Eibar-Real Sociedad, Liga spagnola (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Eibar-Real Sociedad è un atteso derby basco e una partita già molto seria per l’Eibar di Mendilibar, che ne ha perse due su due. La “nuova” Real Sociedad di Asier Garitano ha già quattro punti e sta giocando bene (ma è rimasta senza un centrale fondamentale, per un infortunio). Può uscirne una partita divertente, se l’Eibar si sblocca.

EIBAR – REAL SOCIEDAD | venerdì ore 22:00

Eibar-Real Sociedad è una partita della terza giornata del campionato spagnolo. Per l’Eibar sarà la seconda in casa, dopo quella clamorosamente persa alla prima giornata contro l’Huesca. Per la Real Sociedad, per stranezze del calendario, sarà invece la terza partita consecutiva fuori casa. E finora è andata benissimo, in trasferta.

Le prime partite di Asier Garitano alla Real Sociedad

Per ora la Real Sociedad di Asier Garitano, ex apprezzato allenatore del Leganés, ha sicuramente soddisfatto le aspettative dei tifosi e degli addetti. In due partite giocate fuori casa ha ottenuto quattro punti: ha battuto 2-1 il Villarreal e pareggiato 2-2 contro il Leganés. E proprio contro l’ex squadra del suo nuovo allenatore, venerdì scorso, la Real Sociedad ha confermato di avere ritrovato un gioco molto concreto e a tratti anche gradevole da guardare.

La dinamica delle azioni d’attacco prevede ancora un utilizzo frequente delle sovrapposizioni sulle fasce. I centrocampisti centrali (Illarramendi, Zubeldia) hanno grande tecnica e visione di gioco, e quando scaricano verso gli esterni lo fanno quasi sempre con precisione. Il terzino destro Joseba Zaldua sta giocando benissimo, così come l’esterno d’attacco Oyarzabal, in attesa del rientro del belga Adnan Januzaj, ancora assente per un fastidio al ginocchio sinistro. Sulla fascia opposta Theo Hernández, terzino in prestito dal Real Madrid, non ha ancora mostrato tutto il suo potenziale ma è un giocatore da tenere d’occhio. C’è ancora qualcosa da sistemare nella fase difensiva, soprattutto riguardo ai movimenti della linea, non del tutto puntuali e coordinati. E nei prossimi tempi ci sarà da fare i conti anche con una grave assenza.

L’infortunio di Diego Llorente

Durante la partita contro il Leganés si è fatto male abbastanza seriamente il venticinquenne difensore della Real Sociedad Diego Llorente. È uscito dal campo in barella e con le mani sul volto, e gli esami hanno poi mostrato una frattura al perone della gamba sinistra. Cresciuto nelle giovanili del Real Madrid e da molti considerato per lungo tempo uno dei più promettenti centrali spagnoli in circolazione, Llorente sembrava quest’anno destinato a una stagione da titolare e protagonista nella Real Sociedad di Garitano. È stato operato lunedì scorso per ridurre la frattura: per rivederlo in campo ci vorrà molto probabilmente gennaio o febbraio.

Il brutto inizio dell’Eibar

L’Eibar di José Luis Mendilibar ha cominciato il campionato con due sconfitte su due. La prima è arrivata in casa contro una neopromossa, e già ha generato qualche preoccupazione. Il 2-0 netto subìto al Coliseum Alfonso Pérez contro il Getafe, venerdì scorso, ha confermato i problemi emersi in queste prime settimane. Al netto delle rilevanti assenze per infortunio (quella di Pedro León, su tutte, ma anche quella del centrale Iván Ramis), l’Eibar non sta convincendo sul piano del gioco. Le azioni di attacco sono quasi sempre condotte in modo inconcludente e farraginoso, e i rari pericoli per le difese avversarie provengono essenzialmente dalle palle inattive.

Come vedere Eibar-Real Sociedad in diretta TV o in streaming

Eibar-Real Sociedad si potrà vedere alle 22:00 in diretta su DAZN (il primo mese di visione è gratuito), la piattaforma di streaming in possesso dei diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva per l’Italia.

Il pronostico

L’infortunio di Diego Llorente lascia la Real Sociedad priva del suo centrale più forte e affidabile, e senza alternative dello stesso livello. Considerando che proprio la difesa è sembrata finora il reparto più vulnerabile della squadra, crescono le possibilità per l’Eibar di segnare almeno un gol (e magari più di uno). La fluidità e la velocità espresse dal gioco della Real Sociedad sulle fasce, così come la qualità di alcuni suoi giocatori (Illarramendi, Willian José), impediscono tuttavia di ritenere l’Eibar favorito. Almeno un gol per squadra, e forse qualcuno in più, è da mettere in conto.

Le probabili formazioni

EIBAR (4-4-2): Dmitrovic; Ruben Peña, Arbilla, Paulo Oliveira, José Angel; Escalante, Pape Diop, Joan Jordan, Orellana; Kike Garcia, Sergi Enrich.
REAL SOCIEDAD (4-3-3): Rulli; Theo Hernández, Hector Moreno, Elustondo, Zaldúa; Illarramendi, Zubeldia, Zurutuza; Oyarzabal, Juanmi, Willian José.

PROBABILE RISULTATO: 2-2