Serie A: Sampdoria-Torino (sabato)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Sampdoria-Torino è il primo anticipo di questo sabato di Serie A, si gioca alle 18: le ultime notizie sulle probabili formazioni, gli approfondimenti e i pronostici.

SAMPDORIA – TORINO | sabato ore 18:00

La vittoria ottenuta domenica scorsa sulla Roma all’Olimpico è stato molto importante per la Sampdoria. Finora la squadra allenata da Giampaolo era stata spesso strepitosa in casa, ma il più delle volte aveva deluso in trasferta, probabilmente anche per un calo nella concentrazione e nella voglia di imporsi.

A Roma da questo punto di vista la Sampdoria sembra avere fatto un ulteriore salto di qualità in una stagione che già finora è stata ottima. Tutti i calciatori hanno dato il massimo fino alla fine, tenendo botta anche nei periodi più difficili del secondo tempo in cui la Roma ha spesso sfiorato il gol, e segnando poi negli ultimi minuti. Dopo un primo tempo giocato benissimo in cui avrebbe meritato di passare già in vantaggio, la squadra di Giampaolo è stata brava a non lasciarsi andare e a restare concentrata.

I tre punti dell’Olimpico aprono nuove prospettive a questo campionato, la Sampdoria è teoricamente tornata in corsa per la Champions League ma già arrivare tra le prime sei è un obiettivo tangibile.

Come sta il Torino

Qualificarsi in Europa League era l’obiettivo che si era fissato il presidente del Torino Urbano Cairo ad inizio campionato. Visti i risultati deludenti ottenuti con Mihajlovic, Cairo ha deciso di cambiare allenatore e ha avuto finora ragione visto che con Mazzarri la squadra ha fatto sette punti in tre partite. Ha ottenuto due vittorie, tante quante quelle raccolte nelle precedenti 14 giornate sotto la guida di Mihajlovic.

Per capire se il Torino potrà lottare per la sesta posizione sarà molto importante l’esito di questa partita. Finora Mazzarri ha rinunciato alla difesa a tre e confermato il 4-3-3, spostando Niang al centro dell’attacco al posto dell’infortunato Belotti. E ridando spazio a Berenguer, fiducia ripagata visto che lo spagnolo ha creato otto occasioni da gol e confezionato due assist nelle ultime tre partite.

Finora il Torino è migliorato sotto il profilo dell’aggressività, ma sul piano tattico la Sampdoria ha al momento qualcosa in più: difesa alta, pressing organizzato, tante variabili offensive. Per tutti questi motivi la Sampdoria parte favorita, del resto è la squadra che in casa ha segnato finora più gol dopo la Lazio.

Le ultime notizie sulle formazioni

Quagliarella ha recuperato dall’infortunio che gli ha fatto saltare l’ultima partita e tornerà a giocare titolare al fianco di Duvan Zapata. Ancora fuori Praet, saranno confermati Linetty e Barreto a centrocampo ai lati di Torreira. Sulla via del rientro anche Strinic, in ballottaggio con Murru per il ruolo di terzino sinistro.

Dall’altra parte Belotti dopo avere giocato uno spezzone di partita contro il Benevento è pronto per partire titolare, ma Mazzarri potrebbe concedergli solo il secondo tempo. Niang sta facendo bene da attaccante centrale e potrebbe essere confermato in quel ruolo a comporre l’attacco con Iago Falque e Berenguer. In difesa indisponibile Lyanco, ci sarà Burdisso. Ansaldi cerca un posto da titolare, ma dovrebbe restare in panchina con De Silvestri e Molinaro confermati come terzini.

I pronostici

Il Torino è squadra difficile da battere, ha perso solo una delle ultime dodici partite di campionato, ma la Sampdoria in casa è stata capace di battere anche la Juventus e la vittoria di Roma ha ridato grande entusiasmo ai calciatori.

Le probabili formazioni di Sampdoria-Torino

SAMPDORIA (4-2-3-1): Viviano; Bereszyński, Silvestre, Ferrari, Strinic; Torreira, Barreto, Linetty; Ramirez; Quagliarella, Zapata.
TORINO (4-3-3): Sirigu, De Silvestri, N’Koulou, Burdisso, Molinaro; Obi, Rincon, Baselli; Iago Falque, Niang, Berenguer.

PROBABILE RISULTATO: 2-1
1X + OVER 1.5 (1.69, planetwin365)
GOL (1.50, planetwin365)