Amichevoli internazionali: Uruguay-Repubblica Ceca, Giappone-Mali e Russia-Brasile (venerdì)

Russia e Brasile si affrontano in una partita molto attesa: ecco approfondimenti, probabili formazioni e pronostici su questa partita e su altre due amichevoli in programma nelle prossime ore.

URUGUAY – REPUBBLICA CECA | venerdì ore 12:35

Spazio alla seconda semifinale della China Cup, torneo amichevole che mette di fronte quattro nazionali. Chi vincerà questa partita, andrà a sfidare in finale il Galles. La squadra perdente, invece, dovrà accontentarsi di contendere il terzo posto alla Cina.

L’Uruguay si è qualificato per la fase finale dei Mondiali di Russia 2018 e ha una struttura ormai collaudata, che si basa su una solida fase difensiva fondata sulla coppia formata da Gimenez e Godin e sulla possibilità di schierare due attaccanti straordinari come Edinson Cavani e Luis Suarez. Campioni in grado di fare la differenza in qualsiasi momento.

La Repubblica Ceca sta vivendo un periodo storico complicato: ha deluso a Euro 2016 e non parteciperà ai prossimi Campionati del Mondo. Viste le premesse, non sembra avere grandi possibilità di contrastare in modo adeguato Diego Godin e compagni, che partono favoriti. In attacco dovrebbe partite titolare Schick, finora molto deludente alla Roma. Prima per dei continui problemi fisici, poi per motivi di natura tattica. Da esterno da attacco nel 4-3-3 non ha mai reso, da centrale non ha fatto granché ed è comunque chiuso dal titolare Dzeko.

Le probabili formazioni di Uruguay-Repubblica Ceca

URUGUAY (4-4-2): Muslera; Pereira, Gimenez, Godin, Gaston Silva; Rodriguez, Vecino, Bentancur, De Arrascaeta; Suarez, Cavani.
REPUBBLICA CECA (4-1-4-1): Vaclik; Kaderabek, Kalas, Suchy, Novak; Soucek; Gebre Selassie, Darida, Barak, Kopic; Schick.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.55, planetwin365)

GIAPPONE – MALI | venerdì ore 13:20

Keisuke Honda è pronto a tornare in campo con la maglia del Giappone, che non veste dallo scorso mese di settembre. L’ex milanista si è recentemente rilanciato nel Pachuca, club messicano.

Il commissario tecnico Vahid Halilhodzic, però, dovrà fare a meno di Shinji Kagawa e Hiroshi Kiyotake. In fase offensiva, dunque, il sopracitato rientro di Honda potrebbe non bastare del tutto a sopperire a queste due assenze. In difesa, in compenso, c’è da registrare il prezioso recupero di Masato Morishige.

Negli ultimi cinque match, il Mali – che ha fallito l’accesso ai prossimi Mondiali, al contrario del Giappone – non ha mai vinto e ha segnato un solo gol. La selezione allenata da Mohamed Magassouba parte leggermente sfavorita in vista di questa amichevole che si giocherà in campo neutro a Liegi, che non si preannuncia molto spettacolare.

Le probabili formazioni di Giappone-Mali

GIAPPONE (4-3-3): Kawashima; Ueda, Morishige, Makino, Nagatomo; Hasebe, Yamaguchi, Shibasaki; Honda, Haraguchi, Osako.
MALI (4-1-4-1): Diarra; Sacko, Wagué, Fofana, Dibassy; Samassékou; Doumbia, Traoré, Bissouma, Haidara; Niané.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.39, planetwin365)

RUSSIA – BRASILE | venerdì ore 17:00

Queste due nazionali saranno tra le protagoniste più attese dei prossimi Mondiali di calcio, seppur per motivi differenti tra loro.

La Russia ospiterà la competizione e dovrà cercare di far meglio rispetto a quanto accaduto in occasione della Confederations Cup 2017, durante la quale non è nemmeno riuscita a superare la fase a gironi. Da allora, ha fatto registrare qualche lieve progresso: ha battuto la Corea del Sud, pareggiato con Iran e Spagna, perso di misura contro l’Argentina. Il commissario tecnico Stanislav Cherchesov sta schierando abitualmente tre centrali difensivi, che in fase di non possesso vengono anche aiutati dai due laterali di centrocampo.

Il Brasile sarà privo dell’infortunato Neymar e potrebbe trovare pochi spazi, ma dovrebbe comunque ottenere un successo, perché è tornato altamente competitivo negli ultimi tempi, sotto l’attenta guida di Tite, ed è una delle squadre favorite per la conquista del Mondiale in Russia. L’amichevole si giocherà allo stadio Lužniki di Mosca.

Le probabili formazioni di Russia-Brasile

RUSSIA (3-5-2): Akinfeev; Kutepov, Neustadter, Kudryashov; Smolnikov, Glushakov, Kuzyaev, Dzagoev, Zhirkov; Smolov, Al. Miranchuk.
BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Dani Alves, Miranda, Thiago Silva, Marcelo; Casemiro, Paulinho; Coutinho, Willian, Douglas Costa; Gabriel Jesus.

PROBABILE RISULTATO: 0-2
2 (1.60, planetwin365)
2 + UNDER 4.5 (1.76, GoldBet)