Mondiale 2018: Giappone-Polonia (giovedì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Giappone-Polonia si gioca alle 16:00 ed è una delle due partite dell’ultima giornata del gruppo H del Mondiale: le probabili formazioni, le news e i pronostici.

GIAPPONE – POLONIA | giovedì ore 16:00

Il Giappone è in piena corsa per un clamoroso passaggio del turno e si appresta a giocare contro la Polonia, che invece è stata una delle principali delusioni di questo Mondiale e non ha più alcuna possibilità di qualificarsi per gli ottavi di finale.

Le partite precedenti

Il Giappone era arrivato in Russia con poche certezze, dopo l’improvviso cambio di allenatore avvenuto nello scorso mese di aprile, quando Vahid Halilhodzic è stato esonerato e rimpiazzato da Akira Nishino. In questo Mondiale, invece, ha finora ottenuto buoni risultati, a cominciare dalla prima partita contro la Colombia, in cui ha sfruttato la rapida espulsione di Carlos Sanchez, che gli ha permesso di giocare in undici contro dieci fin dai primi minuti. Shinji Kagawa ha sbloccato il risultato su calcio di rigore, prima che Juan Quintero pareggiasse momentaneamente su punizione e Yuya Osako realizzasse il definitivo 2-1 per la nazionale giapponese. La partita successiva si è chiusa con un pareggio per 2-2 contro il Senegal, andato per due volte in vantaggio di un gol e puntualmente riacciuffato: Takashi Inui ha risposto a Sadio Mané, mentre Keisuke Honda ha replicato a Moussa Wagué.

La Polonia, invece, ha rimediato due clamorose sconfitte, la prima delle quali è arrivata contro il Senegal. Il risultato si è sbloccato sul finire del primo tempo, quando un autogol di Thiago Cionek ha portato in vantaggio la selezione allenata da Aliou Cissé. Il raddoppio è arrivato al quarto d’ora della ripresa con M’Baye Niang, favorito da una disattenzione collettiva dei propri avversari. L’attaccante del Torino ha sfruttato un errato retropassaggio di Grzegorz Krychowiak, una dormita difensiva di Jan Bednarek e un’uscita a vuoto di Wojciech Szczesny. La Polonia ha successivamente accorciato le distanze con il sopracitato Krychowiak, ma il suo tentativo di rimonta si è fermato lì. La Polonia è stata poi battuta con un netto per 3-0 dalla Colombia, con i gol che sono stati segnati da Yerry Mina, Radamel Falcao e Juan Cuadrado.

La situazione di classifica

Il Giappone è al primo posto della classifica insieme al Senegal a quota quattro punti: c’è attualmente parità assoluta anche per quanto riguarda la differenza reti, il numero di gol segnati e lo scontro diretto. Se questo equilibrio dovesse persistere, si prenderebbe in considerazione il criterio legato al fair play. La Colombia ha un punto in meno di Giappone e Senegal e può ancora lottare per la qualificazione. La Polonia è già eliminata. Al Giappone, considerato lo scontro diretto tra Colombia e Senegal, basterà il pareggio per ottenere la qualificazione aritmetica agli ottavi di finale.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il 4-2-3-1 sarà molto probabilmente il modulo iniziale del Giappone. Hiroki Sakai, Maya Yoshida, Gen Shoji e Yuto Nagatomo dovrebbero giocare in difesa, davanti al portiere Eiji Kawashima. Makoto Hasebe e Gaku Shibasaki saranno i due mediani, mentre Genki Haraguchi è favorito su Keisuke Honda per un posto sulla trequarti, accanto a Shinji Kagawa e a Takashi Inui. L’attaccante centrale sarà Yuya Osako.

La Polonia nella partita conclusiva di questo deludente Mondiale dovrebbe optare per il 3-4-3. Lukasz Fabianski potrebbe rimpiazzare in porta Wojciech Szczesny, deludente nei giorni scorsi. La linea difensiva sarà probabilmente formata da Lukasz Piszczek, Kamil Glik e Jan Bednarek, mentre quella di centrocampo dovrebbe essere composta da Bartosz Bereszynski, Gregorz Krychowiak, Jacek Goralski e Maciej Rybus. Piotr Zielinski e Kamil Grosicki, invece, sono pronti a giocare da attaccanti esterni e ad assistere Robert Lewandowski. Ancora panchina per l’attaccante del Napoli Milik e per Blaszczykowski, le cui esclusioni contro la Colombia pare siano state dovute a dei motivi disciplinari.

I pronostici

Differenza reti e numero di gol segnati potrebbero essere determinanti per il primato nel gruppo H, perciò il Giappone tenterà di giocare all’attacco. Il secondo tempo, in particolare, si preannuncia divertente con la Polonia che non avendo nulla da perderà giocherà pure un calcio offensivo provando quanto meno a dire addio al Mondiale con un risultato positivo. Robert Lewandowski avrà grandi motivazioni personali: il centravanti del Bayern Monaco vorrebbe segnare almeno un gol in questo Mondiale, in cui il suo rendimento è stato finora al di sotto delle aspettative.

Le probabili formazioni di Giappone-Polonia

GIAPPONE (4-2-3-1): Kawashima; H. Sakai, Yoshida, Shoji, Nagatomo; Hasebe, Shibasaki; Haraguchi, Kagawa, Inui; Osako.
POLONIA (3-4-3): Fabianski; Piszczek, Glik, Bednarek; Bereszynski, Krychowiak, Goralski, Rybus; Zielinski, Lewandowski, Grosicki.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
1X (1.42, Eurobet)
GOL (1.80, planetwin365)
OVER 1.5 SECONDO TEMPO (2.21, GoldBet)