Premier League: West Ham-Manchester City e Manchester United-Arsenal (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Trentaseiesima giornata di Premier League. Spazio ai pronostici su entrambe le partite in programma domenica: il match tra il West Ham e il Manchester City precede la sfida tra il Manchester United e l’Arsenal.

WEST HAM – MANCHESTER CITY | domenica ore 15:15

Il Manchester City ha già aritmeticamente conquistato il titolo nazionale, ma non vuole fermarsi e insegue altri traguardi importanti. È a quota novanta punti e ha quattro giornate a propria disposizione per fare meglio del Chelsea 2004-2005, che ne ha conquistati novantacinque. Inoltre, ha già ottenuto ventinove vittorie e potrebbe strappare un altro record ai Blues, che sono stati capaci di arrivare a trenta successi nella scorsa edizione della Premier League.

Il West Ham sta lottando per non retrocedere in Championship e sembra destinato a dover soffrire ancora nelle prossime settimane, anche perché faticherà a fermare la la squadra allenata da Pep Guardiola, che ha una grande mentalità e non è assolutamente intenzionata a concedere sconti.

Le giocate dei talentuosissimi Kevin De Bruyne, David Silva, Raheem Sterling, Gabriel Jesus e Leroy Sané metteranno probabilmente in enorme difficoltà la formazione guidata in panchina da David Moyes.

Le probabili formazioni di West Ham-Manchester City

WEST HAM (3-4-2-1): Adrian; Rice, Ogbonna, Cresswell; Zabaleta, Kouyaté, Noble, Masuaku; Fernandes, Lanzini; Arnautovic.
MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Kompany, Otamendi, Delph; De Bruyne, Fernandinho, David Silva; Sterling, Gabriel Jesus, Sané.

PROBABILE RISULTATO: 1-3
2 (1.30, planetwin365)
OVER (1.50, Eurobet)

MANCHESTER UNITED – ARSENAL | domenica ore 17:30

Giovedì scorso, nonostante abbia giocato in superiorità numerica dal 10′ del primo tempo per l’espulsione di Sime Vrsaljko, l’Arsenal non è riuscito ad andare oltre un pareggio casalingo per 1-1 contro l’Atletico Madrid, nell’andata delle semifinali di Europa League. I Gunners hanno creato numerose occasioni da gol e sono passati in vantaggio con Alexandre Lacazette, prima che una disattenzione di Laurent Koscielny permettesse ad Antoine Griezmann di riequilibrare il risultato.

In un solo match, insomma, si sono visti tutti i pregi e i difetti della squadra allenata da Arsène Wenger, in grado di mostrare un gioco brillante, ma troppo disattenta a livello difensivo.

Il Manchester United potrebbe approfittare di eventuali nuove distrazioni dell’Arsenal, che peraltro penserà inevitabilmente all’imminente sfida di ritorno contro l’Atletico Madrid, in cui tenterà comunque di reagire e di qualificarsi per l’atto conclusivo di una prestigiosa competizione internazionale.

Le probabili formazioni di Manchester United-Arsenal

MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Valencia, Smalling, Jones, Young; Herrera, Matic, Pogba; Sanchez, Lukaku, Lingard.
ARSENAL (4-3-2-1): Cech; Chambers, Holding, Mustafi, Kolasinac; Ramsey, Xhaka, Willock; Iwobi, Lacazette; Aubameyang.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.44, planetwin365)