La Germania ha perso 2-0 contro la Corea del Sud ed è fuori dal Mondiale

Ha perso 2-0 contro la Corea del Sud e ha clamorosamente concluso all’ultimo posto la fase a gruppi: passano Svezia e Messico, terza la Corea del Sud. La Svezia è arrivata prima del tutto, battendo 3-0 il Messico nell’altra partita della terza giornata.

La Germania, campione del mondo in carica, ha giocato un’altra brutta partita, la peggiore delle tre giocate nella fase a gruppi. Per tutto il tempo ha mostrato preoccupante lentezza e prevedibilità nella circolazione del pallone, e non è stata quasi mai in grado di creare pericoli concreti alla ben organizzata difesa della Corea del Sud. Per come si erano messe le cose nell’altra partita del gruppo F, tra l’altro, alla Germania sarebbe bastata una vittoria con un solo gol di scarto. Nell’ultima mezz’ora la necessità di segnarlo, quel gol, ha indotto la Germania a sbilanciarsi molto in attacco, e questo ha permesso alla Corea del Sud di rendersi molto pericolosa in contropiede, sfruttando gli ampi spazi lasciati scoperti dalla difesa alta della Germania. Nel primo minuto di recupero la Corea ha segnato un gol con Kim Young-Gwon, sugli sviluppi di un calcio d’angolo (il gol è stato correttamente convalidato dopo una verifica al VAR, per un presunto fuorigioco).

A quel punto, con la necessità di dover segnare due gol nei restanti cinque minuti di recupero ancora da giocare, il portiere della Germania Manuel Neuer è uscito dai pali per andare a giocare da centrocampista aggiunto, praticamente, e la partita è finita in vacca. Lo stesso Neuer ha perso un contrasto vicino all’area avversaria, nell’ultimo minuto di recupero, e Ju Se-Jong ha servito con un lancio lungo Son Heung-Min, che ha segnato il gol del 2-0 a porta vuota, nell’ultimo minuto di recupero.

Nell’altra partita del gruppo F il Messico ha giocato al di sotto delle aspettative e delle sue stesse possibilità, sottovalutando eccessivamente le qualità – soprattutto atletiche – dell’avversario. Dopo un primo tempo relativamente equilibrato la Svezia ha segnato due gol in dieci minuti dal quinto minuto secondo tempo, con Ludwig Augustinsson prima e con Andreas Granqvist dopo, su calcio di rigore. Il terzo gol segnato dalla Svezia, al 74° minuto, è stata un’autorete del centrocampista messicano Edson Álvarez.

In virtù dei clamorosi risultati della terza e ultima giornata del gruppo F la Germania è stata eliminata dal Mondiale finendo ultima in classifica. La Svezia giocherà la partita degli ottavi di finale contro la seconda classificata nel gruppo E (Brasile, Svizzera o Svezia), martedì alle 16:00. Il Messico giocherà invece contro la prima di quello stesso gruppo (Brasile, Svizzera o Svezia), lunedì alle 16:00.