Premier League: Huddersfield-Arsenal, Liverpool-Brighton, Manchester United-Watford, Newcastle-Chelsea e Tottenham-Leicester (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ultima giornata di Premier League. Liverpool e Chelsea, che affrontano rispettivamente Brighton e Newcastle, si contendono l’unico posto ancora disponibile per la qualificazione alla prossima Champions. Ecco i pronostici su queste due partite e su altri tre match.

HUDDERSFIELD – ARSENAL | domenica ore 16:00

Ultima partita per Arsène Wenger sulla panchina dell’Arsenal. Il tecnico francese spera di chiudere con una vittoria questa avventura, la cui durata è stata eccezionale: arrivato nel 1996, è stato capace di dare al club londinese un gioco molto spettacolare, ma non ha fatto molto per provare a risolvere i problemi difensivi emersi con il passare dei tempo.

Pochi giorni fa, l’Huddersfield ha aritmeticamente conquistato la salvezza. Dopo aver raggiunto il proprio obiettivo stagionale, la squadra allenata da David Wagner potrebbe arrivare con poca concentrazione al match contro i Gunners, che si preannuncia divertente.

Le probabili formazioni di Huddersfield-Arsenal

HUDDERSFIELD (4-2-3-1): Lossl; Smith, Jorgensen, Schindler, Kongolo; Hogg, Mooy; Ince, Pritchard, Van La Parra; Depoitre.
ARSENAL (4-3-2-1): Cech; Bellerin, Mustafi, Chambers, Monreal; Ramsey, Xhaka, Wilshere; Mkhitaryan, Aubameyang; Lacazette.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
2 (1.58, planetwin365)
GOL (1.60, Eurobet)
OVER (1.50, Eurobet)

LIVERPOOL – BRIGHTON | domenica ore 16:00

In attesa di provare a vincere l’attuale edizione della Champions League, il Liverpool deve cercare di assicurarsi l’accesso alla prossima: quarto in Premier, ha due lunghezze di margine nei confronti nel Chelsea, che è anche in svantaggio di ben quindici gol a livello di differenza reti, prima discriminante in caso di arrivo a pari punti.

A meno di una vittoria di larghissime proporzioni da parte dei Blues, insomma, la formazione guidata in panchina da Jurgen Klopp sarebbe tranquilla anche con un pareggio. Il match casalingo contro il Brighton, comunque, non appare complicato: il Brighton è ormai aritmeticamente salvo e privo di motivazioni.

Le probabili formazioni di Liverpool-Brighton

LIVERPOOL (4-3-3): Karius; Clyne, Van Dijk, Lovren, Robertson; Milner, Henderson, Wijnaldum; Salah, Firmino, Ings.
BRIGHTON (4-4-1-1): Ryan; Bruno, Duffy, Dunk, Bong; Knockaert, Propper, Stephens, Izquierdo; Gross; Murray.

PROBABILE RISULTATO: 3-0
1 (1.18, Eurobet)
1/1 PARZIALE/FINALE (1.57, GoldBet)

MANCHESTER UNITED – WATFORD | domenica ore 16:00

Le ultime due esibizioni del Manchester United non sono state indimenticabili. I Red Devils, già certi della qualificazione alla Champions League 2018-2019, sono stati battuti dal Brighton e hanno pareggiato contro il West Ham: la loro attenzione, del resto, è ormai rivolta alla finale di FA Cup del prossimo 19 maggio, in cui sfideranno il Chelsea e cercheranno di chiudere questa stagione conquistando un trofeo.

Anche il Watford giocherà senza particolari pressioni il match in programma a Old Trafford nelle prossime ore, perché ha centrato la salvezza e non può ambire ad altri traguardi. Entrambe le squadre, insomma, si affideranno a pochi tatticismi e daranno probabilmente spettacolo.

Le probabili formazioni di Manchester United-Watford

MANCHESTER UNITED (4-3-3): Romero; Darmian, Bailly, Jones, Blind; Matic, Carrick, Pogba; Mata, Rashford, Martial.
WATFORD (4-2-3-1): Karnezis; Janmaat, Cathcart, Kabasele, Holebas; Doucouré, Capoue; Deulofeu, Hughes, Pereyra; Deeney.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
SQUADRA DI CASA VINCE ENTRAMBI I TEMPI? NO (1.37, planetwin365)
GOL (1.83, Eurobet)
OVER (1.55, Eurobet)

NEWCASTLE – CHELSEA | domenica ore 16:00

La qualificazione alla prossima Champions League rappresenta un obiettivo difficilissimo da raggiungere per il Chelsea, che è quinto in Premier e si trova a due punti di distanza dal Liverpool, nettamente in vantaggio anche a livello di differenza reti, prima discriminante da prendere in considerazione in caso di arrivo a pari punti. I Reds, peraltro, sono attesi da un’agevole partita interna contro il Brighton.

La squadra allenata da Antonio Conte tenterà di vincere il proprio incontro e poi attenderà notizie da Anfield Road. Il Newcastle non rappresenta un ostacolo insuperabile: dopo aver raggiunto quota quarantuno punti, si è rilassato e ha incassato quattro sconfitte consecutive.

Le probabili formazioni di Newcastle-Chelsea

NEWCASTLE (4-2-3-1): Dubravka; Yedlin, Lejeune, Lascelles, Dummett; Shelvey, Diamé; Ritchie, Perez, Murphy; Joselu.
CHELSEA (3-5-2): Courtois; Azpilicueta, Cahill, Rudiger; Moses, Fabregas, Kanté, Bakayoko, Alonso; Hazard, Giroud.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.57, planetwin365)

TOTTENHAM – LEICESTER | domenica ore 16:00

Il Tottenham parteciperà alla Champions League 2018-2019: mercoledì scorso, battendo il Newcastle e approfittando del pareggio imposto dall’Huddersfield al Chelsea, gli Spurs hanno aritmeticamente conquistato l’accesso alla prossima edizione della principale competizione calcistica europea per club.

Hugo Lloris e compagni, insomma, avranno l’opportunità di giocare con grande tranquillità contro il Leicester, altra formazione che non ha più nulla da chiedere alla propria stagione, perché si trova serenamente nella zona centrale della classifica di Premier League. Viste le premesse, lo spettacolo non dovrebbe mancare: le opzioni “gol” e “over” meritano attenzione.

Le probabili formazioni di Tottenham-Leicester

TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dier, Wanyama; Eriksen, Alli, Son; Kane.
LEICESTER (4-2-3-1): Jakupovic; Simpson, Morgan, Maguire, Fuchs; Choudhury, Adrien Silva; Mahrez, Iheanacho, Diabaté; Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.72, Eurobet)
OVER (1.42, Eurobet)