Mondiale 2018: Messico-Svezia (mercoledì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Messico-Svezia si gioca alle 16:00 ed è una partita dell’ultima giornata del gruppo F del Mondiale 2018, decisiva per entrambe le nazionali: le probabili formazioni, le news e i pronostici.

MESSICO – SVEZIA | mercoledì ore 16:00

Il gol segnato da Toni Kroos al 95’ contro la Svezia è stato pesantissimo. Nulla è ancora deciso nel gruppo F di questo Mondiale, in cui tutte e quattro le squadre sono in lotta per la qualificazione.

Le partite precedenti

Il Messico si è reso protagonista di una delle più grandi sorprese della fase a gironi di questo Mondiale, in cui ha debuttato con una clamorosa vittoria per 1-0 sulla Germania. Il gol decisivo è stato segnato da Hirving Lozano, forte esterno offensivo del PSV Eindhoven, che è stato capace di sfruttare nel migliore dei modi un contropiede e di battere Manuel Neuer. La nazionale allenata da Juan Carlos Osorio ha vinto anche la partita successiva: si è imposta per 2-1 ai danni della Corea del Sud, che è soltanto riuscita ad accorciare le distanze al 93′ con una prodezza di Heung-Min Son, dopo essere stata trafitta da un rigore di Carlos Vela e da un gol di Javier “Chicharito” Hernandez.

La Svezia ha esordito a Russia 2018 battendo per 1-0 la Corea del Sud, grazie a un calcio di rigore trasformato da Andreas Granqvist. Successivamente ha creato enormi problemi alla Germania, trovatasi in svantaggio al 32′, quando Ola Toivonen ha sbloccato il risultato e messo in seria apprensione i campioni del mondo in carica, che hanno reagito e capovolto il risultato nel corso di un emozionante secondo tempo, durante il quale Marco Reus ha pareggiato i conti e Toni Kroos ha trovato l’angolo giusto su calcio di punizione al 95′, firmato il 2-1 e cambiato le prospettive dell’intero girone.

La situazione di classifica

Il Messico è al primo posto del gruppo F del Mondiale di Russia 2018: ha tre punti di margine su Germania e Svezia, nazionali nei confronti delle quali ha anche un vantaggio di due gol a livello di differenza reti. Anche la Corea del Sud è ancora in corsa: per passare il turno, però, avrebbe bisogno di battere la Germania, di una contemporanea sconfitta della Svezia e di beffare entrambe queste squadre dal punto di vista della differenza reti o eventualmente, in caso di ulteriore parità, per maggior numero di gol segnati.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il 4-3-3 sarà il sistema di gioco del Messico, che non può permettersi di fare riposare i titolari. Pur avendo sei punti in classifica, la qualificazione agli ottavi di finale non è ancora al sicuro e andrà sudata in questa partita non semplice contro la Svezia. In porta ci sarà Guillermo Ochoa, i titolari in difesa da destra a sinistra saranno Carlos Salcedo, Hugo Ayala, Hector Moreno e Jesus Gallardo. Miguel Layun, Hector Herrera e Andres Guardado giocheranno a centrocampo, con Carlos Vela, Javier “Chicharito” Hernandez e Hirving Lozano in attacco.

La Svezia è pronta a rispondere con il 4-4-2. Mikael Lustig, Victor Lindelöf, Andreas Granqvist e Ludwig Augustinsson saranno presumibilmente i calciatori incaricati di comporre la difesa, davanti al portiere Robin Olsen, mentre a centrocampo il commissario tecnico Janne Andersson pare intenzionato a puntare su Viktor Claesson, Sebastian Larsson, Albin Ekdal ed Emil Forsberg. In attacco i titolari dovrebbero essere ancora una volta Marcus Berg e Ola Toivonen.

I pronostici

Una vittoria della Germania contro la Corea del Sud appare probabile, perciò la Svezia dovrà cercare la vittoria contro il Messico e per questo motivo osare qualcosa in più a livello tattico. Il secondo tempo, in particolare, potrebbe rivelarsi divertente: a quel punto, infatti, le possibilità di fare calcoli saranno ormai molto ridotte. Il Messico potrebbe soffire la maggiore fisicità degli svedesi e la loro abilità sulle palle inattive nel gioco aereo. Senza dimenticare che il punto debole del portiere del Messico Ochoa sono proprio le uscite su palla inattiva. Allo stesso tempo il Messico, se non passerà in svantaggio, avrà l’opportunità di rendersi pericoloso in contropiede con Carlos Vela, Javier “Chicharito” Hernandez e Hirving Lozano, che in queste situazioni di gioco sono stati molto bravi sia contro la Germania che contro la Corea del Sud.

A chi la pensi diversamente dal Veggente riguardo alla possibile quantità di gol nella partita tra Messico e Svezia di mercoledì sera vale la pena segnalare una promozione specifica del bookmaker Goldbet. È un Bonus Maggiorata “Messico VS Svezia”, rivolta ai nuovi clienti che si registrano) con il codice promozionale VEGGENTE entro le ore 15:59 di mercoledì 27 giugno. Vale per la prima scommessa singola effettuata a condizione che sia sull’Over 3,5 di Messico-Svezia: in caso di vincita, la quota standard (4.05) varrà come quota 10.00 e la promozione determinerà l’accredito di un Bonus Scommesse pari alla differenza tra la vincita calcolata considerando la quota maggiorata (10.00) e la vincita derivante dalla quota standard (4.05). Maggiori dettagli, termini e condizioni, compresi quelli sul rigioco, sono consultabili sulla pagina di Goldbet dedicata a questa promozione.

Le probabili formazioni di Messico-Svezia

MESSICO (4-3-3): Ochoa; Salcedo, Ayala, Moreno, Gallardo; Layun, Herrera, Guardado; Vela, Hernandez, Lozano.
SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelöf, Granqvist, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.90, GoldBet)
TEMPO CON PIÙ GOL: SECONDO (2.17, planetwin365)