Liga: Athletic Bilbao-Las Palmas (venerdì)

I pronostici sulla Liga, il principale campionato spagnolo di calcio

Athletic Bilbao-Las Palmas è la prima partita della ventitreesima giornata di Liga spagnola. Il Las Palmas è in lieve ripresa, grazie anche alle indicazioni del nuovo allenatore Paco Jémez e ai suoi suggerimenti per la campagna acquisti. L’Athletic Bilbao viene da una scoraggiante sconfitta in casa del Girona, in una partita che per ragioni di classifica avrebbe proprio dovuto vincere.

ATHLETIC BILBAO – LAS PALMAS | venerdì ore 21:00

Lunedì scorso il Las Palmas ha battuto 1-0 il Malaga, in uno scontro diretto fondamentale in ottica salvezza. Il gol è stato segnato all’ultimo minuto dal trequartista croato Alen Halilovic, un giocatore spesso determinante ma che a causa di un lungo infortunio in questa stagione è mancato al Las Palmas per moltissimo tempo. Grazie a questa vittoria la squadra di Paco Jémez ha agganciato il Deportivo La Coruna al terzultimo posto e incrementato il vantaggio sul Malaga, sempre più ultimo, ora a quattro punti di distanza.

Una parte del merito della vittoria è anche dell’ex portiere dello Spezia Leandro Chichizola, non sempre perfetto ma bravissimo a difendere la porta con un intervento decisivo nel secondo tempo. Al di là di questo, il Las Palmas è stato dominante nel possesso palla, caratteristica spesso ricorrente nelle squadre allenata da Paco, segno che qualcosa comincia a funzionare, seppure in modo discontinuo. L’anticipo di campionato al San Mamés contro l’Athletic Bilbao non è il genere di partita da cui sperare di ottenere qualche punto, ma è un’altra nota caratteristica delle squadre di Paco quella di provare sempre a giocarsela apertamente su ogni campo.

L’Athletic di Ziganda nello scorso turno di campionato ha interrotto una lunga serie di partite senza sconfitte, e lo ha fatto in una partita importantissima in termini di classifica. Ha perso 2-0 in trasferta contro il Girona, una squadra che già aveva un margine di un punto di vantaggio sull’Athletic stesso, ora distante sei punti dal sesto posto, occupato dal Siviglia. È quella la posizione di classifica a cui ancora ambisce l’Athletic, ma in mezzo ci sono ben sei squadre, alcune delle quali (Celta Vigo, Betis ed Eibar) ben attrezzate per provare a giocarsi quel quinto posto fino alla fine del campionato.

Contro il Girona l’Athletic ha perso il confronto prima di tutto sul piano dei contrasti aerei, un aspetto di gioco in cui in genere primeggia (come il Girona, d’altronde). Contro il Las Palmas dovrebbe andare diversamente. Una notizia molto positiva è quella del pieno recupero del terzino destro titolar Oscar De Marcos, che quest’anno ha saltato molte partite a causa di ricorrenti infortuni. E potrebbe tornare in porta anche Kepa Arrizabalaga che da poco rinnovato il suo contratto con l’Athletic.

Nelle ultime settimane Ziganda ha provato a sopperire alla prolungata e influente assenza di Muniain cambiando radicalmente il modulo dell’Athletic. A farne le spese è Susaeta, che nel 5-3-2 (più un 3-5-2 in fase di possesso) lascia il suo posto a un difensore aggiuntivo, Yeray. Questo favorisce le sovrapposizioni dei terzini, e si spera che con De Marcos ora di nuovo disponibile le cose possano migliorare ulteriormente. Williams, che continua a essere non impeccabile sotto porta, è stato dunque ufficialmente “promosso” al ruolo di seconda punta vicino ad Aduriz.

Le probabili formazioni

ATHLETIC BILBAO (5-3-2): Kepa; Lekue, Unai Nunez, Yeray, Inigo Martinez, De Marcos; Iturraspe, Mikel Rico, Raul Garcia; Williams, Aduriz.
LAS PALMAS (4-2-3-1): Chichizola; Michel Macedo, Bigas (o Ximo Navarro), Alex Galvez, Aguirregaray; Peñalba, Etebo; Viera, Hernan Toledo, Nacho Gil; Calleri.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1 (1.46, planetwin365)
ADURIZ MARCATORE (1.87, Goldbet)