Europa League: Sarajevo-Atalanta (giovedì)

Sarajevo-Atalanta potrebbe già eliminare una squadra italiana dall’Europa League dopo il pareggio 2-2 della partita di andata: le probabili formazioni, le cose da sapere e il pronostico.

SARAJEVO – ATALANTA | giovedì ore 20:15

La partita di andata è stata una beffa per l’Atalanta. La squadra allenata da Gasperini ha dominato per sessanta minuti, segnando con merito due gol con Toloi e Mancini e sfiorandone parecchi altri. Poi in cinque minuti il Sarajevo, ai primi due tiri in porta, ha fatto due gol e ha pareggiato la partita mettendo a serio rischio la qualificazione dell’Atalanta. Per scongiurare la prematura eliminazione, l’Atalanta dovrà vincere. Un pareggio per 0-0 o 1-1 sarebbe fatale, visti i due gol in trasferta segnati dal Sarajevo.

Nonostante tutto, l’Atalanta conserva ancora buone speranze di passare il turno. Nel primo tempo della partita di andata ha dimostrato di essere nettamente superiore rispetto all’avversaria e di sapere ancora giocare un calcio offensivo e spettacolare, nonostante le partenze di alcuni titolari fissi come lo erano Caldara, Spinazzola e Cristante.

Dopo la partita di andata, Gasperini ha detto che per passare il turno serviranno più precisione e freddezza nelle conclusioni. A favore dell’Atalanta, che non recupera Ilicic, c’è la settimana in più di allenamenti per il nuovo acquisto Duvan Zapata. Il colombiano stavolta partirà titolare con Gomez e Barrow che giovedì scorso hanno giocato bene e che sperano di ripetersi trovando però anche il gol.

Le ultime notizie sulle formazioni

Non ci saranno novità nella formazione iniziale del Sarajevo. L’allenatore Musemic dovrebbe mandare in campo gli stessi calciatori che hanno imposto il pareggio per due a due all’andata. Verrà confermato in porta Pavlovic, il modulo sarà il 4-2-3-1 con in difesa da destra a sinistra Hebibovic, Dupovac, Mujakic e Pidro. I due mediani saranno Rahmanovic e Adukor, sulla trequarti Sisic, Velkoski e Halilovic con Ahmetovic attaccante centrale.

Dall’altra parte invece Gasperini potrebbe fare qualche cambio. Confermato Berisha in porta e la difesa a tre con Toloi, Mancini e Masiello ci sono dei dubbi tra centrocampo e attacco. Hateboer, de Roon, Pessina e Gosens sono i favoriti per un posto da titolare a centrocampo, in avanti è altamente probabile l’inserimento di Duvan Zapata al posto di D’Alessandro con Barrow che verrà spostato sulla fascia, con Gomez libero di svariare in avanti.

Il pronostico

L’Atalanta è più forte del Sarajevo, all’andata ha sbagliato troppi gol nei primi sessanta minuti e poi ha pagato a caro prezzo il calo fisico dovuto alla preparazione atletica. Con una settimana in più di allenamenti, Gasperini conta di avere una squadra più pronta sul piano fisico: se sarà così la qualificazione non sarà in discussione. E così c’è da aspettarsi una vittoria dell’Atalanta in una partita in cui i gol non dovrebbero mancare come all’andata.

Le probabili formazioni di Sarajevo-Atalanta

SARAJEVO (4-2-3-1): Pavlovic; Hebibovic, Dupovac, Mujakic, Pidro; Rahmanovic, Adukor; Sisic, Velkoski, Halilovic; Ahmetovic.
ATALANTA (3-4-3): Berisha; Toloi, Mancini, Masiello; Hateboer, de Roon, Pessina, Gosens; Barrow, Zapata, Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2