Serie B: Brescia-Cesena, Cremonese-Ascoli, Foggia-Bari e Novara-Venezia (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Brescia-Cesena, Cremonese-Ascoli, Foggia-Bari e Novara-Venezia sono quattro delle otto partite di Serie B che si giocano sabato alle 15: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

BRESCIA – CESENA | sabato ore 15:00

Nel corso del turno infrasettimanale una delle poche squadre che ha mosso la classifica in zona retrocessione è stata il Brescia, vittoriosa a La Spezia e in serie utile da cinque giornate con undici punti conquistati. La squadra allenata da Boscaglia ospita ora in questo turno un Cesena privo di continuità nei risultati e sempre a serio rischio retrocessione, visto che occupa il quintultimo posto.

Una vittoria in questo scontro diretto permetterebbe al Brescia di allontanarsi definitivamente dalla zona retrocessione e affrontare con maggiore serenità la parte finale del campionato. Boscaglia forse non avrà a disposizione Caracciolo, ma si ritrova Torregrossa in gran forma e a segno anche nell’ultimo turno. E con i vari Furlan, Embalo più l’opzione Okwonkwo a partita in corso, l’attacco è altamente competitivo per affrontare una delle peggiori difese del campionato. Il Cesena andrà a giocarsela, Castori sembra orientato a schierare un 4-3-3 abbastanza offensivo con Chiricò, Jallow e Dalmonte pronti ad approfittare delle distrazioni della difesa avversaria. Non a caso tutte e due le squadre finora hanno fatto registrare un numero più alto di “gol” rispetto ai “no gol”: 19 a 17 nel caso del Brescia, 21 a 15 nel caso del Cesena.

Le probabili formazioni di Brescia-Cesena

BRESCIA (4-3-3): Minelli; Coppolaro, Gastaldello, Somma, Longhi; Ndoj, Tonali, Bisoli; Furlan, Embalo, Torregrossa.
CESENA (4-3-3): Fulignati; Donkor, Perticone, Scognamiglio, Fazzi; Laribi, Schiavone, Fedele; Chiricò, Jallow, Dalmonte.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.67, planetwin365)

CREMONESE – ASCOLI | sabato ore 15:00

Partita molto importante in zona retrocessione tra due squadre in difficoltà: Cremonese ed Ascoli. La squadra allenata da Tesser è senza vittorie da addirittura quattordici partite mentre quella di Cosmi non è riuscita a ripetersi e dopo avere fatto dieci punti in cinque partite ha perso nelle ultime due giornate di campionato.

Il problema per la Cremonese, che nel girone di andata aveva offerto un rendimento da zona playoff, sono i troppi infortuni che costringono l’allenatore a schierare una formazione sperimentale. Brighenti, Claiton e Croce restano indisponibili, quanto meno tornano arruolabili Garcia Tena, Castrovilli e Pesce che dovrebbero però partire dalla panchina. In queste condizioni sarà prima di tutto fondamentale evitare la sconfitta che risucchierebbe la Cremonese in piena zona retrocessione. C’è da aspettarsi una partita attenta in fase difensiva, con l’Ascoli che pure giocherà con un 3-5-2 abbastanza abbottonato.

Le probabili formazioni di Cremonese-Ascoli

CREMONESE (4-3-1-2): Ujkani; Cinaglia, Canini, Marconi, Renzetti; Cavion, Arini, Macek; Piccolo; Scamacca, Camara.
ASCOLI (3-5-2): Agazzi; Padella, Gigliotti, Cherubin; Mogos, Addae, Buzzegoli, Clemenza, Mignanelli; Varela, Monachello.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.54, planetwin365)

FOGGIA – BARI | sabato ore 15:00

Il Foggia ha una doppia missione: vendicare il derby perso all’andata per uno a zero con gol subito nei minuti di recupero e provare così a entrare nella zona playoff ormai distante soltanto due punti. Il girone di ritorno della squadra allenata da Stroppa è stato molto più entusiasmante di quello del Bari di Grosso, che ha perso in più occasioni la possibilità di inserirsi nella lotta per la promozione diretta. Perdendo questa partita ci sarebbe anche il rischio di vedere il proprio posto nei playoff a rischio, perché la classifica si accorcerebbe e il Foggia andrebbe a soli tre punti di distacco.

Visto l’entusiasmo del Foggia, che potrà giocare pur trattandosi di un derby senza particolari pressioni di classifica, dal momento che l’obiettivo della salvezza è già stato raggiunto, si può puntare sull’over 2.5 nella sfida tra due squadre che hanno gli attacchi decisamente più competitivi delle rispettive difese. In particolare quella del Bari è apparsa più volte allo sbando nell’ultima partita in casa contro il Novara, e il Foggia potrebbe approfittarne con Nicastro e Mazzeo più le bordate dalla distanza di Kragl, insieme a Greco rinforzo del calciomercato invernale che ha cambiato volto alla squadra.

Le probabili formazioni di Foggia-Bari

FOGGIA (4-3-1-2): Guarna; Loiacono, Camporese, Calabresi; Zambelli, Deli, Greco, Agnelli, Kragl; Nicastro, Mazzeo.
BARI (4-3-1-2): Micai; Anderson, Gyomber, Marrone, Balkovec; Petriccione, Tello, Busellato; Cissè, Floro Flores, Cissè.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
GOL (1.55, planetwin365)
1X (1.32, planetwin365)
OVER 2.5 (1.75, planetwin365)

NOVARA – VENEZIA | sabato ore 15:00

Il Novara ha risposto subito al crollo inaspettato in casa contro la Ternana (0-3), cogliendo un buon punto in trasferta a Bari nel turno infrasettimanale, sfiorando addirittura la vittoria. A ben vedere però il rendimento di questa squadra è stato accettabile in trasferta, mentre in casa è all’ultimo posto per punti fatti, venti come la Pro Vercelli. Un fattore da tenere in considerazione in questa partita difficile contro il Venezia ormai stabilmente in zona playoff.

Prima del crollo contro la Ternana va però evidenziato come con Di Carlo al posto di Corini i risultati delle partite in casa fossero ultimamente migliorati (due vittorie e un pareggio) mentre il Venezia, che al “Penzo” le sta vincendo tutte, è senza vittorie da undici partite in trasferta. La buona prova di Sansone, calciatore che se in forma può ancora dire la sua in Serie B, e i gol di Puscas, fondamentale nel girone di ritorno, inducono a credere nella possibile doppia chance interna, unita all’over 1.5.

Le probabili formazioni di Novara-Venezia

NOVARA (4-3-3): Montipò; Dickmann, Troest, Chiosa, Seck; Casarini, Orlandi, Sciaudone; Sansone, Puscas, Moscati.
VENEZIA (3-5-2): Audero; Andelkovic, Domizzi, Modolo; Bruscagin, Stulac, Pinato, Falzerano, Garofalo; Litteri, Geijo

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X + OVER 1.5 (1.83, planetwin365)