Serie B: Foggia-Empoli e Avellino-Bari (lunedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Foggia-Empoli e Avellino-Bari sono i primi due recuperi di Serie B della ventinovesima giornata che si giocano lunedì alle 12.30 e alle 15: le ultime notizie sulle probabili formazioni, gli approfondimenti e i pronostici.

FOGGIA – EMPOLI | lunedì ore 12:30

La prima partita di Serie B di questa Pasquetta potrebbe essere anche la più spettacolare perché si affrontano due squadre che giocano un calcio a vocazione offensiva e che trovano il gol con grande regolarità. Il Foggia allenato da Stroppa grazie alla vittoria in rimonta ottenuta nell’ultimo turno sulla Pro Vercelli ha messo ormai al sicuro l’obiettivo primario della stagione, quello della salvezza, e può ora sognare addirittura un posto nei playoff.

Il Foggia a partire da metà dicembre non ha mai pareggiato, alternando otto vittorie a cinque sconfitte. Ha fatto finora meglio in trasferta che allo stadio “Zaccheria”, dove però ha vinto le ultime due partite. In Puglia arriverà l’Empoli, prima in classifica e imbattuta da 18 partite consecutive. L’allenatore Andreazzoli può vantare il migliore attacco del campionato con 68 gol totali, la squadra va a segno da 23 partite di fila con Caputo e Donnarumma grandi protagonisti. Hanno segnato 39 gol in due: il primo è il capocannoniere del campionato, il secondo è però il calciatore più decisivo della Serie B con 22 punti conquistati grazie alle sue reti. Donnarumma non sarà della partita per infortunio, al suo posto Rodriguez che ha segnato i due gol decisivi nella vittoria contro la Salernitana venerdì sera.

L’Empoli è la squadra che ha fatto più punti nel girone di ritorno ma si troverà di fronte una squadra imprevedibile e senza mezze misure: difficile sbilanciarsi sui segni “1X2” meglio virare sui gol.

Le probabili formazioni di Foggia-Empoli

FOGGIA (3-5-2): Guarna; Tonucci, Camporese, Loiacono; Zambelli, Agnelli, Greco, Deli, Kragl; Mazzeo, Nicastro.
EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Brighi; Zajc; Caputo, Rodriguez.

PROBABILE RISULTATO: 2-3
GOL (1.55, GoldBet)
OVER 2.5 (1.65, GoldBet)

AVELLINO – BARI | lunedì ore 15:00

Con una sola vittoria centrata nelle ultime dieci partite di campionato, l’Avellino ha visto il margine di vantaggio sulla zona playout ridursi di settimana in settimana. Ora c’è solo un punto di vantaggio e il rischio retrocessione si fa sempre più alto. Così come l’allenatore Novellino rischia ormai l’esonero in caso di nuovo risultato negativo contro il Bari. Anche un pareggio potrebbe non bastare, nonostante di fronte ci sarà una squadra con una qualità tecnica maggiore, non a caso in piena lotta per i playoff.

Nemmeno al Bari un pareggio potrebbe andare più di tanto bene, perché dopo la brutta figura di Ascoli l’allenatore Grosso vuole ritrovare i tre punti in questo campionato in cui in mancanza di continuità si rischia di ritrovarsi fuori dagli obiettivi stagionali in men che non si dica.

Novellino dovrebbe proporre un modulo stavolta più offensivo, schierando due esterni offensivi come Cabezas e Vajushi, più i due attaccanti Asencio e Ardemagni. Con Morosini e Castaldo pronti a trovare spazio a partita in corso. L’obiettivo sarà attaccare il Bari e sfruttare le altrui debolezze difensive.

Le probabili formazioni di Avellino-Bari

AVELLINO (4-4-2): Lezzerini; Pecorini, Ngawa, Kresic, Marchizza; Cabezas, De Risio, Moretti, Vajushi; Asencio, Ardemagni.
BARI (4-3-3): Micai; Sabelli, Marrone, Gyomber, Balkovec; Tello, Basha, Iocolano; Galano, Nené, Improta.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
GOL (1.90, planetwin365)
MULTIGOL 2-4 (1.59, planetwin365)