Serie B: Palermo-Ascoli, Perugia-Brescia, Venezia-Ternana e Virtus Entella-Cittadella (martedì)

I pronostici sulle partite di calcio della Serie B
I pronostici sulle partite di calcio della Serie B, il campionato italiano di calcio di seconda divisione

Palermo-Ascoli, Perugia-Brescia, Venezia-Ternana e Virtus Entella-Cittadella sono le altre quattro partite del turno infrasettimanale di Serie B che si giocano martedì sera alle 20.30: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici. Pescara-Carpi è stata rinviata a data da destinarsi.

PALERMO – ASCOLI | martedì ore 20:30

Dopo tre sconfitte consecutive per il Palermo era importante tornare a muovere la classifica e così è stato nella partita contro la Pro Vercelli. La squadra di Tedino è però tutt’altro che guarita e servirà una risposta sul campo alle critiche dei tifosi di questi giorni. Molti di loro hanno chiesto l’esonero dell’allenatore e questa partita farà capire se lo spogliatoio è compatto e dalla parte dell’allenatore.

Pur senza mai entusiasmare nel gioco (ha pareggiato sei volte con il risultato di zero a zero nel corso di questo campionato), va detto che il Palermo era stato finora tra le squadre di Serie B più continue nel rendimento. Un periodo di sbandamento va pure compreso, servirà però il ritorno alla vittoria in questo turno anche perché il calendario propone una partita tutto sommato abbordabile in casa contro l’Ascoli. Cosmi punterà sulla fase difensiva cercando di approfittare degli attuali limiti dell’attacco del Palermo, che nel mese di febbraio ha segnato un solo gol, tra l’altro su calcio di rigore. Non sarà insomma una passeggiata per i rosanero, e viste le attuali difficoltà offensive un pronostico prudente potrebbe essere la doppia chance interna unita all’under 3.5.

Le probabili formazioni di Palermo-Ascoli

PALERMO (3-5-2): Pomini; Bellusci, Struna, Rajkovic; Rispoli, Jajalo, Dawidowicz, Rolando; Coronado; La Gumina, Nestorovski.
ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; De Santis, Padella, Gigliotti; Mogos, Addae, Buzzegoli, Kanoute, Martinho; Clemenza, Monachello.

PROBABILE RISULTATO: 1-0
1X + UNDER 3.5 (1.40, GoldBet)

PERUGIA – BRESCIA | martedì ore 20:30

Una delle partite più spettacolari di questo martedì di Serie B (se si giocherà visto che è a rischio rinvio per avverse condizioni climatiche) potrebbe essere Perugia-Brescia. Si affrontano due squadre in forma che nell’ultimo turno hanno ottenuto due vittorie convincenti in trasferta e che stanno segnando con continuità.

Il Brescia ha giovato dei rinforzi arrivati in sede di calciomercato invernale che hanno permesso al suo allenatore Boscaglia di tornare a proporre un gioco offensivo più in linea con le sue esperienze passate. Il Perugia è arrivato a quota tredici partite consecutive con almeno un gol segnato, e ha la coppia d’attacco formata da Cerri e Di Carmine in gran forma.

Le probabili formazioni di Perugia-Brescia

PERUGIA (3-5-2): Leali; Volta, Del Prete, Magnani; Mustacchio, Gustafson, Colombatto, Bandinelli, Pajac; Cerri, Di Carmine.
BRESCIA (4-3-1-2): Minelli; Coppolaro, Somma, Meccariello, Curcio; Ndoj, Tonali, Martinelli; Embalo; Torregrossa, Caracciolo.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.44, planetwin365)
GOL (1.72, Betfair)

VENEZIA – TERNANA | martedì ore 20:30

L’ennesimo cambio di allenatore non è servito a nulla alla Ternana che ha perso la quarta partita consecutiva sabato in casa contro il Bari, anche a causa degli errori del portiere Plizzari. Nelle ultime sette giornate la squadra ultima in classifica ha fatto appena un punto, e fare risultato a Venezia sarà molto difficile.

Dall’altra parte infatti c’è invece una sfida in gran saluta. Pippo Inzaghi ha saputo mantenere compatto lo spogliatoio nel periodo più difficile vissuto a ridosso della sosta invernale. Ora la sua squadra sta volando, è reduce da cinque risultati utili consecutivi, e ha centrato tre vittorie nel parziale che potevano essere quattro qualora non fosse arrivato il pareggio nei minuti finali di Calaiò nella trasferta contro il Parma. Al Penzo il Venezia ha vinto le ultime tre partite e visto che di fronte si troverà la peggiore difesa del campionato (52 gol concessi) e la squadra col peggiore rendimento esterno (5 punti, mai una vittoria), un nuovo successo è ampiamente probabile. E questo anche se Inzaghi sarà privo degli squalificati Modolo e Garofalo.

Le probabili formazioni di Venezia-Ternana

VENEZIA (5-3-2): Audero; Cernuto, Andelkovic, Frey, Domizzi, Del Grosso; Firenze, Bentivoglio, Suciu; Geijo, Litteri
TERNANA (4-3-3): Plizzari; Vitiello, Rigione, Valjent, Favalli; Angiulli, Paolucci, Tremolada; Defendi, Montalto, Statella.

PROBABILE RISULTATO: 3-1
1X + OVER 1.5 (1.40, planetwin365)
1 (1.63, planetwin365)

VIRTUS ENTELLA – CITTADELLA | martedì ore 20:30

Nell’ultimo turno il Cittadella è quasi riuscito nell’impresa di battere l’Empoli, la squadra più in forma del campionato. Il pareggio al 94′ non ha cancellato comunque l’ottima prestazione offerta e la convinzione che questa squadra possa dire la sua nella lotta per un posto nei playoff. In particolare in trasferta il Cittadella è una formazione sempre difficile da contenere, ed è per questo motivo che Aglietti manderà in campo una Virtus Entella più guardinga del solito, col 3-5-2. La Virtus Entella è in serie positiva da tre giornate, ma è pur sempre terzultima in classifica ed è rimasta a secco di gol nelle ultime due giornate. Motivo per cui il Cittadella, che in trasferta ha vinto addirittura sei delle ultime sette partite e otto volte in totale, parte favorito.

Le probabili formazioni di Virtus Entella-Cittadella

VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Iacobucci, Ceccarelli, Benedetti, Cremonesi, De Santis, Acampora, Ardizzone, Crimi, Brivio, De Luca, La Mantia.
CITTADELLA (4-3-1-2): Paleari, Salvi, Varnier, Scaglia, Benedetti, Bartolomei, Settembrini, Pasa, Schenetti, Kouame, Strizzolo.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
X2 (1.35, planetwin365)
MULTIGOL OSPITE 1-2 (1.57, planetwin365)