L’Uruguay ha battuto la Russia, concludendo in prima posizione nel gruppo A

Nel gruppo A dei Mondiali di calcio in Russia la nazionale uruguaiana ha battuto 3-0 quella di casa, in una partita che valeva il primo posto. L’Uruguay e la Russia hanno concluso in prima e in seconda posizione la fase a gruppi, davanti all’Egitto, che intanto ha perso 2-1 contro l’Arabia Saudita.

L’Uruguay ha vinto 3-0 contro la Russia in una delle due partite conclusive del gruppo A. Nell’altra partita, ininfluente, l’Arabia Saudita ha battuto l’Egitto 2-1 al 95° minuto: entrambe le nazionali erano già state eliminate dopo il turno scorso.

L’Uruguay ha sfruttato i suoi principali punti di forza e ha segnato tre volte su calcio piazzato. La partita l’ha chiusa già nel primo tempo, quando Luis Suarez ha calciato una punizione dal limite dell’area, rasoterra, sul palo difeso da Igor Akinfeev, non esente da responsabilità. Poco dopo il ventesimo minuto, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, un tiro di Diego Laxalt è stato deviato nettamente da Denis Cheryshev (autogol) verso la sua stessa porta, e l’Uruguay si è portato sul 2-0. La partita è praticamente finita intorno al 35° minuto, quando Igor Smolnikov, già ammonito, si è fatto ammonire una seconda volta ed espellere per un fallo su Laxalt.

Nel secondo tempo l’Uruguay ha gestito il vantaggio con attenzione e senza rischiare infortuni o inutili squalifiche (Rodrigo Bentancur, ammonito al 60° minuto, è stato sostituito poco dopo). Nel primo minuto di recupero, ancora una volta sugli sviluppi di un calcio d’angolo, l’Uruguay ha segnato il terzo gol. Edinson Cavani ha ribattuto in porta da distanza ravvicinata un pallone parato da Akinfeev sul solito colpo di testa di Diego Godin.

Nell’altra partita del gruppo A l’Egitto si è portato in vantaggio al 22° minuto con un gol di Mohammed Salah. Ha poi subìto un gol nel recupero del primo tempo, segnato su rigore da Salman Al Faraj, e un altro gol nel recupero del secondo tempo, segnato da Salem Al Dawsari, e ha quindi perso la partita 2-1.

In base a questi risultati l’Uruguay ha concluso la fase a gruppi in prima posizione nel gruppo A con tre vittorie su tre e nove punti, seguito dalla Russia con sei punti. L’Arabia Saudita si è classificata terza con tre punti, davanti all’Egitto, ultimo con zero punti. L’Uruguay giocherà la partita degli ottavi di finale contro la seconda del gruppo B (Spagna, Portogallo o Iran), sabato 30 giugno alle 20:00.