Pronostici preliminari Europa League: le altre partite del 16 agosto

I pronostici sulle partite di calcio della Europa League

I pronostici su alcune delle altre partite di ritorno del terzo turno di Europa League: Kairat Almaty-Sigma Olomouc, Apoel Nicosia-Hapoel Beer Sheva, Rijeka-Sarpsborg 08, Sporting Braga-Zorya, LASK Linz-Besiktas e Rapid Vienna-Slovan Bratislava.

Pronostici preliminari Europa League: tra le altre partite da prendere in considerazione, c’è Kairat-Sigma Olomouc. Il Kairat, squadra kazaka, in casa in Europa League ottiene ottimi risultati, delle ultime tredici partite giocate ne ha vinte dieci e pareggiate tre. C’è da rimontare la sconfitta per due a zero dell’andata contro il Sigma Olomouc, squadra che per il resto ha iniziato abbastanza male il campionato ceco dove ha perso tre delle quattro partite giocate. Al Sigma basterebbe un gol per ottenere la qualificazione a meno di quattro gol fatti dal Kairat: anche per questo motivo nel corso di questi novanta minuti di gioco il Kairat è favorito per la vittoria.

All’andata l’Apoel Nicosia ha dimostrato di essere superiore all’Hapoel Beer Sheva, però una volta passata in vantaggio di due gol si è deconcentrata e fatta rimontare sul 2-2. Al ritorno, in casa, dovrebbe vincere come capitato in cinque delle ultime sei partite interne di Europa League. L’Hapoel Beer Sheva, del resto, nelle nove partite giocate in trasferta in questa competizione ha avuto sempre risultati deludenti, tranne una clamorosa vittoria sull’Inter nel settembre del 2016.

Il Besiktas ha vinto uno a zero all’andata contro il Lask Linz, squadra meno competitiva ma probabilmente più in forma essendo il campionato austriaco iniziato prima rispetto a quello turco. E così dopo l’1-0 dell’andata per stare al sicuro il Besiktas dovrà quanto meno segnare un gol, anche perché nel corso della partita potrebbe subirlo. Con Babel, Larin e Lens in attacco missione possibile.

In Rijeka-Sarpsborg 08 e Sporting Braga-Zorya Luhansk dopo le partite di andata terminate in parità col risultato di 1-1 c’è da aspettarsi una vittoria al ritorno in casa da parte di Rijeka e Sporting Braga, che sono squadre più dotate tecnicamente e con un valore economico delle proprie rose più alte rispetto a quelle delle avversarie.

Il Rapid Vienna, sconfitto 2-1 all’andata, cerca la rimonta contro lo Slovan Bratislava. Missione difficile ma non impossibile, il Rapid Vienna dovrà però mettere in conto di potere subire gol in questa partita di ritorno, dal momento che lo Slovan Bratislava sta segnando con grande continuità in questa stagione: 25 gol su 9 partite ufficiali giocate. Allo stesso tempo però solo in due occasioni ha mantenuto la porta inviolata, e mai in trasferta. Per tutti questi motivi Rapid Vienna-Slovan Bratislava potrebbe regalare gol da tutte e due le parti.

Le vincenti

Kairat Almaty (in Kairat Almaty-Sigma Olomouc, Europa League, ore 16:00)
Apoel Nicosia (in Apoel Nicosia-Hapoel Beer Sheva, Europa League, ore 19:00)
Rijeka (in Rijeka-Sarpsborg 08, Europa League, ore 20:45)
Sporting Braga (in Sporting Braga-Zorya, Europa League, ore 21:30)

Entrambe le squadra a segno

LASK Linz-Besiktas, Europa League, ore 19:45
Rapid Vienna-Slovan Bratislava, Europa League, ore 20:30