Il Giappone è passato per la regola del fair play

La Colombia ha battuto 1-0 il Senegal; la Polonia, già eliminata, ha battuto 1-0 il Giappone. Al primo posto con 6 punti si è classificata la Colombia, seguita dal Giappone e dal Senegal con 4 punti e uguale differenza reti (0). Agli ottavi si è qualificato il Giappone, per due cartellini in meno rispetto al Senegal.

Senegal-Colombia, una delle due ultime partite del gruppo H al Mondiale in Russia, è finita con la vittoria della Colombia per 1-0. Il gol è stato segnato a un quarto d’ora dalla fine con un colpo di testa su calcio d’angolo dal difensore del Barcellona Yerry Mina, al suo secondo gol in questo Mondiale dopo quello segnato contro la Polonia. Per lunghi tratti della partita il Senegal era sembrata la squadra in migliore stato di forma. Nel primo tempo era anche riuscito a ottenere un calcio di rigore a favore poi revocato dal’arbitro dopo la consultazione del VAR. La Colombia è peraltro apparsa indebolita dalle prestazioni insufficienti di Juan Cuadrado e di James Rodriguez, poi sostituito per una sospetta riacutizzazione del suo recente infortunio muscolare.

Negli ultimi minuti il Senegal ha avuto ma non concretizzato diverse occasioni per ristabilire un risultato di parità che, per via del risultato dell’altra partita, avrebbe permesso di qualificarsi sia al Senegal che alla Colombia stessa.

Nell’altra partita del gruppo H, infatti, il Giappone ha perso 1-0 contro la Polonia, già eliminata dopo il turno scorso. Il gol è stato segnato da Jan Bednarek al 15° del secondo tempo, e in quel momento – con Senegal e Colombia ancora sullo 0-0 – il Giappone era virtualmente fuori dal Mondiale. Il gol del vantaggio della Colombia ha riportato il Senegal a pari punti con il Giappone (4). Dato che lo scontro diretto era finito 2-2, il penultimo criterio di classifica, da regolamento, era quello sul fair play. Il minor numero di cartellini ricevuti nel corso del Mondiale ha premiato il Giappone (4 ammonizioni il Giappone, 6 ammonizioni il Senegal).

Negli ottavi di finale la Colombia affronterà martedì 3, alle 20:00, la seconda classificata del gruppo G (Belgio o Inghilterra). Il Giappone giocherà il giorno prima, alle 20:00, contro la prima classificata di quello stesso gruppo.