Serie A: Genoa-Verona (lunedì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Genoa-Verona è il posticipo del lunedì che chiude la trentaquattresima giornata di Serie A, si gioca alle 20.45: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

GENOA – VERONA | lunedì ore 20:45

I risultati della domenica hanno reso la salvezza del Verona ancora più difficile. In particolare la vittoria del Crotone a Udine ha aumentato a sei i punti di divario dalla quartultima in classifica, motivo per cui contro il Genoa la squadra allenata da Pecchia non potrà accontentarsi del pareggio e dovrà cercare la vittoria.

Missione però difficile per una squadra che ha segnato un solo gol nelle ultime sei partite di Serie A (cinque sconfitte) e che viene da una serie di cinque sconfitte consecutive fuori casa, sempre con almeno due gol presi a partita, zero quelle segnati. Il Genoa ha vinto cinque delle ultime otto partite giocate e con tre punti in questa partita chiuderebbe definitamente i conti per la salvezza.

Con Ballardini il Genoa è migliorato soprattutto in fase difensiva, subisce pochissimi gol ma incontra un po’ più difficoltà in attacco. Se però avrà a disposizione spazi da attaccare, come probabile visto che il Verona presto o tardi dovrà sbilanciarsi per cercare la vittoria, potrà fare male in contropiede con la velocità di Pandev e Lapadula. Quest’ultimo ha segnato nello scorso turno contro la Roma ed è apparso in ottima forma fisica.

Le ultime notizie sulle formazioni

L’allenatore del Geno Ballardini in difesa dovrà fare a meno degli infortunati Spolli e Izzo: probabile l’impiego di Biraschi al posto di El Yamiq che ha giocato abbastanza bene nel turno infrasettimanale contro la Roma. Sulle fasce torneranno Lazovic e Laxalt, al centro ballottaggio tra Rigoni e Medeiros. In attacco con Pandev ci sarà uno tra Lapadula e Pandev, con il primo che in conferenza stampa ha ricevuto i complimenti di Ballardini per le ultime partite e parte favorito.

Dall’altra parte Pecchia dovrà fare ancora a meno di Kean in attacco, assenza che si sta facendo sentire. In difesa inoltre non ci sarà lo squalificato Ferrari, motivo per cui Romulo potrebbe arretrare il suo raggio d’azione con il passaggio dal 4-4-2 delle ultime partite al 4-3-3. In questo caso i centrocampisti, fermo restando l’assenza di Buchel, sarebbero Calvano, Zuculini e Valoti, con Verde, Cerci e Matos a comporre un attacco privo di punti di riferimento, con calciatori abili nel dribbling ma poco incisivi in zona gol.

Le probabili formazioni di Genoa-Verona

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Zukanovic, Biraschi; Lazovic, Bertolacci, Hiljemark, Medeiros, Laxalt; Lapadula, Pandev.
VERONA (4-3-3): Nicolas; Romulo, Caracciolo, Vukovic, Souprayen; Valoti, Zuculini, Calvano; Matos, Cerci, Fares.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.46, planetwin365)