Mondiale 2018: Brasile-Costa Rica (venerdì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Brasile-Costa Rica si gioca alle 14:00 ed è la prima partita della seconda giornata del gruppo E del Mondiale: le probabili formazioni, le news e i pronostici.

BRASILE – COSTA RICA | venerdì ore 14:00

Il Brasile non è riuscito a vincere la prima partita del Mondiale: contro la Svizzera ha pareggiato 1-1. Per la qualificazione agli ottavi di finale è a questo punto indispensabile vincere contro la Costa Rica, che ha perso 1-0 contro la Serbia.

Com’è andata nella prima giornata

Il pareggio contro la Svizzera non è stato un gran risultato per il Brasile, ma non c’è ancora motivo per preoccuparsi più di tanto. La nazionale favorita per la vittoria del Mondiale ha giocato bene nel primo tempo, ha meritato di passare subito in vantaggio e lo ha fatto grazie a un gran gol di Coutinho. All’inizio del secondo tempo la Svizzera ha trovato il gol del pareggio su palla inattiva, con un colpo di testa di Zuber preceduto da una sua leggera spinta su Miranda. La Svizzera è poi riuscita a controllare gli attacchi del Brasile, meno ostinato rispetto al primo tempo.

Il commissario tecnico Tite avrebbe dovuto fare qualche cambio in attacco, nel secondo tempo. Willian e Gabriel Jesus hanno deluso, e oltre a Firmino, entrato comunque troppo tardi, sarebbe servita forse più la velocità di Douglas Costa che la tecnica di Renato Augusto. Neymar si è intestardito più del solito con le azioni personali, ed è anche stato criticato per questo motivo da una parte della stampa brasiliana.

Pur pareggiando il Brasile ha confermato di essere una squadra molto quadrata, a cui fare gol è molto difficile, e con attaccanti di grande talento. L’equilibrio che riesce ad avere a centrocampo grazie a Casemiro e Paulinho permette di schierare contemporaneamente Willian, Coutinho, Neymar e Gabriel Jesus senza sbilanciare più di tanto la squadra. Inoltre Paulinho trova anche il tempo di inserirsi continuamente in area di rigore per provare a ricevere i cross dalle fasce, altrimenti destinati al solo Gabriel Jesus.

La Costa Rica ha perso 1-0 contro la Serbia una partita in cui ha badato più che altro a difendere senza riuscire a essere particolarmente pericolosa in attacco, se non nei primi minuti. Keylor Navas ha subìto un solo gol, su un calcio di punizione potente e preciso di Kolarov, ma la Serbia ha sbagliato almeno altre tre chiare occasioni da gol, in particolare con Mitrovic. La partita sarebbe potuta finire anche con il risultato di 2-0 o 3-0, e nessuno lo avrebbe trovato eccessivo.

Le ultime notizie sulle formazioni

Negli ultimi giorni in allenamento Neymar ha avvertito dolore a una caviglia, ma Tite ha detto che il calciatore del Paris Saint-Germain sarà regolarmente in campo. Con Neymar ci saranno con ogni probabilità gli stessi altri dieci che hanno giocato contro la Svizzera. Tite non ha nessuna intenzione di modificare l’assetto tattico di una squadra che funziona benissimo da due anni. Del resto il Brasile visto contro la Svizzera nel primo tempo, pur senza strafare, ha mostrato equilibrio tattico e una certa facilità nel creare occasioni da gol grazie alla fantasia dei suoi trequartisti. Stavolta potrebbero essere diverse le sostituzioni da fare a partita in corso, anche se Tite si augura nel secondo tempo di vedere la sua squadra avanti già di almeno un paio di gol.

Il portiere titolare sarà Alisson; i difensori da destra a sinistra Danilo, Miranda, Thiago Silva e Marcelo. Casemiro e Paulinho giocheranno a centrocampo; Neymar, Coutinho e Willian sulla trequarti. In attacco ci sarà ancora Gabriel Jesus, e da lui ci si aspetta una prestazione migliore rispetto a quella deludente della prima partita.

Il commissario tecnico della Costa Rica Oscar Ramirez manderà in campo, come già fatto con la Serbia, una formazione molto difensiva. Il modulo di gioco sarà il 5-4-1. A guidare la difesa dovrebbe essere il calciatore del Bologna Giancarlo Gonzalez, con gli altri due centrali Duarte e Acosta, più Gamboa e Calvo sulle fasce. Borges e Guzman saranno i mediani che dovranno assicurare una ulteriore copertura alla difesa. La fase offensiva dipenderà per gran parte dai trequartisti Bolanos e Bryan Ruiz e dall’attaccante Joel Campbell. Rispetto alla prima partita, Campbell sarà titolare. Probabilmente Ramirez proverà a sfruttare la sua velocità in contropiede, unica tattica possibile visto il divario tecnico col Brasile.

I pronostici

A meno di ripetuti miracoli di Keylor Navas o di altri episodi strani, come un’espulsione nei primi minuti di gioco, è difficile immaginare un risultato diverso dalla vittoria del Brasile. Potrebbe vincerla con almeno due o tre gol di scarto e non subirne, visto che la Costa Rica farà una partita esclusivamente difensiva. Visto il pareggio contro la Svizzera, in caso di arrivo a pari merito si tiene conto della differenza reti, motivo per cui il Brasile cercherà di segnare un buon numero di gol.

Le probabili formazioni di Brasile-Costa Rica

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Danilo, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Paulinho, Casemiro; Willian, Coutinho, Neymar; Gabriel Jesus.
COSTA RICA (5-4-1): Keylor Navas; Gamboa, Duarte, Acosta, Gonzalez, Calvo; Bolanos, Borges, Guzman, B. Ruiz; Joel Campbell.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 + OVER 2.5 (1.86, planetwin365)
1 + NO GOL (1.63, planetwin365)
MULTIGOL 2-5 (1.34, planetwin365)
PAULINHO MARCATORE (3.50, GoldBet)