Ligue 1: Angers-Nîmes Olympique, Montpellier-Dijon e Nizza-Reims (sabato)

I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio
I pronostici sulla Ligue 1, il principale campionato francese di calcio

Prima giornata di Ligue 1. Spazio ai pronostici su tre partite in programma sabato alle 20: Angers, Montpellier e Nizza affrontano rispettivamente Nîmes Olympique, Dijon e Reims.

ANGERS – NIMES OLYMPIQUE | sabato ore 20:00

Il Nîmes Olympique ha chiuso al secondo posto la scorsa edizione della Ligue 2, durante la quale è stato brillantissimo in fase di possesso palla: Umut Bozok e Rachid Alioui sono riusciti a segnare ben quarantuno reti in due e hanno beneficiato anche del sostegno di Renaud Ripart, che può giocare da esterno di centrocampo o, in alternativa, da seconda punta.

Tutti e tre i calciatori sopracitati fanno ancora parte della rosa a disposizione di Bernard Blaquart, che punta soprattutto su di loro per inseguire la salvezza.

La permanenza nella massima serie del calcio francese è l’unico obiettivo realistico anche per l’Angers, che è alla quarta stagione consecutiva in Ligue 1 e proverà a conservare ulteriormente la categoria, pur dovendo fare i conti con un budget basso.

Il pronostico

Il Nîmes Olympique segnerà probabilmente almeno un gol, grazie al buon potenziale offensivo di cui dispone.

Le probabili formazioni di Angers-Nîmes Olympique

ANGERS (4-3-3): Butelle; Manceau, Traoré, Thomas, Andreu; Santamaria, Pajot, Mangani; Reine-Adélaïde, Bahoken, Tait.
NIMES OLYMPIQUE (4-4-2): Bernardoni; Alakouch, Briancon, Landre, Miguel; Bouanga, Diallo, Savanier, Vlachodimos; Bozok, Ripart.

PROBABILE RISULTATO: 1-1

MONTPELLIER – DIJON | sabato ore 20:00

La scorsa stagione è stata abbastanza positiva per il Montpellier, che ha stazionato a lungo nelle zone alte della classifica di Ligue 1 e non è andato molto lontano dalla qualificazione all’Europa League, sfumata soltanto nelle ultime settimane. Michel Der Zakarian – tecnico esperto, con un passato sulle panchine di Nantes, Clermont Foot e Reims – si è affidato a una solida difesa a cinque, che sembra intenzionato a proporre anche in questa nuova annata calcistica, nel corso della quale tenterà di far crescere ulteriormente la propria squadra.

Il Dijon è reduce da un precampionato deludente: non ha vinto neanche una delle cinque amichevoli disputate nel corso di questa estate. La formazione guidata in panchina da Olivier Dall’Oglio si è assicurata le prestazioni di Yoann Gourcuff, trequartista talentuoso, che però ha spesso dovuto fare i conti con infortuni ed è tuttora in condizioni non ottimali. Altri inconvenienti riguardano Chang-Hun Kwon, centrocampista dotato di un buon senso del gol, fermo dallo scorso mese di maggio per la rottura del tendile d’Achille destro, e l’attaccante Julio Tavares, il quale ha accusato guai fisici la scorsa settimana ed è tornato ad allenarsi soltanto da pochi giorni.

Il pronostico

Il Montpellier giocherà con grande attenzione tattica e dovrebbe rischiare poco contro il Dijon, che sembra avere poche possibilità di uscire imbattuto da questa partita, in cui i gol complessivi saranno presumibilmente meno di tre.

Le probabili formazioni di Montpellier-Dijon

MONTPELLIER (5-4-1): Lecomte; Aguilar, Mendes, Hilton, Congré, Oyongo; Sio, Skhiri, Lasne, Dolly; Delort.
DIJON (4-3-1-2): Runarsson; Rosier, Yambéré, Lautoa, Haddadi; Amalfitano, Loiodice, Marié; Sliti; Jeannot, Saïd.

PROBABILE RISULTATO: 2-0

NIZZA – REIMS | sabato ore 20:00

Da alcune settimane, il Nizza ha un nuovo tecnico: Lucien Favre si è trasferito al Borussia Dortmund ed è stato rimpiazzato con Patrick Vieira. C’è grande curiosità intorno all’ex centrocampista francese, che non potrà disporre di due calciatori importanti come Jean Michaël Seri e Alassane Pléa, passati rispettivamente al Fulham e al Borussia Moenchengladbach. Tra le operazioni in entrata concluse dal club della Costa Azzurra nel corso di questa estate, invece, le più importanti sono state rappresentate dagli arrivi del mediano Danilo e del difensore centrale Christophe Hérelle.

Il Nizza dà attualmente l’impressione di essere più solido e meno pericoloso a livello offensivo rispetto al recente passato, anche perché Mario Balotelli sembra ormai in partenza: l’attaccante italiano, comunque, non potrebbe scendere in campo nelle prime tre giornate della Ligue 1 2018-2019, a causa di una squalifica.

Il neopromosso Reims ha perso Jordan Siebatcheu, Diego Rigonato e capitan Danilson Da Cruz, fondamentali nella scorsa edizione della Ligue 2. Viste le premesse, la salvezza non sarà un obiettivo semplice da centrare.

Il pronostico

Atteso da una trasferta delicata, il Reims non dovrebbe riuscire a ottenere una vittoria, ma probabilmente limiterà i danni. Ci sono buone possibilità che questo match sia caratterizzato da meno di tre gol.

Le probabili formazioni di Nizza-Reims

NIZZA (4-3-3): Benitez; Burner, Dante, Hérelle, Boscagli; Lees-Melou, Danilo, Tameze; Srarfi, Saint-Maximin, Sacko.
REIMS (4-2-3-1): Mendy; Métanire, Abdelhamid, Fontaine, Konan; Dingomé, Romao; Oudin, Chavarria, Doumbia; Kyei.

PROBABILE RISULTATO: 1-0