Mondiale 2018: Corea del Sud-Germania (mercoledì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Corea del Sud-Germania si gioca alle 16:00 ed è l’altra partita dell’ultima giornata del gruppo F del Mondiale 2018 che vale la qualificazione agli ottavi di finale: le probabili formazioni, le news e i pronostici.

COREA DEL SUD – GERMANIA | mercoledì ore 16:00

La Germania grazie al gol di Kroos nell’ultimo minuto di recupero ha battuto la Svezia 2-1 ed è ancora in corsa per la qualificazione agli ottavi di finale. Anche la Corea del Sud è teoricamente in corsa, ma parte decisamente sfavorita in questa partita.

Le partite precedenti

La Germania campione del mondo in carica ha rischiato l’eliminazione nella fase a gironi, non ancora scongiurata del tutto. La prima partita l’ha persa contro il Messico, con il risultato di 1-0. Se nel primo tempo la Germania ha giocato male, non riuscendo a creare grandi occasioni da gol e concedendo troppi spazi per il contropiede avversario, in uno dei quali ha segnato Lozano, nel secondo tempo c’è stato qualche miglioramento. Eppure la Germania non è riuscita a segnare al Messico, confermando di non avere ancora trovato un erede di Miroslav Klose in attacco.

Anche nella seconda partita del girone F la Germania è passata in svantaggio, stavolta contro la Svezia, ma sempre in contropiede. Un passaggio sbagliato di Kroos ha innescato la ripartenza della Svezia portata a termine in modo magistrale dall’attaccante Toivonen. Per la seconda volta di fila la Germania ha chiuso il primo tempo sotto nel punteggio per uno a zero. Stavolta però la rimonta è riuscita, anche se è stata completata solo all’ultimo secondo e non senza difficoltà. Il gol del pareggio è stato segnato in avvio di secondo tempo grazie a Reus, poi però pur dominando la partita il raddoppio non è arrivato e negli ultimi dieci minuti la Germania è rimasta in dieci contro undici per l’espulsione di Jerome Boateng. Nonostante l’inferiorità numerica, la Germania ha continuato ad attaccare con una tattica molto offensiva ed è stata premiata dal gol a tempo scaduto segnato da Kroos. Un gol che ha evitato un’eliminazione molto probabile, perché poi alla Svezia sarebbe bastato un pareggio nell’ultima giornata contro il Messico già qualificato per passare il turno.

La situazione di classifica

Il gol di Kroos ha invece cambiato del tutto le carte in tavola. Anche la Corea del Sud, ancora ferma a zero punti, può sperare nella qualificazione: dovrebbe vincere e contare nella contemporanea sconfitta della Svezia. A quel punto si prenderebbe in considerazione la differenza reti. La differenza reti sarà importante anche in caso di arrivo a sei punti di Germania, Svezia e Messico, motivo per cui la nazionale allenata da Joachim Löw oltre a vincere dovrà farlo con almeno due gol di scarto per non dipendere dal risultato dell’altra partita. In caso di arrivo a pari punti, con parità anche nella differenza reti e nel numero di gol fatti, e steso numero di punti e differenza reti anche negli scontri diretti, si prenderebbe in considerazione la classifica fair play: -1 per ogni cartellino giallo, -3 per una espulsione con doppio cartellino giallo, -4 per una espulsione diretta, -5 per una espulsione diretta a un calciatore che era già ammonito. Corea del Sud (6 ammonizioni) e Germania (due ammonizioni e un’espulsione per doppio cartellino giallo) sono finora le nazionali messe peggio. La Svezia conta tre ammonizioni e il Messico due.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il commissario tecnico della Germania Joachim Löw cambierà ancora una volta la formazione iniziale, anche se in un paio di casi le sostituzioni saranno forzate. In difesa non sarà disponibile per squalifica Boateng, mentre a centrocampo non ci sarà l’infortunato Rudy. I sostituti saranno rispettivamente Sule e Gundogan. Il modulo di gioco sarà sempre il 4-2-3-1, però stavolta l’allenatore pare intenzionato a dare maggiore peso all’attacco inserendo Mario Gomez e arretrando Werner sulla linea dei trequartisti. Il portiere titolare sarà sempre Neuer, gli altri difensori saranno Kimmich, Hummels e Gundogan. A centrocampo confermato l’eroe del sabato Kroos, in attacco ci sarà ancora posto per Muller e Reus, mentre Ozil dovrebbe restare anche stavolta fuori. I ballottaggi restano comunque parecchi nella Germania: anche Rudiger, Khedira e Draxler potrebbero entrare nella formazione titolare.

Nella Corea del Sud sarà sicuro assente per infortunio il capitano Ki Sungyueng, che verrà sostituito da Koo Jacheo. Il commissario tecnico Shin Taeyong dovrebbe schierare come modulo il 4-4-2 e puntare sul pressing a tutto campo, sfruttando i punti deboli della Germania. Se la Corea del Sud riuscirà a recuperare un buon numero di palloni tramite il pressing, con la velocità dei suoi attaccanti, in particolare di Son, potrebbe mettere in difficoltà la lenta difesa avversaria. In porta ci sarà Jo Hyeonwoo, i difensori da destra a sinistra dovvrebbero essere Lee Yong, Kim Younggwon, Jang Hyunsoo e Hong Chul. A centrocampo ci saranno Hwang Heechan, Koo Jacheol e Jeong Wooyoung, con il calciatore del Verona Lee Seungwoo schierato come esterno offensivo. Con Son Heungmin in attacco ci sarà invece Lee Jaesung.

I pronostici

La Corea del Sud pur mettendo in mostra grande volontà a livello di corsa e di interpretazione della tattica di gioco e una buona applicazione del pressing ha delle carenze a livello tecnico in tutti i reparti. La maggiore qualità della Germania, che giocherà la solita partita offensiva, dovrebbe farsi valere, così come la maggiore prestanza a livello fisico. Un gol però la Corea del Sud potrebbe anche segnarlo, sfruttando la velocità di Lee Seungwoo e Son Heungmin che potrebbero godere di tanti spazi da attaccare vista la tattica di gioco sempre molto sbilanciata della nazionale avversaria.

Le probabili formazioni di Corea del Sud-Germania

COREA DEL SUD (4-4-2): Jo Hyeonwoo; Lee Yong, Kim Younggwon, Jang Hyunsoo, Hong Chul; Hwang Heechan, Koo Jacheol, Jeong Wooyoung, Lee Seungwoo; Lee Jaesung, Son Heungmin.
GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Sule, Hummels, Hector; Gundogan, Kroos; Muller, Reus, Werner; Mario Gomez.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.20, GoldBet)
TEMPO CON PIÙ GOL: SECONDO (2.08, planetwin365)
OVER 2.5 (1.47, planetwin365)
GOL (2.12, GoldBet)