Liga: Atletico Madrid-Deportivo La Coruna (domenica)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

L’Atletico Madrid gioca contro il Deportivo La Coruna per ottenere i tre punti e tenere a distanza il Real Madrid, terzo. Il Deportivo, penultimo, ha un solo obiettivo – la salvezza – e non molte possibilità di raggiungerlo prima della fine del campionato.

ATLETICO MADRID – DEPORTIVO LA CORUNA | domenica ore 20:45

Per le recenti partite amichevoli delle nazionali l’Atletico Madrid si è privato di ben dieci giocatori, e almeno otto tra questi sono considerati titolari. Griezmann e Lucas Hernandez hanno giocato la più recente con la Francia martedì scorso, a San Pietroburgo contro la Russia, battuta 3-1. Angel Correa ha risposto alla convocazione dell’Argentina ma non è stato impiegato né contro l’Italia né contro la Spagna. Godin e Gimenez hanno invece giocato da titolari con l’Uruguay, in Cina, sia contro la Repubblica Ceca che contro il Galles. Vrsaljko ha giocato da titolare con la Croazia sia la partita contro il Perù che quella di mercoledì scorso contro il Messico. Quanto al portiere sloveno Oblak, è rientrato subito dopo i controlli medici della sua nazionale a causa di un affaticamento che ne ha reso sconsigliabile l’utilizzo.

Saul Niguez, Koke e Diego Costa hanno partecipato alle due attese amichevoli della Spagna contro la Germania, finita 1-1, e contro l’Argentina, finita con un devastante 6-1. L’impressione, specialmente in alcuni momenti, è che si trattasse di partite tutt’altro che amichevoli, sul piano dell’impegno dei giocatori e della disponibilità a correre dei rischi. Diego Costa, autore del primo gol contro l’Argentina, ha preso un colpo tremendo in un contrasto con il portiere avversario, proprio per segnare quel gol. È rimasto in campo ma è poi stato sostituito alla fine del primo tempo.

Alla fine dei conti, quelli che in termini di condizione fisica sono rientrati messi peggio sono Diego Costa, Gimenez e Vrsaljko. Si tratta di contusioni trattabili, non gravi, e quindi la presenza di tutti e tre non è da escludere. Gli assenti certi contro il Deportivo La Coruna – a parte Filipe Luis, che ha subìto la frattura del perone meno di un mese fa – saranno Vitolo e Griezmann, squalificati. Per Vitolo si tratta di una conseguenza della sua espulsione contro la sfortunata partita persa per 2-1 contro il Villarreal. Pur avendo giocato un buono primo tempo, concluso in vantaggio per 1-0, e aver colpito un palo, l’Atletico ha pagato alcune gravi disattenzioni difensive negli ultimi dieci minuti.

Il Deportivo La Coruna, avversario dell’Atletico, è in penultima posizione con ridotte possibilità di riuscire a salvarsi. La squadra più vicina da superare per riuscirci è il Levante, che ha sette punti di vantaggio. Gli unici due giocatori con cui Seedorf non ha potuto lavorare nelle ultime due settimane, poiché convocati dalle loro nazionali, sono stati Celso Borges e Schar. Ad altri che sono rimasti a La Coruna (Lucas Perez, Sidnei, Muntari) sono capitati comunque alcuni lievi infortuni muscolari che ne hanno condizionato la continuità in allenamento. L’unica buona notizia è la guarigione del terzino sinistro Luisinho, assente nelle ultime due partite per un infortunio muscolare.

Le probabili formazioni

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Vrsaljko (o Juanfran), Savic (o Gimenez), Godin, Lucas Hernandez; Thomas Partey, Saul Niguez, Koke, Correa; Gameiro, Diego Costa (o Torres).
DEPORTIVO LA CORUNA (4-4-2): Ruben Martinez; Juanfran, Albentosa, Sidnei, Luisinho; Muntari, Guilherme Dos Santos, Emre Colak, Adrian Lopez; Lucas Perez, Andone.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 SECONDO TEMPO (1.47, planetwin365 e SNAI)
1 + UNDER 3,5 (1.88, planetwin365)