Salisburgo-Stella Rossa, Champions League (mercoledì)

Champions League
I pronostici sulle partite di calcio della Champions League, la più importante competizione d'Europa per squadre di club

Salisburgo-Stella Rossa si gioca mercoledì alle 21:00, è uno degli ultimi tre spareggi di qualificazione alla fase a gironi di Champions League in programma: i pronostici, le probabili formazioni e le cose da sapere. All’andata la partita è finita in pareggio col risultato di 0-0.

SALISBURGO – STELLA ROSSA | mercoledì ore 21:00

Nella partita di andata il Salisburgo non ha risentito più di tanto del fattore ambientale, soprattutto nella prima ora di gioco in cui ha fatto meglio della Stella Rossa, senza però riuscire a essere preciso in zona gol. Nel finale la Stella Rossa ha preso coraggio e nel finale non ha trovato il gol della vittoria solo a causa di due grandi interventi del portiere avversario Stanković.

Il Salisburgo cerca finalmente la qualificazione in Champions League

L’ultima volta che una squadra di Salisburgo ha giocato la fase a gironi della massima competizione europea correva la stagione 1994/1995 e la Red Bull esisteva da pochi anni (1987). Da quando la nota multinazionale austriaca è diventata proprietaria del club, il Salisburgo non è mai riuscito a qualificarsi in Champions League, anche se l’anno scorso ha dimostrato di potere fare la voce grossa anche in campo europeo arrivando a giocare la semifinale di Europa League, e sfiorando la finale, eliminata dal Marsiglia non senza un pizzico di sfortuna.

C’è grande attesa per questa partita che potrebbe fare rientrare finalmente una squadra di Salisburgo nel calcio che conta. Entrato in scena solo a partire dallo scorso turno di qualificazione, il Salisburgo è stato fortunato nel sorteggio visto che ha affrontato lo Shkendija, superato senza problemi già all’andata grazie a un netto 3-0. La Stella Rossa rappresenta un ostacolo difficile ma non insormontabile, e essere usciti indenni dalla difficile trasferta di Belgrado è un primo grande passo verso la qualificazione.

Se è vero che nel corso dell’estate sono partiti due validi calciatori come Duje Caleta-Car e Valon Berisha, al contempo sono arrivati tanti giovani di prospettiva e un centrocampista di grande qualità ed esperienza, il nazionale austriaco Zlatko Junuzovic. Il vero colpo è stato però trattenere il valido allenatore Marco Rose: il Red Bull Salisburgo l’anno scorso ha giocato un gran calcio basato soprattutto sul pressing e sulle verticalizzazioni, alla base anche dei risultati positivi in campionato di questo avvio di stagione.

La Stella Rossa si trova qui anche grazie ai sorteggi

La Stella Rossa è stata molto fortunata nei sorteggi in questi preliminari di Champions League. Dopo avere pescato ed eliminato il Suduva che aveva fatto fuori a sorpresa l’Apoel Nicosia, nel turno successivo ha eliminato il modesto Spartak Trnava, ma non senza soffrire e soltanto ai tempi supplementari della partita di ritorno.

I rinforzi principali presi dalla Stella Rossa nel corso del calciomercato estivo sono stati il difensore Srdjan Babic e i trequartisti Lorenzo Ebecilio e Dejan Meleg a cui si è aggiunto il trequartista Veljko Simić. L’allenatore Vladan Milojevic ha a disposizione parecchi calciatori di buon livello, tra questi ci sono il giovane attaccante esterno Nemanja Radonjic, il centrocampista ex Sampdoria Nenad Krsticic il terzino Filip Stojkovic e il portiere Milan Borjan. Nemanja Radonjic in particolare è stato convocato per il Mondiale del 2018, è stato tra i migliori nelle partite di qualificazione alla Champions League e molto probabilmente finirà al Marsiglia per dodici milioni di euro.

Il pronostico

L’ultima sconfitta in casa del Salisburgo in una partita ufficiale risale al lontano 27 novembre 2016. Anche in campo europeo questa squadra soprattutto in Austria si è sempre fatta rispettare, l’anno scorso ha eliminato il Borussia Dortmund dall’Europa League e proprio in casa ha preso a pallate la Lazio con il risultato di 4-1. Visto che la Stella Rossa è una squadra che tradizionalmente in trasferta non riesce a ripetere i risultati che centra in casa, e vista anche la superiorità del Salisburgo apparsa netta anche nella prima parte dell’andata, c’è da pensare a una probabile vittoria del Salisburgo.

Le probabili formazioni

SALISBURGO (4-2-3-1): Stanković; Ulmer, Ramalho, Pongračić, Lainer; Schlager, Samassékou, Haidara; Junuzović; Dabbur, Yabo.
STELLA ROSSA (4-2-3-1): Borjan; Rodić, Degenek, Savić, Stojković; Jovančić, Krstičić; Radonjić, Simić, El Fardou Ben; Stojiliković.

PROBABILE RISULTATO: 2-0