Belgio terzo, Inghilterra quarta

Belgio-Inghilterra, finale per il terzo posto, è finita 2-0 per il Belgio, che ha così ottenuto il suo miglior piazzamento di sempre a un Mondiale. Hanno segnato Meunier, dopo pochi minuti, e Hazard verso la fine della partita. L’Inghilterra ha giocato senza determinazione e con lentezza, concludendo molto poco.

La finale del Mondiale in Russia per il terzo posto, giocata oggi a San Pietroburgo, non è stata una gran partita. Il Belgio ha segnato dopo appena quattro minuti con il terzino Thomas Meunier, bravo ad anticipare l’esterno inglese Danny Rose ricevendo un cross dalla sinistra da parte di Nacer Chadli. L’Inghilterra non ha avuto la reazione necessaria per provare a rimettersi in partita, e anzi il Belgio ha avuto altre opportunità per raddoppiare il vantaggio. Nel secondo tempo, dopo alcuni tentativi più frequenti ma poco determinati da parte dell’Inghilterra, il Belgio l’ha chiusa in contropiede a pochi minuti dalla fine della partita, con un gran gol di Eden Hazard, ancora una volta autore di una eccellente prestazione individuale. Ha concluso questo Mondiale con l’eccezionale media del 74,1 per cento di dribbling riusciti, 3 gol e 2 assist.

Per il Belgio si tratta del miglior piazzamento di sempre a un Mondiale di calcio: ha battuto il suo precedente record, un quarto posto nel 1986.