Chelsea-Manchester City, Community Shield (domenica)

Chelsea-Manchester City mette in palio nello stadio di Wembley il Community Shield, la Supercoppa inglese: analisi, probabili formazioni e pronostico riguardanti questa partita.

CHELSEA – MANCHESTER CITY | domenica ore 16:00

Dopo Gianluca Vialli, Claudio Ranieri, Carlo Ancelotti, Roberto Di Matteo e Antonio Conte, il Chelsea ha un nuovo allenatore italiano: Maurizio Sarri, la cui esperienza sulla panchina dei Blues inizia ufficialmente con un match importante, che mette in palio la Supercoppa inglese, denominata Community Shield. Si gioca a Wembley, in gara unica. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, si andrebbe ai supplementari ed eventualmente ai rigori, da calciare secondo la formula ABBA: la prima squadra tirerebbe un rigore, dopodiché entrambe le formazioni – a partire dalla seconda – ne calcerebbero due consecutivi a testa.

Sarri è pronto a cimentarsi in una sfida suggestiva contro Pep Guardiola: tra i due c’è grande stima reciproca, emersa soprattutto in occasione dei confronti diretti disputati nella fase a gironi della Champions League 2017-2018, durante la quale lo spagnolo ha guidato il Manchester City verso due vittorie in altrettante partite contro il Napoli, che è comunque riuscito a mettersi in mostra in entrambe le sfide, perse per 2-1 e 4-2.

Nella scorsa stagione, peraltro, poche squadre sono riuscite a impensierire il City, che ha conquistato la Premier e la League Cup. Guardiola aveva inizialmente faticato ad ambientarsi in Inghilterra, ma poi è riuscito a ottenere grandi risultati.

Anche Sarri avrà probabilmente bisogno di un po’ di tempo: è arrivato soltanto da pochi giorni, perciò non ha ancora avuto l’opportunità di trasmettere completamente le proprie idee al gruppo di cui dispone.

Bisogna ricordare, oltretutto, che numerosi calciatori del Chelsea hanno fatto molta strada nei recenti Mondiali e non sono ancora disponibili: si tratta di N’Golo Kanté, Olivier Giroud, Eden Hazard, Thibaut Courtois, Michy Batshuayi e Gary Cahill. Il Manchester City ha meno problemi da questo punto di vista, perché deve rinunciare soltanto a Kevin De Bruyne e a Raheem Sterling.

Il pronostico

Sarri e Guardiola amano un gioco propositivo, perciò questa partita si preannuncia spettacolare: i gol complessivi potrebbero essere più di due, ed entrambe le formazioni segneranno probabilmente almeno una rete. Il Manchester City non dovrebbe perdere nei tempi regolamentari, perché è più collaudato ed è alle prese con meno assenze rispetto al Chelsea.

Le probabili formazioni di Chelsea-Manchester City

CHELSEA (4-3-3): Caballero; Azpilicueta, David Luiz, Rudiger, Alonso; Loftus-Cheek, Jorginho, Barkley; Hudson-Odoi, Morata, Pedro.
MANCHESTER CITY (4-1-3-2): Ederson; Bolton, Otamendi, Laporte, Zinchenko; Gundogan; Mahrez, Bernardo Silva, Sané; Aguero, Gabriel Jesus.

PROBABILE RISULTATO: 1-2