Cagliari-Sassuolo, Serie A (domenica)

Serie A
Serie A

Cagliari-Sassuolo è una delle sei partite di Serie A che si giocheranno domenica sera in contemporanea alle 20.30: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico. Il Sassuolo nella prima giornata ha battuto a sorpresa l’Inter, il Cagliari deve rifarsi dopo la brutta sconfitta di Empoli.

CAGLIARI – SASSUOLO | domenica ore 20:30

Il Sassuolo nella prima giornata ha battuto a sorpresa l’Inter, il Cagliari deve rifarsi dopo la brutta sconfitta di Empoli.

Cagliari: obiettivo salvezza, senza sofferenze

La prima partita di campionato ha deluso le aspettative: contro una diretta concorrente per la salvezza, l’Empoli, è arrivata una brutta sconfitta per due a zero. Non c’è troppo da preoccuparsi però, perché il calciomercato ha portato quei rinforzi utili a ottenere la salvezza senza troppi problemi: Ragnar Klavan e Darijo Srna in difesa, Lucas Castro a centrocampo e Alberto Cerri in attacco. Senza dimenticare Joao Pedro, che a meno di nuovi infortuni, senza la squalifica per doping, sarà a disposizione per tutta la stagione. Sono inoltre stati confermati due calciatori di alto livello come Nicolò Barella e Leonardo Pavoletti. E poi c’è Rolando Maran, che dopo i buoni campionati al Chievo con cui dal 2014 in poi ha fallito solo il girone di ritorno dello scorso campionato, sembra essere l’allenatore perfetto per portare la squadra in salvo, visto che ha a disposizione molti calciatori di esperienza e adatti al centrocampo a rombo che predilige come schieramento.

Il Sassuolo può tornare a stupire

Dopo due stagioni complicate, in particolare l’ultima in cui ha rischiato di retrocedere, il Sassuolo ha voglia di tornare a stupire. E stavolta sembra avere fatto le scelte giuste, dopo averle sbagliate quasi tutte l’anno passato, il primo del post-Di Francesco. La scelta dell’allenatore Roberto De Zerbi, giovane e con una mentalità offensiva, si sposa bene con la filosofia di gioco sempre ricercata dal club. Nel corso di questa estate sono inolte arrivati calciatori promettenti di buon livello tecnico perfetti per il nuovo progetto tattico come Manuel Locatelli, Federico Di Francesco, Filip Djuric, Gianmarco Ferrari, Enrico Brignola e Marcello Trotta (di ritorno dal Crotone), inoltre è arrivato Kevin Prince Boateng, che sarà fondamentale sotto il piano del carisma, dell’esperienza e anche sul piano tattico visto che è stato impiegato con successo nel ruolo di “falso nueve” sia in Coppa Italia che contro l’Inter.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Cagliari Maran dovrà fare a meno in difesa di Ceppitelli, ed è forte la tentazione di fare esordire il nuovo acquisto Klavan, anche se favorito per il posto da titolare è Pisacane. Dovrebbe essere invece sicuro l’esordio come terzino destro di Srna, calciatore di grande esperienza. A centrocampo Barella tornerà a giocare da interno, con Cigarini regista e Castro trequartista in appoggio a Farias e Pavoletti.

Dall’altra parte De Zerbi recupera Lemos in difesa, ma Magnani ha fatto una bella partita contro l’Inter e potrebbe essere confermato titolare con Ferrari. I terzini saranno Lirola e Rogerio, a centrocampo Bourabia potrebbe cedere il posto a Sensi. Confermato come “falso nueve” Boateng, con Di Francesco e Berardi ai lati.

Come vedere Cagliari-Sassuolo in diretta TV o in streaming

La partita tra Cagliari e Sassuolo verrà trasmessa in diretta tv da Sky Sport 255 e in streaming tramite l’app SKY GO.

Il pronostico

Il nuovo Sassuolo di Di Francesco è partito bene, ma dopo la vittoria contro l’Inter c’è il rischio di approcciare questa partita con scarsa concentrazione. Se così sarà, il Cagliari potrà approfittarne, perché lo schema del Sassuolo è abbastanza offensivo e ci saranno spazi da sfruttare. Entrambe le squadre dovrebbero trovare il gol nel corso di questa partita, ed è difficile immaginare una nuova sconfitta per il Cagliari.

Le probabili formazioni di Cagliari-Sassuolo

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Srna, Pisacane, Romagna, Lykogiannis; Barella, Cigarini, Ionita; Castro; Farias, Pavoletti.
SASSUOLO (4-3-3): Consigli; Lirola, Ferrari, Magnani, Rogerio; Sensi, Magnanelli, Duncan; Berardi, Boateng, Di Francesco.

PROBABILE RISULTATO: 1-1