Serie A: Crotone-Spal (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Crotone-Spal è il primo anticipo della domenica di Serie A, si gioca alle 12:30 ed è una partita molto importante in zona retrocessione: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici.

CROTONE – SPAL | domenica ore 12:30

La sconfitta contro il Benevento non ha inguaiato più di tanto il Crotone, che mantiene ancora quattro punti di vantaggio sulla Spal, prossima avversaria in campionato. Certo, anche un punto o addirittura una vittoria come avrebbe voluto Zenga, avrebbe dato un margine ancora più ampio e la possibilità di giocare questo scontro diretto con maggiore serenità.

Resta il fatto che in questo anticipo della domenica di Serie A se c’è una squadra che rischia grosso in caso di sconfitta e che deve evitare in tutti modi di perdere, questa è la Spal. L’allenatore Semplici è stato confermato in panchina, ma i risultati della squadra sono stati assai deludenti nonostante l’importante rinforzo di calciomercato rappresentato da Kurtic.

Se con la sconfitta contro il Benevento il Crotone ha interrotto una serie di ben quattro risultati utili consecutivi (una vittoria e tre pareggi), la Spal proprio non riesce a trovare continuità. Anzi, l’unica costante è la statistica molto negativa che la vede subire almeno un gol a partita da quattordici giornate di campionato. Sono ben 28 i gol subiti in questo parziale.

Per provare a mettere a posto la difesa, nelle ultime settimana Semplici ha spesso utilizzato un più guardingo 3-5-1-1, impiegando Kurtic nel ruolo di trequartista e schierando un solo attaccante, Antenucci. La scelta ha pagato solo contro l’Inter, ma per demeriti avversari. La squadra continua a subire puntualmente gol e ha però perso qualità in fase offensiva.

Le ultime notizie sulle formazioni

Contro il Crotone, in una partita teoricamente da vincere, Semplici dovrebbe tornare al classico 3-5-2, affiancando Floccari ad Antenucci in attacco e arretrando Kurtic in una posizione più congeniale di centrocampista, insieme a Viviani e Schiattarella. Sugli esterni confermati Mattiello e Lazzari. Meret ha ormai preso il posto da titolare in porta scalzando Gomis. In difesa sarà fuori per squalifica Felipe, i centrali saranno Salamon, Vicari e Cionek.

Uno dei grandi meriti di Zenga da quando è arrivato al Crotone è quello di avere imposto un modulo ben preciso, il 4-3-3, e di avere trovato un gioco più brillante in fase offensiva. Se con Nicola il Crotone puntava esclusivamente sulla fase difensiva, con Zenga ha una maggiore propensione offensiva, anche perché ai vari Barberis, Benali e Mandragora la qualità tecnica a centrocampo non manca. I tre d’attacco saranno probabilmente Ricci e Nalini con Trotta al centro preferito a Budimir.

I pronostici

Sarà una partita molto importante in zona retrocessione e per questo c’è da aspettarsi grande determinazione e una maggiore attenzione alla fase di non possesso palla, soprattutto nel primo tempo. Alla lunga però qualche gol potrebbe vedersi, perché alla Spal per riaprire il discorso salvezza servirebbe una vittoria e perché Semplici stavolta opterà per un modulo più offensivo. E il Crotone da quando c’è Zenga gioca stabilmente con i tre attaccanti, uno dei quali, Ricci, arrivato nel corso del calciomercato invernale.

Le probabili formazioni di Crotone-Spal

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ceccherini, Capuano, Martella; Barberis, Benali, Mandragora; Nalini, Trotta, Ricci.
SPAL (3-5-2): Meret; Salamon, Vicari, Cionek; Lazzari, Schiattarella, Kurtic, Viviani, Mattiello; Floccari, Antenucci.

PROBABILE RISULTATO: 1-1
UNDER 1.5 PRIMO TEMPO (1.28, planetwin365)
MULTIGOL 1-2 SECONDO TEMPO (1.62, planetwin365)
MULTIGOL 1-3 (1.36, GoldBet)