Liga: Malaga-Alaves (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Malaga-Alaves è una partita priva di particolari interessi per entrambe le squadre. L’Alaves, ormai salvo, sta cercando di dare più spazio a chi ha giocato meno. Il Malaga, ormai retrocesso, può ambire a togliersi quantomeno dall’ultimo posto.

MALAGA – ALAVES

| domenica ore 12:00

Nonostante un buon primo tempo, la settimana scorsa il Malaga ha perso per la venticinquesima volta in questa stagione. Al Benito Villamarin contro il Betis la partita stava andando meglio di qualsiasi previsione quando Youssef En-Nesyri, al ventesimo, era riuscito a segnare in contropiede il gol del vantaggio provvisorio del Malaga. Poi, a causa di un grave errore di Rosales in fase di possesso, il Betis è riuscito a pareggiare prima dell’intervallo, e nella ripresa ha segnato il gol della vittoria a circa venti minuti dalla fine della partita.

Risultato a parte, il Malaga ha giocato una buona partita. L’attacco a tre con Rolan e Success a supporto di En-Nesyri ha reso più vulnerabile la squadra in fase difensiva ma più intraprendente e imprevedibile in fase di costruzione e in contropiede. Sarà probabilmente questo il modulo proposto anche nelle prossime tre partite. In porta nel Malaga al posto del titolare Roberto Jimenez giocherà il ventiquattrenne Andrés Prieto, ex giovanili del Real Madrid. L’allenatore José Gonzalez lo ha annunciato nella scorsa conferenza stampa, al termine della partita persa contro il Betis. In questa stagione Prieto ha giocato soltanto tre partite, una in campionato e due in Coppa del Re, subendo in totale cinque gol.

L’Alaves viene da una sconfitta per 1-0 in casa contro l’Atletico Madrid. Ha giocato una buona partita ma ha subìto più del previsto le azioni di attacco avversarie, e non tutti i giocatori si sono dimostrati all’altezza della situazione. Mubarak Wakaso ha commesso due falli da rigore a distanza di pochi minuti: Pacheco ha parato il primo, calciato da Fernando Torres, ma non il secondo, trasformato da Gameiro.

In porta contro il Malaga dovrebbe tornare a giocare il titolare Fernando Pacheco, che contro l’Atletico Madrid è entrato nel secondo tempo (è stato lui a parare il rigore a Torres). La partita l’aveva cominciata da titolare il portiere di riserva Antonio Sivera, che poi ha dovuto lasciare il campo a causa di una distorsione alla clavicola. Il portiere di riserva per le prossime settimane sarà probabilmente il canterano Ioritz Landeta.

Nell’Alaves mancheranno per squalifica l’esterno Alfonso Pedraza e il centravanti Ruben Sobrino, che ha giocato da titolare nelle ultime due giornate, contro il Las Palmas (un gol e un assist) e contro l’Atletico Madrid. Tra gli assenti per infortunio ci sono ancora i difensori Ruben Duarte e Carlos Vigaray, e l’esterno Hernan Perez.

Le probabili formazioni

MALAGA (3-4-3): Andrés Prieto; Luis Hernandez, Ignasi Miquel, Diego Gonzalez; Lestienne, Iturra, Mehdi Lacen, Rosales; Adrian Gonzalez, Diego Rolan, En-Nesyri.
ALAVÉS (4-4-2): Pacheco; Martin Aguirregabiria, Ely, Laguardia, Adrian Dieguez; Manu Garcia (o Daniel Torres), Tomas Pina, Burgui, Ibai Gomez; Guidetti, Munir.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.60, planetwin365)
X (3.20, planetwin365)