Serie A: Lazio-Verona (lunedì)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Lazio-Verona è l’ultima partita della venticinquesima giornata di Serie A. La squadra allenata da Simone Inzaghi è nettamente favorita nei pronostici secondo le quote dei bookmaker: le ultime notizie sulle probabili formazioni e gli approfondimenti tattici.

LAZIO – VERONA | lunedì ore 20:45

La Lazio sta attraversando il periodo più negativo dall’inizio di questa stagione finora esaltante per i risultati ottenuti, migliori rispetto a quelle che erano le previsioni estive.

Nelle ultime cinque partite ufficiali sono arrivate quattro sconfitte e un pareggio per zero a zero nell’andata delle semifinali di Coppa Italia. La squadra allenata da Simone Inzaghi è in corsa per la qualificazione alla Champions League per quanto riguarda il campionato ed è ancora in gioco in Coppa Italia e in Europa League, dove però giovedì ha perso a sorpresa uno a zero la partita di andata dei sedicesimi di finale contro l’FCSB.

Le possibilità di passaggio del turno restano ancora alte, però giovedì l’allenatore non potrà più fare un turn over robusto come quello della partita di andata. Il vantaggio è che questa partita di campionato contro il Verona e la prossima di Europa League verranno giocate entrambe in casa, all’Olimpico, e quanto meno non ci saranno problemi con i viaggi. Questa sarà una settimana molto importante per la Lazio, che con due vittorie metterebbe tutto a posto ridimensionando l’attuale crisi: tornerebbe al quarto posto in campionato e si qualificherebbe per gli ottavi di finale di Europa League.

L’avversaria in campionato appare abbastanza abbordabile. Il Verona, già battuto tre a zero al Bentegodi all’andata, non è squadra che si chiude in difesa. Di solito Pecchia anche contro le squadre di alta classifica pur tenendo un baricentro più basso non rinuncia a schierare tre attaccanti, che stavolta dovrebbero essere Matos, Petkovic e Kean. Romulo giocherà da terzino destro e ci sarà Fares a sinistra, tutti e due vanno meglio quando attaccano rispetto a quando difendono.

Il Verona, come già scritto nelle ultime settimane, appare addirittura indebolito dopo il calciomercato invernale e in effetti ha perso sei delle sette partite di campionato più recenti. Inoltre quella di Pecchia è la seconda squadra per numero di gol subiti su azione dopo il Benevento, e di fronte avrà uno dei migliori attacchi della Serie A.

Le ultime notizie sulle formazioni

Simone Inzaghi rispetto alla partita di Europa League farà tornare in campo i titolari, della formazione tipo non ci sarà soltanto lo squalificato Lucas Leiva. Al suo posto verrà spostato da esterno a interno Lulic, con Lukaku che prenderà il posto del bosniaco sulla fascia. In difesa ci sarà l’ex della partita Caceres, che nel girone di andata ha giocato nel Verona segnando tra l’altro ben tre gol.

Pecchia dovrebbe schierare il suo Verona con il 4-3-3. Romulo dovrebbe arretrare in difesa, al centro ci saranno Caracciolo e Vukovic. Centrocampo a tre con Aarons, Buchel e Valoti, in attacco Matos, Petkovic e Kean. Assenti per infortunio Ferrari, Zaccagni e Cerci.

Le probabili formazioni di Lazio-Verona

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Caceres, De Vrij, Radu; Marusic, Parolo, Milinkovic-Savic, Lulic, Lukaku; Luis Alberto, Immobile.
VERONA (4-3-3): Nicolas; Romulo, Caracciolo, Vukovic, Fares; Aarons, Buchel, Valoti; Kean, Matos, Petkovic.

PROBABILE RISULTATO: 4-1
1 + OVER 2.5 (1.46, planetwin365)
OVER 3.5 (1.81, planetwin365)
OVER 0.5 PRIMO TEMPO + OVER 1.5 SECONDO TEMPO (1.87, planetwin365)