Mondiale 2018: Senegal-Colombia (giovedì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Senegal-Colombia si gioca alle 16:00 ed è l’altra partita dell’ultima giornata del gruppo H del Mondiale: le probabili formazioni, le news e i pronostici.

SENEGAL – COLOMBIA | giovedì ore 16:00

La Colombia grazie alla vittoria sulla Polonia è tornata a credere nella qualificazione agli ottavi di finale, ma per ottenerla a discapito del Senegal dovrà cercare i tre punti: con un pareggio l’eliminazione sarebbe molto probabile, a meno di una contemporanea sconfitta del Giappone.

Le partite precedenti

Il Senegal ha iniziato molto bene il Mondiale, vincendo la prima partita in modo sorprendente contro la Polonia. Il risultato si è sbloccato sul finire del primo tempo, quando un autogol di Thiago Cionek ha portato in vantaggio la nazionale allenata da Aliou Cissé. Il raddoppio è arrivato al quarto d’ora del secondo tempo con M’Baye Niang, favorito da una disattenzione collettiva dei propri avversari. La Polonia ha successivamente accorciato le distanze con il sopracitato Krychowiak, ma il suo tentativo di rimonta si è fermato lì. Nella partita successiva il Senegal non è andato oltre il pareggio contro il Giappone, in una partita teoricamente più abbordabile. Pur passando per due volte in vantaggio, prima con Mané e poi con Wagué, si è sempre fatto raggiungere da una squadra che ha mostrato maggiore organizzazione a livello tattico.

La Colombia ha iniziato il Mondiale come peggio non poteva, perdendo 2-1 contro il Giappone in una partita comunque condizionata dall’espulsione di Sanchez (fallo di mano con conseguente calcio di rigore per gli avversari). In dieci contro undici la Colombia ha tenuto comunque testa al Giappone, confermando la sua superiorità tecnica. In parità numerica probabilmente la Colombia quella partita l’avrebbe vinta. Il gol del pareggio lo ha fatto Quintero su punizione ma nel secondo tempo su palla inattiva è arrivato il vantaggio finale del Giappone. Il commissario tecnico Pekerman tra la prima e la seconda partita ha effettuato dei cambi che hanno giovato alla squadra, che ha giocato molto bene contro la Polonia vincendo tre a zero con gol di Mina, Falcao e Cuadrado.

La situazione di classifica

La Colombia ha tre punti in classifica, uno in meno di Senegal e Giappone attualmente in coppia al primo posto a quota quattro. La vittoria per tre a zero contro la Polonia pone comunque la Colombia in una situazione favorevole in caso di arrivo a pari punti, vista la differenza reti che è attualmente la migliore del girone. L’arrivo a pari punti con il Giappone avverebbe però solo in caso di pareggio della Colombia e contemporanea sconfitta del Giappone contro la Polonia già eliminata. La nazionale allenata da Pekerman per non dipendere dall’altro risultato dovrà provare a vincere contro il Senegal, superandolo così in classifica assicurandosi gli ottavi di finale.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il ritorno dalla squalifica di Carlos Sanchez è la principale novità di formazione della Colombia, che per il resto giocherà con un 4-2-3-1 molto simile a quello con cui ha battuto la Polonia. In porta ci sarà Ospina, la difesa sarà ancora formata da Arias, Mina, Davidson Sánchez e Mojica. A centrocampo con Carlos Sanchez ci sarà probabilmente Uribe, anche perché Aguilar è infortunato. Sulla trequarti conferme per Cuadrado, James Rodriguez e Quintero, in attacco inamovibile Falcao a segno nell’ultima partita.

Dall’altra parte il Senegal non farà rivoluzioni rispetto alla partita che ha pareggiato 2-2 contro il Giappone, l’unico cambio dovrebbe prevedere l’ingresso in campo di Kouyate al posto di Alfred N’Diaye. Per il resto intoccabile la coppia difensiva formata da Sané e Koulibaly del Napoli così come l’attacco con Niang (Torino), Sarr e soprattutto Sadio Mané, attaccante del Liverpool a segno nella finale di Champions League persa 3-1 contro il Real Madrid.

I pronostici

Nell’ultima partita la Colombia ha giocato molto bene e ha ritrovato grandi motivazioni. Ci sarà però da capire se l’ottima prova offerta è dipesa in gran parte o meno dalla scarso stato di forma della Polonia, apparsa in grave difficoltà a livello fisico già contro il Senegal.

Il Senegal ha un vantaggio a livello tattico, visto che potrà sfruttare le ripartenze dal momento che ha due risultati su tre a disposizione e la Colombia dovrà necessariamente impostare una partita all’attacco. Con Cuadrado, James Rodriguez, Quintero e Falcao fare gol al Senegal è una missione più che possibile, il problema sarà non subirne, perché Mina e Sánchez formano una coppia centrale difensiva troppo esuberante, e i grandiosi mezzi fisici potrebbero non bastare contro attaccanti che sono pure tostissimi e veloci e che sapranno approfittare di eventuali svarioni, che non sono mancati anche nella partita contro la Polonia. Con Cuadrado, James Rodriguez, Quintero e Falcao contemporaneamente in campo, poi, la Colombia appare troppo sbilanciata per affrontare una squadra veloce come quella del Senegal.

Le probabili formazioni di Senegal-Colombia

SENEGAL (4-3-3): N’Diaye; Wagué, Sané, Koulibaly, Sabaly; Kouyate, Gueye, N’Diaye; Mané, Niang, Sarr.
COLOMBIA (4-2-3-1): Ospina; Arias, Mina, Sánchez, Mojica; Uribe, Carlos Sanchez; Cuadrado, James Rodriguez, Quintero; Falcao.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
X2 + OVER 1.5 (1.59, GoldBet)
GOL (1.86, planetwin365)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.14, planetwin365)