Mondiale 2018: Nigeria-Islanda (venerdì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Nigeria-Islanda si gioca alle 17:00 ed è molto importante per la classifica del gruppo D, quello dell’Argentina: le probabili formazioni, le ultime news e i pronostici.

NIGERIA – ISLANDA | venerdì ore 17:00

Il programma della seconda giornata del gruppo D del Mondiale di Russia 2018 si conclude con la partita tra la Nigeria e l’Islanda, molto importante per la qualificazione agli ottavi di finale.

Cosa hanno combinato Nigeria e Islanda nella prima giornata

Nella prima giornata del gruppo D la Nigeria ha perso 2-0 contro la Croazia, che ha controllato il gioco per tutta la partita. Una conclusione alta di Ivan Perisic e un tiro di Ante Rebic, deviato in corner, hanno preceduto un’autorete di Oghenekaro Etebo, che ha permesso alla nazionale allenata da Zlatko Dalic di passare in vantaggio al 32° minuto del primo tempo. Nel secondo tempo la Croazia ha chiuso i conti con un calcio di rigore, concesso per un fallo di William Troost-Ekong su Mario Mandzukic: Luka Modric si è presentato sul dischetto e ha segnato con freddezza. Si è rivelata una sconfitta molto pesante, per la Nigeria. Ultima da sola nel proprio girone ha adesso poche possibilità di giocarsi concretamente il passaggio del turno.

L’Islanda viene invece da una delle partite più sorprendenti della prima giornata. Ha ottenuto un gran pareggio per 1-1 contro l’Argentina: trovatasi presto in svantaggio dopo un gol di Sergio Aguero, ha reagito rapidamente ed è riuscita a riequilibrare la situazione con Alfred Finnbogason, che ha approfittato di una respinta corta di Willy Caballero. Nel secondo tempo Leo Messi ha avuto l’opportunità di portare sul 2-1 l’Argentina, ma si è fatto parare un calcio di rigore da Hannes Halldorsson, bravo anche successivamente a opporsi a un cross basso di Cristian Pavon.

Uscendo indenne da una partita così difficile l’Islanda ha confermato di essere ormai una squadra quantomeno solida, certamente meritevole e all’altezza del torneo a cui partecipa. Dopo aver raggiunto i quarti di finale a Euro 2016, la nazionale allenata da Heimir Hallgrimsson sta continuando a conseguire risultati inaspettati.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il 4-3-3 dovrebbe essere il modulo di partenza della Nigeria, che schiererà probabilmente Francis Uzoho in porta, Abdullahi Shehu, William Troost-Ekong, Leon Balogun e Brian Idowu in difesa, Wilfred Ndidi, John Obi Mikel e Oghenekaro Etebo a centrocampo, Victor Moses, Odion Ighalo e Alex Iwobi in attacco.

L’Islanda è pronta a rispondere con un prudente 4-5-1, che si trasformerà in un più propositivo 4-4-1-1 in fase di possesso palla, grazie ai movimenti di Gylfi Sigurdsson. Quest’ultimo assisterà Alfred Finnbogason e avanzerà di qualche metro rispetto a Rurik Gislason, Aron Gunnarsson, Emil Hallfredsson e Birkir Bjarnason, gli altri centrocampisti che Heimir Hallgrimsson sarebbe intenzionato a schierare. I quattro difensori davanti a Hannes Halldorsson, “eroe” della partita di sabato scorso contro l’Argentina, dovrebbero essere Birkir Saevarsson, Kari Arnason, Ragnar Sigurdsson e Hordor Magnusson.

I pronostici

L’Islanda giocherà in modo molto prudente, farà densità in mezzo al campo e presterà molta attenzione alla gestione della fase difensiva. La Nigeria scenderà in campo probabilmente demotivata, dopo avere mostrato tutti i suoi limiti nella partita d’esordio. Rischia di trovarsi in difficoltà di fronte all’Islanda, la cui fiducia sarà uscita certamente rafforzata dal pareggio contro l’Argentina.

La migliore organizzazione tattica dell’Islanda dovrebbe prevalere sulla Nigeria, peraltro meno dotata di qualità tecnica rispetto al passato. Il talento dei vari Moses, Iwobi e Iheanacho non basta, visto che il portiere e la difesa sono di basso livello e a centrocampo ci sono solo buoni mediani di rottura, tipo Obi Mikel e Ndidi. Mancano centrocampisti “tecnici” in grado di mettere in azione l’attacco con passaggi precisi.

Le probabili formazioni di Nigeria-Islanda

NIGERIA (4-3-3): Uzoho; Shehu, Troost-Ekong, Balogun, Idowu; Ndidi, Obi Mikel, Etebo; Moses, Ighalo, Iwobi.
ISLANDA (4-5-1): Halldorsson; Saevarsson, Arnason, R. Sigurdsson, Magnusson; Gislason, Gunnarsson, G. Sigurdsson, Hallfredsson, Bjarnason; Finnbogason.

PROBABILE RISULTATO: 0-1
2 (2.70, planetwin365)
X2 + UNDER 3.5 (1.70, Eurobet)