Serie B: Ascoli-Salernitana, Cittadella-Pescara e Frosinone-Novara (sabato)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Ascoli-Salernitana, Cittadella-Pescara e Frosinone-Novara sono tre delle otto partite di Serie B che si giocano sabato alle 15: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici. Brescia-Virtus Entella è stata rinviata per via del campo ghiacciato.

ASCOLI – SALERNITANA | sabato ore 15:00

Partita importante in zona retrocessione, dove si ritrova suo malgrado la Salernitana a causa dei recenti risultati negativi. Se nel caso dell’Ascoli non è una novità, e Cosmi è stato ingaggiato proprio per cercare di salvare la squadra, anche grazie ai rinforzi arrivati nel calciomercato invernale, diverso è il caso della Salernitana. A inizio stagione la squadra andava bene e a un certo punto a metà girone di andata si pensava di potere lottare per un posto nei playoff. Poi i risultati sono peggiorati, ma dato che le ambizioni erano di alta classifica, Bollini è stato esonerato. Il problema è che con il sostituto Colantuono i risultati sono peggiorati ulteriormente, 8 punti in 10 partite dal suo arrivo a Salerno con l’ultima vittoria lontana ben 7 giornate.

Partita difficile da inquadrare. Il nuovo arrivato Ganz nell’Ascoli non ha inciso, Favilli è ancora infortunato. Alla lista degli indisponibili si è aggiunto anche Bianchi. Inoltre Martinho, Mogos e Kanouté sono affaticati. La Salernitana ha più qualità e il ritiro imposto dalla società potrebbe dare i suoi frutti in questa trasferta decisiva per non restare intrappolati in zona retrocessione.

Le probabili formazioni di Ascoli-Salernitana

ASCOLI (3-5-2): Agazzi; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Kanouté, Martinho; Clemenza, Monachello.
SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Monaco, Schiavi, Mantovani, Vitale; Zito, Minala, Signorelli; Rosina, Bocalon, Sprocati.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.52, Betfair)
MULTIGOL 1-2 SQUADRA OSPITE (1.58, planetwin365)

CITTADELLA – PESCARA | sabato ore 15:00

Il Pescara in settimana non ha giocato per via della neve, e questo potrebbe essere un vantaggio a livello fisico. L’andamento della partita dipenderà molto però dalla tattica di gioco che imposterà l’allenatore Zeman per questa partita. Se schiererà i suoi con un 4-3-3 votato all’attacco, i gol non dovrebbero mancare e il rischio è quello di subirne di più. Questo perché il Cittadella è una squadra eccezionale quando può giocare in contropiede, come lo dimostrano i ventinove punti totalizzati finora in trasferta, più di ogni altra squadra in campionato. In casa il rendimento non è lo stesso, e per questo motivo c’è qualche dubbio riguardo i segni “1X2”.

I sette “no gol” consecutivi sono un record per una squadra allenata da Zeman, a questo giro i presupposti per il “gol” sembrano esserci tutti.

Le probabili formazioni di Cittadella-Pescara

CITTADELLA (4-3-3): Paleari; Pelagatti, Scaglia, Varnier, Salvi; Settembrini, Pasa, Iori; Schenetti; Arrighini, Kouame.
PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Mazzotta, Gravillon, Campagnaro, Balzano; Brugman, Carraro, Valzania; Mancuso, Pettinari, Falco.

PROBABILE RISULTATO: 2-2
GOL (1.53, planetwin365)
OVER 2.5 (1.65, planetwin365)

FROSINONE – NOVARA | sabato ore 15:00

Il Frosinone ha perso due volte nel mese di febbraio e nell’ultimo turno si è salvato rimontando due gol di svantaggio a Cremona. I due rigori assegnati alla Cremonese si potevano anche non dare, e inizialmente Longo aveva fatto turn over tenendo in panchina Ciano e Daniel Ciofani. I due, a quota 24 gol complessivi, hanno guidato la squadra alla rimonta e stavolta partiranno titolari per tornare a fare tre punti in casa. Dove nell’ultimo turno è arrivata una sconfitta con il Perugia, maturata però per via dell’espulsione di Soddimo.

In condizioni normali, senza episodi a sfavore, il Frosinone ha i mezzi per battere il Novara, reduce da due sconfitte consecutive e che nonostante il cambio di allenatore non è riuscito ancora a rialzarsi. Di Carlo è noto per l’attenzione alla fase difensiva, ma vista l’abbondanza di calciatori di qualità che ha in attacco la sua squadra pare intenzionato a schierare un 3-4-3 molto offensivo con Moscati in appoggio a Sansone e Puscas, e Macheda e Maniero pronti a entrare nella ripresa.

La vittoria del Frosinone è il risultato più probabile, ma attenzione al Novara che in trasferta ha vinto già sei volte battendo anche Palermo, Venezia e Cittadella.

Le probabili formazioni di Frosinone-Novara

FROSINONE (3-4-1-2): Vigorito; Brighenti, Ariaudo, Krajnc; M. Ciofani, Gori, Maiello, Kone, Beghetto; Ciano; D. Ciofani, Dionisi.
NOVARA (3-4-3): Montipò; Golubovic, Mantovani, Chiosa; Calderoni, Ronaldo, Casarini, Dickmann; Puscas, Moscati, Sansone.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.63, planetwin365)
GOL (1.80, planetwin365)