Villarreal-Real Sociedad, Liga spagnola (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Villarreal-Real Sociedad si gioca sabato sera allo stadio de la Cerámica e si può vedere in diretta streaming su DAZN. Il pronostico è dalla parte del Villarreal del riconfermato Javier Calleja, protagonista di una imponente campagna acquisti. La Real Sociedad riparte da Asier Garitano, uno dei più apprezzati allenatori baschi degli ultimi anni.

VILLARREAL – REAL SOCIEDAD | sabato ore 20:15

La partita tra il Villarreal e la Real Sociedad si presenta come una delle più belle del primo turno del campionato spagnolo, e offre diversi spunti. Il Villarreal è una squadra con rinnovate ambizioni e punta esplicitamente a un piazzamento in Champions League. La Real Sociedad viene da una stagione deludente e ha assunto un nuovo allenatore.

Il nuovo attacco del Villarreal

Il quinto posto e la qualificazione diretta in Europa League ottenuti nel campionato scorso autorizzano a inserire il Villarreal tra le squadre candidate a migliorare i risultati recenti. I passaggi a vuoto nel nuovo corso intrapreso sotto la guida dell’allenatore Javier Calleja sono stati tutto sommato abbastanza pochi. Uno di questi si è verificato quando la squadra ha ceduto Cédric Bakambu al Beijing Guoan nel corso del mercato invernale, per fare cassa, ma con l’effetto di ritrovarsi un attacco non del tutto completo e ben assortito con soltanto Bacca e Unal.

E proprio l’attacco è il reparto su cui il Villarreal ha lavorato di più durante la sessione estiva del calciomercato, tuttora in corso. Per 20 milioni di euro è “tornato” Gerard Moreno, cresciuto nelle giovanili del Villarreal e poi passato all’Espanyol per tre stagioni. Dall’Angers è arrivato poi per 18 milioni il camerunese Karl Toko Ekambi, centravanti di 25 anni che l’anno scorso in Ligue 1 ha segnato 17 gol in 37 presenze. È una punta centrale ma può giocare anche da esterno, e con Moreno potrebbe formare una coppia d’attacco rapidissima e molto abile a non dare punti di riferimento alle difese avversarie.

Gli altri reparti

D’altronde parte di quella mobilità e imprevedibilità del gioco della squadra sarà assente a centrocampo a causa della influente cessione dell’esterno destro Samu Castillejo al Milan per 25 milioni. All’Atletico Madrid è stato ceduto per 20 milioni un altro dei centrocampisti spagnoli più promettenti in circolazione, il ventiduenne Rodri. In compenso è rientrato l’esterno sinistro Alfonso Pedraza dopo il prestito all’Alaves ed è arrivato dall’Everton per 9 milioni il centrale argentino Ramiro Funes Mori. A rendere il reparto difensivo un po’ meno fragile potrebbe pensarci un altro argentino, il ventunenne Santiago Cáseres, pagato 10 milioni al Vélez Sarsfield.

La Real Sociedad di Asier Garitano

Esonerato Eusebio Sacristán a metà marzo, la Real Sociedad ha giocato gli ultimi due mesi del campionato scorso con l’allenatore della Real Sociedad B, Imanol Alguacil, nominato allenatore ad interim della prima squadra.

I risultati stagionali alquanto deludenti hanno indotto la società a investire più tempo nella scelta di un nuovo allenatore anziché sulla rifondazione della rosa. E come spesso capita nelle squadre che non hanno molti soldi da investire sul mercato la scelta è ricaduta su un professionista molto apprezzato anche per la sua capacità di ottimizzare le risorse nelle piccole squadre. È stato assunto Asier Garitano, allenatore basco protagonista della prima storica promozione nella Liga del Leganes, la squadra che ha allenato nelle ultime cinque stagioni.

Il calciomercato della Real Sociedad

Sul mercato non è stato concluso granché, per ora. Sperando di aver azzeccato un gran colpo, la Real Sociedad ha preso il ventiduenne Mikel Merino, uno dei più promettenti mediani della nazionale spagnola Under 21, cresciuto nelle giovanili dell’Osasuna. Lo ha pagato 12 milioni al Newcastle, squadra in cui Merino non ha mai trovato molto spazio (come non ne aveva trovato nemmeno al Borussia Dortmund, precedentemente). Giocherà in coppia con uno dei migliori in circolazione per quel ruolo: Asier Illarramendi. Il giocatore di maggior valore tra quelli da poco “arruolati” dovrebbe essere il giovane terzino sinistro francese Theo Hernández, in prestito dal Real Madrid e l’estate scorsa oggetto di una accesa disputa di mercato tra il Real e l’Atletico Madrid. Le cose migliori della sua finora breve carriera le ha mostrate nella stagione 2016-2017, in prestito all’Alaves.

Sono andati via giocatori come Carlos Vela, Inigo Martinez e Xabi Prieto, ma la plusvalenza più consistente la Real Sociedad l’ha ricavata in questa sessione di mercato con la cessione del ventiduenne terzino destro Álvaro Odriozola al Real Madrid per 30 milioni di euro. Cresciuto nelle giovanili della squadra, Odriozola ha giocato da titolare tutta la stagione scorsa mostrando eccellenti qualità anche nel ruolo di esterno destro d’attacco. Non sarà facile rimpiazzarlo, tanto più se si considera che la Real Sociedad ha perso anche Sergio Canales, passato al Betis, e che Adnan Januzaj è tornato dal Mondiale con il ginocchio sinistro malmesso.

Come vedere Villarreal-Real Sociedad in diretta TV o in streaming

Villarreal-Real Sociedad si potrà vedere alle 20:15 in diretta su DAZN, la nuova piattaforma di streaming, che possiede i diritti di trasmissione delle partite di Liga spagnola in esclusiva per l’Italia.

Il pronostico

La Real Sociedad ha assunto un allenatore di ottima reputazione ma a fronte di un mercato piuttosto statico e penalizzante in uscita. Per il momento sembra di fatto avere formalizzato un ridimensionamento delle ambizioni immediate del club, in favore di una solida e lungimirante – ma non rapidissima – ricostruzione. La presenza rassicurante di un centravanti come Willian José permette di ipotizzare sempre la possibilità di segnare almeno un gol. Ma il Villarreal parte come favorito sia in uno scontro diretto sia in prospettiva, nella classifica finale del campionato.

Le probabili formazioni

VILLARREAL (4-4-2): Asenjo; Jaume Costa, Alvaro Gonzalez, Victor Ruiz, Mario Gaspar; Santiago Cáseres, Fornals, Santi Cazorla, Miguel Layún; Ekambi, Gerard Moreno.
REAL SOCIEDAD (4-3-3): Rulli; Theo Hernández, Hector Moreno, Diego Llorente, Zaldúa; Illarramendi, Merino, Zubeldia (o Sangalli); Oyarzabal, Juanmi, Willian José.

PROBABILE RISULTATO: 3-1