I pronostici sulle partite di lunedì 13 agosto

I pronostici e gli approfondimenti sulle poche partite in programma in giro per l’Europa oggi 13 agosto 2018: UFA-FC Krasnodar, Rubin Kazan-Zenit, Kayserispor-Antalyaspor, Colonia-Union Berlino, Portimonense-Boavista e Norrköping-Hammarby.

Si chiude oggi la terza giornata del campionato russo. In campo le due squadre che stanno partecipando alla fase preliminare dell’Europa League: Ufa e Zenit San Pietroburgo. L’Ufa ha iniziato bene la stagione, ha quattro punti in due partite, ha già superato un turno di Europa League e all’andata di quello in corso di svolgimento ha battuto 2-1 il Progrès Niederkorn. L’avversaria in questo turno di campionato sarà il Krasondar, che potrebbe approfittare della maggiore stanchezza degli avversari. Allo stesso tempo però sarà difficile ottenere qualcosa in più di un pareggio, dal momento che in settimana il Krasnodar ha ceduto uno dei suoi migliori calciatori, il nazionale russo Fyodor Smolov.

Lo Zenit è stato sconfitto a sorpresa 4-0 dalla Dinamo Minsk ed è a un passo da una prematura eliminazione dall’Europa League, che poteva diventare un obiettivo stagionale. Dopo l’addio di Roberto Mancini e del capitano Criscito, per il nuovo allenatore Sergey Semak questa sconfitta diventa preoccupante. Il campionato però era iniziato bene, con due vittorie su due, nonostante la perdurante assenza in attacco di Kokorin. In questa partita lo Zenit potrebbe tornare a centrare un risultato positivo: il Rubin Kazan non potrà schierare Dmitriy Poloz e Ibrahim Tsallagov, arrivati in prestito proprio dallo Zenit, e dovrà fare a meno probabilmente anche del suo calciatore migliore, l’attaccante della nazionale iraniana Sardar Azmoun.

Nello scorso campionato portoghese la Portimonense è stata una delle squadre più spettacolari in termini di gol fatti e subiti: decima in classifica, ha avuto la terza peggiore difesa con 60 gol presi in 34 partite ma anche 52 segnati, di gran lunga la migliore dopo Porto, Benfica, Sporting e Braga. In estate ha cambiato allenatore, ma Antonio Folha continuerà la politica di un calcio offensivo e spettacolare voluta dal club giocando già all’esordio con il 3-4-3. Contro il Boavista c’è da aspettarsi una partita divertente e con almeno un paio di gol segnati.

Si completa la prima giornata in Turchia. Il Kayserispor si è rinforzato in estate con gli arrivi di Sakib Aytac, Rajko Rotman e Bernard Mensah, e come allenatore è tornato Ertugrul Saglam che in passato ha fatto molto bene con questa squadra. L’obiettivo stagionale sembra essere il quinto posto. La prima partita potrebbe regalare subito una vittoria, l’avversaria sarà l’Antalyaspor che ha dei problemi finanziari per i quali ha dovuto vendere alcuni dei suoi calciatori migliori. Il Kayserispor è favorito per la vittoria.

Il Colonia retrocesso l’anno scorso dalla Bundesliga punta al pronto ritorno nella massima serie tedesca, e dovrebbe riuscirci visto che ha messo su una squadra di alto livello per la categoria. Ha confermato il capitano Jonas Hector, nazionale tedesco, ha un portiere bravo come Timo Horn e ha preso una serie di rinforzi utili, su tutti il trequartista ex Rapid Vienna Louis Schaub. Contro l’Union Berlino per il Colonia dovrebbe arrivare la prima di una lunga serie di vittorie in casa.

In Svezia c’è una bella partita tra Norrkoping e Hammarby, due squadre d’alta classifica dal gol facile.

Le vincenti

Zenit San Pietroburgo o pareggio (in Rubin Kazan-Zenit San Pietroburgo, Russian Premier League, ore 19:00)
Colonia (in Colonia-Union Berlino, Zweite Liga, ore 20:30)
Kayserispor (in Kayserispor-Antalyaspor, Super League – Turchia, ore 20:45)

Le goleade

Portimonense-Boavista,Primeira Liga, ore 21:15
Norrköping-Hammarby, Allsvenskan, ore 19:00

Il “clamoroso”

Pareggio (in UFA-FC Krasnodar, Russian Premier League, ore 16:30)