Champions League: Paok-Basilea (martedì)

Paok-Basilea è una partita del secondo turno delle qualificazioni alla fase a gironi di Champions League che riguarda indirettamente anche la Roma: le cose da sapere e i pronostici.

PAOK – BASILEA | martedì ore 19:30

A partire dal secondo turno di qualificazione alla fase a gironi di Champions League iniziano a giocare squadre più conosciute al grande pubblico. Una di queste è il Basilea, che negli anni passati ha spesso partecipato alla fase a gironi, riuscendo l’anno scorso anche a raggiungere gli ottavi di finale.

Sarà una partita, questa tra Paok e Basilea, che interesserà da vicino anche la Roma. La squadra svizzera insieme al Benfica è una delle due formazioni che possono toglierla dalla seconda fascia del sorteggio dei gironi, motivo per cui ai tifosi della Roma non dispiacerebbe una eventuale eliminazione del Basilea già a partire da questo turno.

Il Basilea rispetto al Paok ha maggiore esperienza a livello di Champions League, però in confronto agli anni passati si è indebolito. Un primo chiaro segnale è stato il secondo posto dell’anno scorso nel campionato svizzero vinto dallo Young Boys, che ha interrotto un dominio che durava dal 2010. Nel corso di questo calciomercato il Basilea ha perso dei titolari importanti della stagione passata come Vaclik, Lang ed Elyonussi. Il nuovo terzino destro Widmer, preso dall’Udinese, non giocherà questa partita a causa di un virus.

Un altro segnale negativo per il Basilea è stata la sconfitta nella prima giornata di campionato, 2-1 contro il San Gallo e per giunta in casa. Anche i risultati delle amichevoli non erano stati incoraggianti: sconfitte contro Wolverhampton, Aarau e Feyenoord con undici gol subiti in tre partite.

Il pronostico

Il Paok può approfittare delle attuali difficoltà della squadra allenata da Raphael Wicky. L’allenatore Razuan Lucescu può contare sui due rinforzi Evgen Khacheridi in difesa e sul giovane brasiliano Léo Jabá in attacco. Inoltre ci sono calciatori di buon livello come il trequartista ex Empoli Omar El Kaddouri, l’ex nazionale portoghese Vieirinha, l’attaccante Aleksandar Prijovic e l’altro trequartista greco Dimitrios Pelkas. Le amichevoli estive sono andate abbastanza bene, con una caratteristiche: in tutte e sei le partite giocate finora, il Paok ha sia segnato che subito almeno un gol a partita.

E così anche in Paok-Basilea sarà probabile vedere entrambe le squadre a segno, mentre sarà complicato assistere a una vittoria del Basilea visto l’attuale periodo negativo.

Le liste Champions League di Paok e Basilea

PAOK

Portieri: Rodrigo Rey, Alexandros Paschalakis, Panagiotis Glykos, Marios Siampanis. Difensori: Léo Matos, Fernando Varela, Stelios Malezas, José Ángel Crespo, Leftheris Lyratzis, Yevhen Khacheridi, Stelios Kitsiou. Centrocampisti: Charis Charisis, Omar El Kaddouri, Maurício, Dimitris Pelkas, Vieirinha, Diego Biseswar, Yevhen Shakhov, Amr Warda, José Caña. Attaccanti: Aleksandar Prijovic, Lazaros Lamprou, Dimitris Limnios, Giannis Mystakidis, Léo Jabá.

BASILEA

Portieri: Jonas Omlin, Martin Hansen, Antonio Signori, Niklas Steffen, Jozef Pukaj. Difensori: Kostas Dimitriou, Eray Cümart, Blás Riveros, Marek Suchý, Éder Balanta, Yves Kaiser. Centrocampisti: Silvan Widmer, Fabian Frei, Luca Zuffi, Zdravko Kuzmanović, Samuele Campo, Valentin Stocker, Serey Dié, Raoul Petretta, Alessandro Stabile, Yannick Marchand, Kevin Bua, Taulant Xhaka, Robin Huser, Tician Tushi. Attaccanti: Ricky van Wolfswinkel, Noah Okafor, Julian Vonmoos, Dimitri Oberlin, Albian Ajeti, Aldo Kalulu, Neftali Manzambi, Afimico Pululu.

PROBABILE RISULTATO: 2-1