Amichevoli internazionali: Italia-Olanda (lunedì)

nazionali
I pronostici sulle partite di calcio delle nazionali

Italia-Olanda è una partita amichevole in cui si affrontano due grandi nazionali del passato attualmente in crisi che non parteciperanno al Mondiale 2018 in Russia: le ultime notizie sulle probabili formazioni, gli approfondimenti e i pronostici.

ITALIA – OLANDA | lunedì ore 20:45

Terza e ultima amichevole per l’Italia del nuovo commissario tecnico Roberto Mancini prima delle vacanze estive: l’avversaria sarà l’Olanda, altra nazionale dal grande passato che come quella azzurra non parteciperà all’imminente Mondiale in Russia. In comune le due nazionali hanno anche il fatto di essere state sbattute fuori dalla Svezia: l’Olanda nel girone di qualificazione, l’Italia negli spareggi.

Per provare a rilanciarsi, tutte e due le nazionali hanno scelto come nuovi commissari tecnici due grandi ex calciatori del passato, Roberto Mancini da una parte e Ronald Koeman dall’altra. L’Italia dopo la vittoria per due a uno contro l’Arabia Saudita ha perso venerdì sera in casa della Francia con il risultato di 3-1. Una sconfitta che ha confermato l’attuale distanza degli azzurri dalle grandi nazionali, ma che ha delle attenuanti. Mancini ha schierato parecchi giovani e fatto degli esperimenti, come è giusto che sia in questo particolare momento della storia dell’Italia. Al di là dei limiti tecnici e della superiorità della Francia, l’Italia è piaciuta per mentalità, sul parziale di 2-1 è andata vicina al pareggio e ha giocato con coraggio sudando la maglia fino al novantesimo, pur trattandosi di un’amichevole.

Ripetendo lo stesso atteggiamento, l’Italia potrà fare risultato stasera contro l’Olanda. Ci sarà il vantaggio di giocare in casa (allo Juventus Stadium) e di affrontare una squadra la cui ricostruzione appare ancora più complicata. Koeman finora ha deciso di ritrovare equilibrio tattico affidandosi al 5-3-2, tenendo a freno la tradizionale vocazione offensiva di questa nazionale che al momento non dispone di grandissimi talenti in attacco.

Le ultime notizie sulle formazioni

Mancini farà parecchi cambi rispetto alla formazione scesa in campo contro la Francia. In porta dopo Donnarumma e Sirigu sarà il turno di Perin. La difesa a quattro sarà composta da destra a sinistra da Zappacosta, Caldara, Romagnoli e Criscito. Inamovibile a centrocampo Jorginho, che pare un punto fermo del gioco di Mancini: ai suoi lati agiranno Cristante e Bonaventura, che al Milan dà il meglio di sé proprio da interno sinistro di centrocampo. Cambi anche in attacco: rientrerà Insigne, spazio poi per Verdi con Belotti al posto di Balotelli.

L’Olanda giocherà con un 5-3-2 molto difensivo. Davanti al portiere Cillessen ci saranno tre centrali forti: Van Dijk, De Vrij e De Ligt. Sulle fasce ci saranno Blind a sinistra e l’atalantino Hateboer a destra, con il suo compagno di club De Roon schierato al centro del campo. Gli interni saranno Wijnaldum e Vormer, in attacco il duo formato da Babel e Depay.

Le probabili formazioni di Italia-Olanda

ITALIA (4-3-3): Perin; Zappacosta, Caldara, Romagnoli, Criscito; Cristante, Jorginho, Bonaventura; Verdi, Belotti, Insigne.
OLANDA (5-3-2): Cillessen; Hateboer, Van Dijk, De Vrij, De Ligt, Blind; Wijnaldum, De Roon, Vormer; Babel, Depay.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.31, planetwin365)
1 (2.35, planetwin365)