Premier League: Crystal Palace-Tottenham e Manchester United-Chelsea (domenica)

I pronostici sulla Premier League, il principale campionato di calcio inglese

Ventottesima giornata di Premier League. Prima della sfida tra Manchester United e Chelsea, c’è spazio per il derby londinese tra Crystal Palace e Tottenham: ecco analisi, probabili formazioni e pronostici riguardanti queste due attese partite domenicali.

CRYSTAL PALACE – TOTTENHAM | domenica ore 13:00

Il prossimo 7 marzo, a Wembley, il Tottenham affronterà la Juventus nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Durante il match d’andata, chiuso sul 2-2, gli Spurs hanno mostrato pienamente i pregi e i difetti che li caratterizzano da tempo: negli ultimi mesi, la loro fase offensiva è stata quasi sempre efficace, mentre quella di contenimento si è rivelata spesso deficitaria, soprattutto a causa dell’assenza di Toby Alderweireld, tuttora in non perfette condizioni, dopo essere già stato lungamente lontano dai campi. Secondo i media inglesi, oltretutto, il centrale belga vorrebbe trasferirsi al Manchester United.

Il Crystal Palace aveva iniziato malissimo l’attuale stagione, ma poi ha mostrato notevoli miglioramenti ed è tornato a sperare nella salvezza. Le giocate di Christian Benteke e Andros Townsend – grande ex di turno – potrebbero impensierire il Tottenham, comunque leggermente favorito in vista di questo derby londinese, perché ricco di qualità da centrocampo in su, imbattuto da quattordici partite ufficiali e avvantaggiato dalla possibilità di sfidare una squadra alle prese con i problemi fisici di Julian Speroni, Joel Ward, Martin Kelly, Scott Dann, Mamadou Sakho, Jeffrey Schlupp, Jason Puncheon, Ruben Loftus-Cheek, Wilfried Zaha, Bakary Sako, Yohan Cabaye e Connor Wickham.

Le probabili formazioni di Crystal Palace-Tottenham

CRYSTAL PALACE (4-2-3-1): Hennessey; Fosu-Mensah, Tomkins, Delaney, Van Aanholt; Milivojevic, Riedewald; Townsend, McArthur, Sorloth; Benteke.
TOTTENHAM (4-2-3-1): Lloris; Trippier, Sanchez, Vertonghen, Davies; Dembélé, Alli; Lucas Moura, Eriksen, Son; Kane.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
X2 + GOL (2.15, Eurobet)
GOL (1.87, Eurobet)

MANCHESTER UNITED – CHELSEA | domenica ore 15:05

Sfida tra due allenatori che non si amano, per usare un eufemismo. José Mourinho e Antonio Conte sono stati spesso protagonisti di dure battaglie dialettiche: i loro difficili rapporti potrebbero influire sul match in programma a Old Trafford, che si preannuncia tesissimo e non troppo spettacolare.

Entrambi i club, peraltro, stanno attraversando una fase delicata: almeno uno dei due corre il serio pericolo di rimanere fuori dai primi quattro posti della classifica della Premier, che garantiscono l’accesso alla prossima Champions League. Chi dovesse perdere, insomma, subirebbe pesanti ripercussioni: ecco un altro motivo, dunque, per pensare che prudenza e attenzione tattica domineranno la scena.

Mourinho chiederà grande sacrificio ai propri esterni offensivi, che dovranno arretrare sulla linea di centrocampo, quando il pallone sarà in possesso del Chelsea. Conte risponderà probabilmente con un coperto 3-5-1-1, nel tentativo di lasciare pochi spazi ai Red Devils.

Le probabili formazioni di Manchester United-Chelsea

MANCHESTER UNITED (4-3-3): De Gea; Valencia, Bailly, Smalling, Young; McTominay, Matic, Pogba; Martial, Lukaku, Sanchez.
CHELSEA (3-5-1-1): Courtois; Azpilicueta, Christensen, Rudiger; Moses, Drinkwater, Fabregas, Kanté, Alonso; Hazard; Morata.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER (1.75, Eurobet)
OVER 3.5 CARTELLINI (1.50, Eurobet)