Serie A: Udinese-Inter (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Udinese-Inter è il primo anticipo della domenica di Serie A, si gioca alle 12.30: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per una partita importante per la zona retrocessione e quella Champions League.

UDINESE – INTER | domenica ore 12:30

La sconfitta beffa subita in rimonta contro la Juventus sabato scorso ha allontanato ancora di più l’Inter dal quarto posto e conseguentemente dalla qualificazione alla prossima Champions League. Non centrare questo obiettivo farebbe diventare la stagione fallimentare, soprattutto per quelli che erano stati i presupposti della prima parte del girone di andata quando l’Inter sembrava in grado di lottare addirittura per lo Scudetto.

Poi c’è stata la crisi nera vissuta tra dicembre e febbraio che ha fatto scivolare l’Inter in classifica. A partire dal pareggio contro il Napoli, la squadra nerazzurra è riuscita successivamente a riprendersi, grazie anche a qualche mossa tattica dell’allenatore Spalletti. Degli accorgimenti a dire il vero un po’ tardivi, visto che il periodo negativo è durato troppe partite. La risalita in classifica è stata poi interrotta dalla sfortunata sconfitta contro il Torino, ma la qualificazione in Champions League fino a sabato scorso appariva ancora molto probabile.

L’Inter ha giocato molto bene contro la Juventus, e nel secondo tempo nonostante l’inferiorità numerica è riuscita a rimontare dimostrando un’ottima condizione fisica. Al di là degli errori arbitrali, l’Inter ha buttato via i tre punti facendosi segnare due gol negli ultimi minuti, e qualche colpa va attribuita anche all’allenatore Spalletti autore del discutibile cambio Santon per Icardi.

Se la sconfitta contro la Juventus non porterà i calciatori a mollare la presa e a non credere più nella possibilità di rimontare, allora l’Udinese potrebbe anche riuscire a fermare l’Inter. In caso contrario, se i nerazzurri giocheranno con la stessa determinazione mostrata contro la Juventus, non potranno che prevalere contro una squadra in enorme difficoltà e impaurita dal rischio retrocessione.

L’Udinese ha infatti totalizzato appena due punti nelle ultime 13 giornate di campionato, e potrebbe eguagliare la propria striscia negativa di partite senza successi nella massima serie, stabilito sia nel marzo 1951 che nel marzo 2006. Non essere riusciti dopo undici sconfitte consecutive a battere il Benevento ultimo in classifica pur giocando in undici contro dieci ha confermato i problemi difensivi e di carattere di questa squadra.

Per l’Inter il fatto di giocare prima della Lazio, che ha una partita complicata contro l’Atalanta e che sarà avversaria dei nerazzurri all’ultima giornata, potrebbe essere un vantaggio a livello psicologico per provare a vincere.

Le ultime notizie sulle formazioni

Il nuovo allenatore dell’Udinese Tudor, il terzo stagionale dopo Delneri e Oddo, dovrebbe mandare in campo la squadra con il modulo 3-5-1-1. I centrali dovrebbero essere Larsen, Danilo e Samir, con Widmer e Adnan sulle fasce. A centrocampo si rivedrà Jankto. Visto che sulla mediana è difficile rinunciare all’esperienza di Behrami e a Fofana e Barak, unici calciatori sufficenti nell’ultimo periodo, Jankto molto probabilmente giocherà da trequartista in appoggio a Lasagna, unico attaccante dell’Udinese che sta dando qualche soddisfazione in termini di gol, pur non trattandosi di una vera e propria prima punta.

Dall’altra parte Spalletti oltre all’infortunato Gagliardini a questo giro dovrà rinunciare anche agli squalificati Vecino e D’Ambrosio. Al loro posto potrebbero giocare Borja Valero e Santon, i cui ingressi nell’ultima partita contro la Juventus non hanno di sicuro giovato alla squadra. In attacco confermato naturalmente Icardi, con Rafinha e Perisic, mentre Candreva apparso in leggera ripresa contro la Juventus dovrebbe essere nuovamente preferito a Karamoh.

Le probabili formazioni di Udinese-Inter

UDINESE (3-5-1-1): Bizzarri; Larsen, Danilo, Samir; Zampano, Barak, Behrami, Fofana, Adnan; Jankto; Lasagna.
INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, Santon; Borja Valero, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
GOL (1.72, planetwin365)
2 (1.57, planetwin365)