Liga: Malaga-Real Madrid (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Malaga-Real Madrid è l’ultima partita della trentaduesima giornata di Liga spagnola. Non dovrebbe essere una trasferta molto complicata per il Real Madrid, che viene da una felicissima sconfitta per 3-1 in Champions League. Il Malaga è ultimo in classifica, ormai più in seconda che in prima divisione.

MALAGA – REAL MADRID | domenica ore 20:45

Il Real Madrid affronterà la semifinale di Champions League contro un avversario molto tosto, il Bayern Monaco, ma con la consapevolezza che superare quell’ostacolo incrementerebbe parecchio le probabilità di vincere la coppa per il terzo anno consecutivo, proseguendo un ciclo a quel punto memorabile e straordinario. L’altra semifinale la giocheranno, come noto, la Roma e il Liverpool. Sono squadre generalmente ritenute meno forti rispetto al Real e al Bayern, che invece giocheranno quella che in molti – magari non in Italia – definiranno una finale anticipata.

La partita di andata si giocherà alla Allianz Arena mercoledì 25 aprile. Il Real avrà il vantaggio – teorico, e del tutto fortuito – di affrontarla saltando il precedente impegno di campionato. Avrebbe dovuto disputare la partita della trentacinquesima giornata contro il Siviglia, ma sarà rinviata al 9 maggio perché in quel fine settimana, cioè sabato prossimo, il Siviglia dovrà giocare la finale di Coppa del Re contro il Barcellona. Per la squadra allenata da Zidane sarà quindi un’occasione per preparare un po’ meglio e senza distrazioni la semifinale di andata.

Prima di quella partita ce ne saranno comunque due da affrontare in campionato: la trasferta a Malaga e la partita in casa contro l’Athletic Bilbao. Fare tre punti alla Rosaleda non dovrebbe essere particolarmente complicato, considerando che il Malaga – quattordici punti sotto la soglia della retrocessione – è ormai praticamente in seconda divisione. Oltre che senza una mezza dozzina di infortunati di lungo corso, il Malaga dovrà peraltro giocare questa partita senza nemmeno lo squalificato Luis Hernandez, difensore titolare.

Nella partita del turno di campionato scorso, persa 3-2 al Riazor contro il Deportivo La Coruna, più che perdere punti il Malaga ha perso Diego Rolan. Dopo aver segnato due gol si è fatto male a un polpaccio. Pur senza essere un fenomeno, il venticinquenne centravanti uruguaiano in prestito dal Bordeaux è stato senza dubbio il miglior giocatore del Malaga nelle ultime settimane, o quantomeno il più reattivo e il più abile a smarcarsi. Non è ancora chiaro se alla fine riuscirà a rimettersi in sesto per la partita contro il Real.

Nel Real Madrid – oltre a Nacho Fernandez, infortunato – potrebbe saltare la partita anche Modric, per un lieve affaticamento muscolare.

Le probabili formazioni

MALAGA (4-4-2): Roberto Jimenez; Rosales, Miguel Torres, Ignasi Miquel, Ricca; Mehdi Lacen, Iturra, Isaac Success, Samuel Garcia; Adrian Gonzalez (o Diego Rolan), En-Nesyri.
REAL MADRID (4-4-2): Navas; Achraf Hakimi, Varane, Ramos, Theo Hernandez; Casemiro, Kovacic, Asensio, Lucas Vazquez; Ronaldo, Benzema.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
X2 + MULTIGOL 2-4 (1.65, Goldbet)
2 con handicap 1:0 (1.75, planetwin365)