Coppa del Re: Valencia-Barcellona (giovedì)

Coppa del Re
I pronostici sulle partite di calcio di Coppa di Spagna, la Coppa del Re ("Copa del Rey")

Valencia-Barcellona è la partita di ritorno della semifinale di Coppa del Re. Si gioca al Mestalla, in casa del Valencia, ma il Barcellona ha il vantaggio di aver segnato un gol all’andata e, soprattutto, di non averne subìto nemmeno uno.

VALENCIA – BARCELLONA | giovedì ore 21:30

La terza sconfitta consecutiva in campionato, domenica scorsa in casa dell’Atletico Madrid (1-0), ha allontanato ulteriormente il Valencia dal secondo posto, ora distante nove punti. La squadra allenata da Marcelino, che aveva cominciato benissimo questa nuova stagione, ha avuto un notevole, prevedibile calo fisico, principale ragione della recente crisi di risultati. È ancora al terzo posto solo perché il Real Madrid continua a perdere punti anche con le “piccole”. Ma la competizione più serrata e verosimile sarà quella con il Villarreal per il quarto posto.

Intanto c’è una semifinale di Coppa del Re da giocare in casa contro il Barcellona, che domenica ha pareggiato 1-1 nel derby catalano contro l’Espanyol. Un po’ a sorpresa, Valverde ha lasciato in panchina Messi, poi entrato in campo soltanto nell’ultima mezz’ora. Ai cronisti in conferenza stampa Valverde ha chiarito che l’unica ragione dell’esclusione iniziale di Messi è stata la volontà di praticare un po’ di turnover. Fino a domenica scorsa, prima della partita contro l’Espanyol, Messi era infatti – insieme al portiere Ter Stegen – il giocatore del Barcellona ad aver giocato il maggior numero di partite di campionato (tutte e ventidue).

Messi è entrato al posto del difensore Piqué, che si è fatto male al ginocchio destro in seguito al maldestro intervento di un avversario. Non dovrebbe essere niente di serio ma le probabilità di non vederlo in campo contro il Valencia sono comunque molto alte. (Aggiornamento: Piqué non sente più dolore al ginocchio ed è stato regolarmente convocato). Considerando che l’altro centrale, Thomas Vermaelen, si sta ancora riprendendo da un infortunio muscolare, potrebbe essere il turno del giovane colombiano Yerry Mina, acquistato dal Barcellona nella recente sessione di mercato invernale.

Per quanto penalizzante sia la condizione di non essere riuscito a segnare almeno un gol al Camp Nou, il Valencia proverà lo stesso a battere il Barcellona e ottenere la qualificazione alla finale di Coppa del Re. Non ci sono assenze rilevanti da segnalare, e Marcelino si affiderà probabilmente alla formazione titolare. A centrocampo dovrebbe tornare quindi dal primo minuto anche Carlos Soler, al posto di Maksimovic. Di sicuro non ci sarà Andreas Pereira, che proprio all’andata ha preso un brutto colpo alla coscia destra in seguito a un contrasto con Sergi Roberto (e potrebbe volerci marzo, per rivederlo in campo).

Il bisogno di segnare almeno un gol al Barcellona, per riaprire la sfida, espone però il Valencia al rischio di contrattacchi veloci che diversi giocatori del Barcellona hanno dimostrato di saper condurre. A parte il solito formidabile Messi, uno che in Coppa del Re, da questo punto di vista, sta giocando piuttosto bene è Aleix Vidal. Rimasto al Barcellona nonostante le recenti ipotesi di trasferimento in inverno, l’esterno destro spagnolo sta mostrando una gran voglia di giocare e di provare a dare una svolta a un’esperienza finora molto sfortunata al Barcellona.

Le probabili formazioni

VALENCIA (4-4-2): Jaume Costa; Montoya, Gabriel Paulista, Garay, Gayá; Kondogbia, Parejo, Soler, Lato; Rodrigo Moreno, Vietto.
BARCELLONA (4-4-2): Cillessen; Sergi Roberto, Yerry Mina (o Piqué), Umtiti, Jordi Alba; Busquets, Rakitic, Aleix Vidal, André Gomes (o Iniesta); Messi, Luis Suarez.

PROBABILE RISULTATO: 1-2
OVER 1,5 OSPITE (1.42, Goldbet ed Eurobet)
X2 + OVER 1,5 2°T (1.95, SNAI)