è stato sconfitto dal Genoa col risultato di 2-1.

Già in passato con Sarri e Giampaolo, l’Empoli ha ottenuto ottimi risultati prediligendo un calcio offensivo, con la linea di difesa alta, un calcio basato su passaggi veloci e precisi e su un centrocampo di grande qualità tecnica. Il processo si è interrotto bruscamente nell’anno della retrocessione con Martusciello, ma sembra essere ripartito con Andreazzoli, allenatore di grande esperienza e molto preparato a livello tattico. Per rendere proficuo un gioco del genere si deve cercare di massimizzare le occasioni che si hanno in attacco. Molto dipenderà dal rendimento di Caputo e La Gumina: il primo dovrà dimostrare di essere capace di fare gol anche in Serie A (e ha iniziato bene), il secondo ha più talento ed è un potenziale campione, ma è ancora giovane e potrebbe pagare il peso della responsabilità. Il reparto più forte dell’Empoli è il centrocampo, ci sono tanti calciatori di grande tecnica che dovranno però essere bravi ad adattarsi ai ritmi della Serie A: Rade Krunic, Ismaël Bennacer, Afriyie Acquah, Miha Zajc e Salih Ucan. Più di un dubbio invece sulla tenuta della difesa, come confermato dai gol presi contro il Genoa.

Come vedere Chievo-Empoli in streaming

La partita tra Chievo ed Empoli verrà trasmessa in diretta streaming da DAZN (il primo mese è gratuito), che possiede i diritti di trasmissione di tre partite su dieci per ogni turno di campionato di Serie A. Le partite saranno abitualmente quelle del sabato sera, quella di domenica mattina e una delle partite di domenica alle 15:00.

Le ultime notizie sulle formazioni

La buona notizia per il Chievo è il ritorno tra i convocati del portiere Sorrentino, che sarà titolare contro l’Empoli. Ancora indisponibile invece in difesa Cacciatore, motivo per cui potrebbero essere Depaoli e Jaroszynski i due terzini. A centrocampo Kiyine e Rigoni saranno gli interni di centrocampo con Radovanovic in cabina di regia. Niente da fare per Hetemaj, mentre Obi dovrebbe restare in panchina. Gli unici punti fermi sembrano essere Stepinski, Giaccherini e Birsa in attacco.

Dall’altra parte Andreazzoli ritrova Maietta in difesa, prenderà il posto di Rasmussen. Ballottaggio a centrocampo tra Capezzi e Bennacer, gli interni dovrebbero essere ancora Acquah e Krunic. In attacco Mraz, a segno contro il Genoa, partirà dalla panchina, pronto a subentrare a uno dei due titolari La Gumina e Caputo.

Il pronostico

L’Empoli anche nella trasferta di Marassi ha confermato di non volere rinunciare al suo stile di gioco offensivo, e andrà al Bentegodi per cercare la vittoria giocando all’attacco. Una scelta giusta, visto che la difesa del Chievo è apparsa in grave difficoltà con nove gol subiti in due partite. Sta messo invece meglio l’attacco, motivo per cui questa è una partita in cui tutte e due le squadre potrebbero segnare.

Le probabili formazioni di Chievo-Empoli

CHIEVO (3-4-1-2): Sorrentino; Depaoli, Barba, Rossettini, Tomovic; N. Rigoni, Radovanovic, Kiyine; Giaccherini, Stepinski, Birsa.
EMPOLI (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Maietta, Silvestre, Antonelli; Acquah, Capezzi, Krunic; Zajc; Caputo, La Gumina.

PROBABILE RISULTATO: 1-2