Mondiale 2018: Svezia-Corea del Sud (lunedì)

I pronostici sulle partite del Mondiale 2018
I pronostici sulle partite del Mondiale 2018

Svezia-Corea del Sud è la seconda partita del gruppo F, quello della Germania. Si gioca oggi alle 14:00, e dopo il risultato a sorpresa di ieri è già decisiva: le probabili formazioni, le ultime news e i pronostici.

SVEZIA – COREA DEL SUD | lunedì ore 14:00

La Svezia e la Corea del Sud sono incluse nel gruppo F del Mondiale di Russia 2018, quello in cui si trovano anche la Germania e il Messico, e arrivano a questo torneo con prospettive differenti. La Svezia potrebbe ottenere la qualificazione agli ottavi di finale ma dovrà contenderla al Messico, che ieri ha sorprendentemente battuto la Germania. La Corea del Sud non sembra invece avere molte possibilità di ottenere visibilità: ha un solo calciatore di altissimo livello, Heung-Min Son, attaccante esterno del Tottenham, e faticherà a evitare l’ultimo posto nel girone.

Come sta messa la Svezia

Lo scorso 13 novembre, a San Siro, la nazionale italiana di calcio ha fallito la qualificazione al Mondiale di Russia 2018. Tre giorni dopo essere stata sconfitta per 1-0 dalla Svezia nell’andata dei playoff, l’Italia non è andata oltre lo 0-0 nella partita di ritorno, in cui ha inspiegabilmente e disperatamente tentato di affidarsi a una lunga serie di cross alti contro una squadra molto valida sul piano fisico.

A Milano la nazionale allenata da Janne Andersson ha completato l’opera che aveva avviato piazzandosi al secondo posto nel proprio girone di qualificazione, davanti all’Olanda (altra nobile decaduta, proprio come l’Italia). La Svezia ha dimostrato di essere competitiva anche senza Zlatan Ibrahimovic, non convocato nonostante la sua dichiarata disponibilità a tornare.

Il gioco della Svezia

Dopo Euro 2016 Ibrahimovic ha lasciato la nazionale. Pochi mesi fa, tramite alcune dichiarazioni pubbliche, aveva fatto capire di voler tornare a disposizione di Janne Andersson e di essere interessato a partecipare a questo Mondiale. Il commissario tecnico svedese ha risposto di non essere mai stato contattato dall’ex calciatore di Juventus, Inter e Milan, escluso quindi dalla lista dei convocati per Russia 2018. Ibrahimovic l’ha presa con sarcasmo, insinuando qualche critica indiretta alle scelte dell’allenatore.

Andersson ha dimostrato grande personalità. Senza Ibrahimovic la Svezia è certamente priva di un’importante risorsa offensiva. Negli ultimi due anni la nazionale ha tuttavia dimostrato di essere ben organizzata e di poter responsabilizzare altri calciatori, traendone vantaggio. Il giocatore di maggior talento è attualmente Emil Forsberg, che gioca da esterno sinistro di centrocampo e si accentra spesso per tirare in porta. Sulla fascia opposta gioca solitamente uno tra Viktor Claesson e Jimmy Durmaz.

La coppia d’attacco titolare è formata da Marcus Berg, che ha segnato con continuità nelle qualificazioni, e Ola Toivonen. I punti di forza della Svezia, in ogni caso, non risiedono tanto nelle individualità quanto nella compattezza tra i reparti, nella fisicità e nell’organizzazione tattica, caratteristiche che fanno del 4-4-2 di Andersson un modulo tanto efficace quanto poco bello da vedere.

Cosa aspettarsi dalla Corea del Sud

In Russia la Corea del Sud rischierà di mettere insieme solo risultati negativi, esattamente come è accaduto nel 2014 in Brasile. Allora conquistò un solo punto in tre partite e uscì già al termine della fase a gironi.

Dopo quella spedizione fallimentare la nazionale è stata affidata a Uli Stielike, che ha guidato la nazionale sudcoreana verso la finale della Coppa d’Asia del 2015. Il cammino verso i Mondiali del 2018 si è però rivelato complesso: la sconfitta subita in Qatar è stata fatale all’allenatore tedesco, esonerato e rimpiazzato con Tae-Yong Shin, che è riuscito a evitare il peggio nelle delicatissime sfide contro Iran e Uzbekistan, entrambe concluse sullo 0-0.

In questo Mondiale Tae-Yong Shin punterà verosimilmente sul 4-2-3-1 e si affiderà principalmente a Heung-Min Son, l’unico calciatore davvero forte della Corea del Sud. L’esterno offensivo del Tottenham agirà sulla fascia sinistra: la sua qualità potrebbe tuttavia non essere supportata dal lavoro dei suoi compagni di squadra, piuttosto scarsi, e potrebbe quindi non risultare determinante.

Nell’elenco dei convocati, tra gli altri, ci sono anche Hee-Chan Hwang e Sung-Yong Ki. Il primo è un attaccante di movimento e ha saltuariamente mostrato qualche buona giocata con la maglia del Salisburgo, ma non ha ancora grande esperienza. Il secondo è un discreto centrocampista, che però ha avuto una stagione difficile, contraddistinta da problemi di natura fisica, ed è retrocesso in Championship con la maglia dello Swansea.

Le ultime notizie sulle formazioni

Davanti a Robin Olsen, obiettivo di mercato della Roma, la Svezia schiererà una solida difesa a quattro, che sarà presumibilmente composta da Mikael Lustig, Andreas Granqvist, Victor Lindelöf e Ludwig Augustinsson. Viktor Claesson è favorito su Jimmy Durmaz per giocare sulla fascia destra di centrocampo, accanto a Sebastian Larsson, Albin Ekdal ed Emil Forsberg. In attacco ci saranno Marcus Berg e Ola Toivonen.

La Corea del Sud dovrebbe schierare Seung-Gyu Kim in porta, Yong Lee, Young-Gwon Kim, Hyun-Soo Jang e Ju-Ho Park in difesa, Sung-Yong Ki e Woo-Young Jung come mediani, Hee-Chan Hwang, Jae-Song Lee e Heung-Min Son sulla trequarti, Shin-Uk Kim nel ruolo di centravanti.

I pronostici

La partita si presenta tutt’altro che spettacolare. La Corea del Sud ha pochissima qualità e tenterà di limitare i danni, giocando con attenzione tattica.

La Svezia punterà sulla propria compattezza, tenendo molto strette le linee di difesa e di centrocampo, e dovrà essere paziente. Riuscirà quasi certamente a conquistare un risultato positivo, visto che ha un po’ più di talento rispetto alla nazionale sudcoreana.

Le probabili formazioni di Svezia-Corea del Sud

SVEZIA (4-4-2): Olsen; Lustig, Granqvist, Lindelöf, Augustinsson; Claesson, Larsson, Ekdal, Forsberg; Berg, Toivonen.
COREA DEL SUD (4-2-3-1): Seung-Gyu Kim; Yong Lee, Young-Gwon Kim, Hyun-Soo Jang, Ju-Ho Park; Sung-Yong Ki, Woo-Young Jung; Hee-Chan Hwang, Jae-Song Lee, Heung-Min Son; Shin-Uk Kim.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.51, planetwin365)
NO GOL (1.73, planetwin365)