Liga: Celta Vigo-Valencia (sabato)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Celta Vigo-Valencia è l’unica partita di Liga spagnola in programma sabato pomeriggio. Sono due delle squadre più apprezzate e divertenti da veder giocare, nel campionato spagnolo, ma arrivano a questa partita senza alcuni titolari molto influenti (Aspas da una parte, Gayà e Parejo dall’altra).

CELTA VIGO – VALENCIA | sabato ore 16:15

Per quanto imprevista sia stata, la sconfitta interna per 2-1 al Mestalla contro il Getafe arrivata dopo quella per 2-1 contro il Barcellona non ha di certo stravolto il campionato del Valencia. La squadra di Marcelino, la più apprezzata e citata squadra spagnola di questa stagione (tra quelle che non vincono sempre tutto), ha ormai raggiunto l’obiettivo di quest’anno, il quarto posto, e che il Real si riprendesse il terzo era solo questione di tempo. Contro il Getafe è emersa peraltro un po’ di stanchezza, e il parziale turnover applicato da Marcelino ha anche un po’ ridotto la qualità generale della squadra.

Intorno al quindicesimo minuto del secondo tempo Marcelino ha effettuato tutte e tre le sostituzioni a disposizione, mandando in campo due titolari su tre, tra i quali Rodrigo Moreno (al posto di Vietto, deludente). Proprio Moreno ha segnato il gol del 2-1 e per poco il Valencia non raddrizzava la partita del tutto (Zaza ha avuto una buona occasione per fare il 2-2). L’espulsione del capitano Dani Parejo a cinque minuti dalla fine rischiava di avere ripercussioni rilevanti.

Lontano dall’azione ha colpito un attaccante avversario, Jorge Molina, con una gomitata al collo ritenuta intenzionale dall’arbitro. Per questo genere di interventi la squalifica va da due a quattro giornate, ma il ricorso presentato dal Valencia ha permesso di ottenere una squalifica di una sola giornata. Il fallo commesso da Parejo, in effetti, era sembrato molto rude ma non così intenzionale e violento. Oltre a lui, nella trasferta al Balaidos contro il Celta Vigo mancherà per squalifica anche un altro titolare, ancora più influente: il terzino sinistro Gayà.

Il Celta Vigo viene da un gratificante pareggio per 2-2 in casa contro il Barcellona, sceso in campo senza Messi e Suarez, e con diverse riserve (ma comunque con giocatori come Coutinho e Dembele). La soddisfazione per il pareggio, ottenuto a pochi minuti dalla fine della partita, è stata tuttavia smorzata da alcune conseguenze negative: si sono fatti male sia Pablo Tucu Hernandez sia Iago Aspas, il più forte giocatore della rosa. Il Tucu è già guarito e dovrebbe giocare normalmente (era una lieve contrattura). Invece lo strappo muscolare capitato ad Aspas è simile a quello di Gagliardini dell’Inter, per capirci, e richiede tempi di recupero medio-lunghi (almeno tre settimane).

Nel Celta sarà inoltre assente per squalifica il terzino Jonny Castro, le cui sovrapposizioni alimentano spesso le azioni di attacco della squadra. Per quanto bravi siano altri giocatori come Maxi Gomez, Daniel Wass e, recentemente, Brais Mendez, è innegabile che in mancanza di Iago Aspas (20 gol e 5 assist in campionato) il Celta Vigo perda il suo più importante punto di riferimento in attacco, non soltanto in termini di gol ma anche nello sviluppo stesso delle azioni sulla trequarti.

Le probabili formazioni

CELTA VIGO (4-4-2): Sergio Alvarez; Hugo Mallo, Sergi Gomez, Cabral, Daniel Wass; Pablo Tucu Hernández, Lobotka, Brais Mendez, Pione Sisto; Emre Mor, Maxi Gomez.
VALENCIA (4-4-2): Neto; Vezo, Gabriel Paulista, Garay, Lato; Kondogbia, Maksimovic, Soler, Guedes; Rodrigo Moreno, Santi Mina (o Zaza).

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 (1.47, Goldbet e planetwin365)
OVER 4,5 CARTELLINI (1.72, planetwin365)
OVER 1,5 2° TEMPO (2.01, Goldbet)