Champions League: Legia Varsavia-Spartak Trnava (martedì)

Legia Varsavia-Spartak Trnava si gioca alle 21:00 ed è l’ultima partita di martedì delle qualificazioni alla fase a gironi di Champions League: i pronostici, le cose da sapere e le ultime notizie sulle formazioni.

LEGIA VARSAVIA – SPARTAK TRNAVA | martedì ore 21:00

In questa partita di andata il Legia Varsavia proverà a vincere e a ipotecare un passaggio del turno ampiamente alla portata contro lo Spartak Trnava, squadra slovacca che ha eliminato non senza fatica lo Zrinjski nel precedente turno.

Il Legia Varsavia ha vinto l’ultimo campionato polacco e si presenta alla nuova edizione di Champions League con un attaccante in più, preso nel corso del calciomercato estivo. Si tratta di Carlitos, capocannoniere dell’ultimo campionato con la maglia del Wisla Cracovia (21 gol). Un rinforzo che conferma le ambizioni di questa squadra decisa ad arrivare fino in fondo in questa qualificazione alla fase a gironi di Champions League.

Lo Spartak Trnava è alla prima partecipazione in Champions League dopo il campionato vinto a sorpresa nella passata stagione (in precedenza il migliore risultato era stato un secondo posto nel 2012) e già superare il primo turno preliminare è stato un buon risultato. Andare oltre sarebbe un trionfo per una squadra la cui valutazione economica della rosa di calciatori è di appena 6,65 milioni di euro. Pensare che in tutta la rosa c’è un solo nazionale, Vakhtang Chanturishvili, che vanta una sola presenza nella Georgia.

Ben diversa la situazione del Legia Varsavia, che ha sette nazionali tra cui i polacchi Jedrzejczyk e Pazdan e anche giovani di prospettiva come l’attaccante Jaroslaw Niezgoda e il centrocampista Sebastian Szymanski.

Il pronostico

Il Legia Varsavia dovrebbe vincere abbastanza agevolmente questa partita, e proverà a non subire gol per evitare problemi nella partita di ritorno.

Le liste Champions League di Legia Varsavia e Spartak Trnava

LEGIA VARSAVIA

Portieri: Arkadiusz Malarz, Vjaceslavs Kudrjavcevs, Radosław Majecki, Radosław Cierzniak. Difensori: Michał Pazdan, Mateusz Wieteska, Mateusz Hołownia, Marko Vešović, Mateusz Żyro, Iñaki Astiz, William Remy. Centrocampisti: Chris Philipps, Domagoj Antolić, Adam Hloušek, Michał Kopczyński, Dominik Nagy, Kasper Hämäläinen, Cafú, Krzysztof Mączyński, Miroslav Radović, Sebastian, Konrad Michalak. Attaccanti: Eduardo, Michał Kucharczyk, José Kanté, Carlitos, Sandro Kulenović.

SPARTAK TRNAVA

Portieri: Martin Chudý, Dobrivoj Rusov, Peter Urminský. Difensori: Andrej Kadlec, Oliver Janso, Ivan Hladík, Matúš Čonka, Boris Godál, Martin Tóth, Matej Oravec, Lukáš Greššák. Centrocampisti: Vakhtang Chanturishvili, Erik Grendel, Ján Vlasko, Filip Dangubić, Fabian Miesenboeck, Anton Sloboda, Tomáš Brigant, Jakub Rada, Lukás Lupták, Erik Jirka, Štefan Pekár. Attaccanti: Kubilay Turk Yilmaz, Senad Jarović, Marvin Egho.

PROBABILE RISULTATO: 2-0