Premier League: Burnley-Leicester, Crystal Palace-Brighton, Huddersfield-Watford e Swansea-Everton (sabato)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Trentaquattresima giornata di Premier League. Ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti tutte e quattro le partite in programma sabato alle ore 16.

BURNLEY – LEICESTER | sabato ore 16:00

Il Leicester è attualmente alle prese con tanti problemi a centrocampo: Wilfred Ndidi è squalificato, mentre Matty James, Vicente Iborra e Daniel Amartey non sono in condizioni fisiche ottimali. La squadra allenata da Claude Puel, dunque, faticherà ad avere il giusto equilibrio e a evitare che il Burnley serva palloni utili a Chris Wood e ad Ashley Barnes.

Anche i padroni di casa, comunque, rischieranno di subire almeno una rete, perché dovranno fare i conti con l’assenza di Ben Mee in difesa. Le qualità tecniche di Riyad Mahrez – pronto a partire dalla fascia destra di centrocampo e a convergere per calciare con il sinistro – e il senso del gol di Jamie Vardy, oltretutto, saranno opzioni preziose in fase offensiva per gli ospiti.

Le probabili formazioni di Burnley-Leicester

BURNLEY (4-4-2): Pope; Lowton, Tarkowski, Long, Ward; Lennon, Westwood, Cork, Taylor; Wood, Barnes.
LEICESTER (4-4-2): Schmeichel; Simpson, Morgan, Maguire, Chilwell; Mahrez, Adrien Silva, Choudhury, Albrighton; Okazaki, Vardy.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.93, GoldBet)

CRYSTAL PALACE – BRIGHTON | sabato ore 16:00

Reduce da una sola vittoria nelle ultime dieci partite, il Crystal Palace è pienamente coinvolto nella lotta per la permanenza in Premier League e cercherà di giocare con prudenza in questo fine settimana, nel corso del quale dovrà assolutamente evitare un pericoloso passo falso. Anche il Brighton, che sta segnando poco e appare intenzionato a scendere in campo con un coperto 4-4-1-1, tenterà di rischiare il meno possibile e di avvicinarsi all’aritmetica salvezza.

Viste le premesse, insomma, il match in programma a Selhurst Park si preannuncia equilibrato e poco spettacolare. Il segno “X” e l’opzione “under” meritano di essere presi in considerazione.

Le probabili formazioni di Crystal Palace-Brighton

CRYSTAL PALACE (4-4-2): Hennessey; Wan-Bissaka, Tomkins, Sakho, Van Aanholt; McArthur, Cabaye, Milivojevic, Loftus-Cheek; Townsend, Zaha.
BRIGHTON (4-4-1-1): Ryan; Schelotto, Duffy, Dunk, Bong; March, Stephens, Kayal, Izquierdo; Gross; Murray.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X (3.35, planetwin365)
UNDER (1.60, planetwin365)

HUDDERSFIELD – WATFORD | sabato ore 16:00

Il Watford è recentemente tornato a esibire i limiti difensivi che aveva mostrato nella far conclusiva della gestione tecnica di Marco Silva, esonerato e rimpiazzato con Javi Gracia nello scorso mese di gennaio: nelle ultime quattro partite, disputate contro Arsenal, Liverpool, Bournemouth e Burnley, gli Hornets hanno incassato ben dodici gol complessivi.

L’Huddersfield – chiamato a giocare con grande concentrazione, visto che ha bisogno di punti per provare a inseguire la salvezza – potrebbe approfittare delle difficoltà dei propri avversari, puntando sui movimenti di Tom Ince e Rajiv Van La Parra sulle due fasce di centrocampo, nonché su quelli di Alex Pritchard e Steve Mounié in attacco.

Le probabili formazioni di Huddersfield-Watford

HUDDERSFIELD (4-4-2): Lossl; Hadergjonaj, Jorgensen, Schindler, Kongolo; Ince, Billing, Mooy, Van La Parra; Pritchard, Mounié.
WATFORD (4-2-3-1): Karnezis; Janmaat, Prodl, Mariappa, Holebas; Doucouré, Capoue; Richarlison, Hughes, Pereyra; Deeney.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X (1.43, Eurobet)
SQUADRA DI CASA A SEGNO (1.33, GoldBet)

SWANSEA – EVERTON | sabato ore 16:00

Alla fine dello scorso mese di dicembre, lo Swansea ha affidato la guida tecnica a Carlos Carvalhal, il cui arrivo ha consentito a questa squadra di tornare a credere nella permanenza in Premier League, obiettivo che sembrava precedentemente molto difficile da raggiungere. Il club gallese ha recentemente brillato soprattutto in casa: è reduce da quattro vittorie interne consecutive in campionato, ottenute contro Liverpool, Arsenal, Burnley e West Ham.

L’Everton ha vinto solo due delle sedici partite esterne finora disputate nell’attuale edizione del massimo campionato inglese. I Toffees sono attesi da una trasferta complicata e non dovrebbero riuscire ad andare oltre un pareggio.

Le probabili formazioni di Swansea-Everton

SWANSEA (3-5-2): Fabianski; Van der Hoorn, Fernandez, Mawson; Naughton, King, Ki, Clucas, Olsson; J. Ayew, A. Ayew.
EVERTON (4-2-3-1): Pickford; Coleman, Keane, Jagielka, Baines; Gueye, Schneiderlin; Walcott, Davies, Bolasie; Tosun.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
1X (1.39, Eurobet)