I pronostici sulle partite di Midtjylland, Basilea, Legia e Hjk (e perché tenere conto della Champions League)

C’è motivo di credere che alcune delle squadre impegnate martedì e mercoledì prossimo, nel secondo turno preliminare di Champions League, potrebbero avere difficoltà in questo intermedio turno di campionato, sabato. Prendiamo in esame: Midtjylland-Esbjerg, Neuchatel Xamax-Basilea, Korona Kielce-Legia Varsavia e Honka-HJK Helsinki.

L’estrema sintesi per i più pigri: Midtjylland, Basilea, Legia Varsavia e HJK Helsinki potrebbero non vincere o addirittura perdere le rispettive partite di campionato di questo sabato perché deconcentrate dagli imminenti impegni in Champions League della settimana prossima.

Midtjylland-Esbjerg

Superliga danese, sabato 28 luglio, ore 16:00

Martedì scorso il Midtjylland ha perso 2-1 la partita di andata del secondo turno preliminare di Champions League contro l’Astana. Il gol decisivo lo ha subìto nei minuti di recupero, e questo rende la qualificazione più complicata. Andare il più avanti possibile in Champions League, magari fino alla fase a gironi, è l’obiettivo di questa squadra. Il campionato danese è appena iniziato, e il Midtjylland ha fatto appena un punto su due partite, ma c’è tutto il tempo per recuperare. Quel che conta adesso è la Champions League e per questo motivo l’allenatore Thorup dovrebbe praticare un ampio turnover per la partita di questo sabato contro l’Esbjerg. I calciatori titolari tra l’altro sono stanchi per i lunghi viaggi di andata e ritorno fatti dal Kazakistan. Per questi motivi non sorprenderebbe più di tanto una mancata vittoria del Midtjylland contro l’Esbjerg.

Neuchatel Xamax-Basilea

Super League svizzera, sabato 28 luglio, ore 19:00

Il Basilea s’è impelagato in una situazione ancora più caotica, dopo l’andata del preliminare di Champions. I vicecampioni di Svizzera hanno perso la partita di andata contro il Paok 2-1, martedì scorso in trasferta, e la società ha deciso di esonerare l’allenatore Wicky. Quella contro il Paok è stata solo l’ultima di una lunga serie di sconfitte. Se quelle subite in amichevole, seppure pesanti, si potevano lasciar passare, quella all’esordio in campionato in casa contro il San Gallo è stata troppo pesante. E visto il rischio di perdere i soldi dell’ingresso in Champions League, la società ha deciso di responsabilizzare maggiormente i calciatori in vista del ritorno. In mezzo però c’è la partita di campionato contro il Neuchatel Xamax che all’esordio ha vinto 2-0 in trasferta contro il Lucerna, ha entusiasmo e potrebbe approfittare della situazione. Anche in questo caso, date le particolari circostanze contingenti, pur essendo più forte non è detto che il Basilea riesca a battere il Neuchatel Xamax.


Korona Kielce-Legia Varsavia

Ekstraklasa polacca, sabato 28 luglio, ore 20:30

Uno dei risultati più inaspettati delle partite di andata del secondo turno dei preliminari di Champions League è stata la sconfitta in casa del Legia Varsavia, che rischia una clamorosa eliminazione. Lo Spartak Trnava ha infatti vinto 2-0 all’andata, martedì scorso, e il Legia per ribaltare la qualificazione avrà bisogno di segnare almeno due gol in Slovacchia martedì prossimo. Sarà difficile ma non impossibile, a patto di avere i titolari in gran forma. Ed è per questo motivo che nella partita di campionato contro il Korona Kielce, l’allenatore Klafuric dovrebbe lasciare a riposo i suoi calciatori più importanti. Il Korona Kielce potrebbe approfittarne per ottenere quanto meno un pareggio.

Honka-HJK Helsinki

Veikkausliiga finlandese, sabato 28 luglio, ore 16:00

Dopo il pareggio per 0-0 in trasferta col Bate Borisov mercoledì scorso, l’Hjk Helsinki ha buone possibilità di ottenere la qualificazione al turno successivo, in modo quasi inaspettato. C’è grande voglia di raggiungere questo obiettivo, e pertanto nella trasferta di campionato contro l’Honka, tra titolari a riposo e mancanza di concentrazione, potrebbe scapparci una sorpresa. Il campionato finlandese è già alla ventesima giornata, e l’Hjk ha un vantaggio di sette punti sulla seconda in classifica (e una partita da recuperare). Il primato in campionato non è in dubbio, mentre l’occasione di qualificarsi al prossimo turno di Champions League non capita spesso. E dato anche che nelle ultime tre trasferte l’Hjk Helsinki non è riuscito a vincere, contro l’Honka terzo in classifica la vittoria non è scontata.