Serie A: Roma-Sampdoria (domenica)

I pronostici sulla Serie A, il principale campionato italiano di calcio

Roma e Sampdoria a distanza di pochi giorni si riaffrontano in campionato: approfondimenti, probabili formazioni e pronostici per il posticipo della domenica sera di Serie A.

ROMA – SAMPDORIA | domenica ore 20:45

Roma e Sampdoria si sono già affrontate mercoledì sera in Serie A per il recupero della partita della terza giornata di campionato che non era stata giocata per maltempo. A distanza di pochi giorni si troveranno di nuovo di fronte per la terza giornata del girone di ritorno.

A campi invertiti la Roma parte favorita, per quanto visto qualche giorno fa. La Sampdoria i suoi risultati migliori in stagione li ha fatti in casa, ed è andata vicinissima a una nuova importante vittoria, sfumata solo negli ultimi minuti per il gol di Dzeko che ha pareggiato quello di Quagliarella.

Il vantaggio della Sampdoria era arrivato su calcio di rigore, assegnato giustamente con l’ausilio del Var per un fallo di mano di Kolarov. L’azione era però nata da un contropiede dopo un intervento falloso abbastanza netto su Strootman.

La Roma prima di quel calcio di rigore non aveva quasi mai sofferto in fase difensiva, dimostrando di potere controllare abbastanza agevolmente gli attacchi della squadra avversaria. Ancora una volta a mancare è stata la lucidità in zona gol, la squadra di Di Francesco crea molte occasioni potenziali ma pecca sempre nell’ultimo passaggio o nel tiro a rete.

L’eventuale vittoria della Roma dipenderà proprio dall’efficacia della fase offensiva. La difesa con Fazio e Manolas in forma e il portiere Alisson che continua a parare di tutto sembra in grado di mantenere la porta inviolata o comunque subire al massimo un gol. Per vincere, bisogna fare gol, e alla Roma ultimamente sta riuscendo sempre con meno frequenza. Chissà se riuscirà a sbloccarsi in questa partita, con o senza Dzeko: ancora non è chiaro se andrà al Chelsea o se resterà in giallorosso.

Le ultime notizie sulle formazioni

Una buona notizia per Di Francesco è che rispetto alla partita di mercoledì sono tornati a disposizione Perotti ed El Shaarawy e uno dei due potrebbe partire anche titolare. L’allenatore ha detto che se Dzeko sarà ancora una calciatore della Roma lo manderà in campo regolarmente al centro dell’attacco.

Anche se finora l’esperimento di fare giocare Schick a destra è stato fallimentare, la buona prova di mercoledì da subentrato dovrebbe permettergli di partire di nuovo titolare. La Sampdoria è apparsa in difficoltà sulla fascia sinistra con Strinic (poi sostituito da Murru) per limitare le azioni del ceco.

Dall’altra parta Giampaolo conta di recuperare Quagliarella, uscito in anticipo nella partita di mercoledì: se non dovesse farcela è pronto a sostituirlo Caprari. A centrocampo sicura l’assenza per infortunio di Praet, giocherà Barreto. Una sostituzione che abbassa inevitabilmente la qualità tecnica della Sampdoria in fase di manovra.

I pronostici

Questa per la Roma è una partita di fondamentale importanza per restare attaccata alle prime quattro posizioni e alla zona Champions League. E anche per ritrovare un po’ di fiducia dopo gli ultimi risultati deludenti. Missione possibile, dal momento che la Sampdoria in difesa subisce tantissimi gol e così anche l’attacco della Roma attualmente in difficoltà potrebbe riuscire ad approfittarne.

Le probabili formazioni di Roma-Sampdoria

ROMA (4-3-3): Alisson; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Nainggolan, Strootman, Pellegrini; Schick, Dzeko, El Shaarawy.
SAMPDORIA (4-3-1-2): Viviano; Bereszyński, Silvestre, Ferrari, Strinic; Linetty, Torreira, Barreto; Ramirez; Quagliarella, Zapata.

PROBABILE RISULTATO: 2-0
1 (1.40, planetwin365)